Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Giordano Bruno

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Campo di Fiori

[1943]
Warszawa-Wielkanoc
Varsavia-Pasqua
Nell'interpretazione di Roman Kołakowski
Da Poezjaa.info

Campo de; Fiori

Czesław Miłosz

“…Sabato 25 aprile era Pasqua. Nella piazza confinante con il ghetto si era riunita una folla di persone spensierate, vestite con gli abiti della festa. In prossimità del muro del ghetto, delle nuvole di fumo, dell’odore acre e penetrante, mentre giravano le giostre e si stava in allegria. Helena Balicka-Kozlowska, una polacca che aiutava gli ebrei e la resistenza, scrisse nelle sue memorie “Il muro aveva due lati”:

“La piazza sembrava un mercato: c’erano venditori d’acqua, di dolci e di sigarette. La piazza risuonava di grida e di risate. Vicino alla giostra con la sua orchestrina rumorosa c’era l’artiglieria da campagna, i cui serventi non ritenevano necessario allontanare la massa di curiosi. Evidentemente, stando in mezzo ai polacchi si sentivano più... (continua)
W Rzymie na Campo di Fiori
(continua)
inviata da Krzysztof Wrona 3/2/2014 - 00:25
Downloadable! Video!

Candles for Giordano Bruno

[2004]
Lyrics and music / Testo e musica / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Antti Filppu - Markus Ilpo - Petteri Vanhala
Album / Albumi: Spirits and August Light / Steal the Light

"Welcome to a dramatic play
(continua)
inviata da DoNQuijote82 15/3/2012 - 15:47
Percorsi: Giordano Bruno
Downloadable! Video!

Anima Mundi (a Giordano Bruno)

[2005]
testo e musica di Massimiliano Larocca
voce e fisarmonica: Davide Giromini
voce: Massimiliano Larocca
voce visionaria: Matteo Telara (Tex)
voce dell'imitatore di Larocca: Matteo Procuranti
chitarra: Luca Rapisarda
violino: Michele Menconi
percussioni: Davide Lucetti

Incisa per la prima volta in "Apuamater" di Davide Giromini (2004)
poi in "La breve estate" di Massimiliano Larocca (2005)


"TREMATE PIÙ VOI O GIUDICI NEL PROFFERIR LA MIA SENTENZA CHE NON IO NELL'ASCOLTARLA"

di GIORDANO BRUNO
che le folgori del genio divinatore
all'evo sanguigno avventando
precorse i veri onde albeggia
un domani di scienza e di giustizia
e dal rogo benedisse
-rapite al cielo dagli uomini-
la resurrezione della vita
vollero con le sembianze evocare
l'apostolato e il martirio

I liberi pensatori della Versilia

(iscrizione sulla lapide a Giordano Bruno, Pietrasanta)
Una canzone dedicata... (continua)
Come ogni forma germina da un seme,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 10/11/2005 - 21:48
Percorsi: Giordano Bruno




hosted by inventati.org