Language   

Tre uomini di troppo (liberi liberi)

Gang
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Lavoro e dignità
(Ned Ludd)
All Are Equal For The Law
(Banda Bassotti)
Un soir de mai
(Pia Colombo)


2000
Pubblicata nell'album "Scarti di lato" (solo formato digitale) nel 2016
Scarti di lato

Nel 2016 dopo l'esperienza del crowdfunding per sangue e cenere i Gang si sono lanciati in una nuova impresa, che Marino covava da anni, un album di cover. Tra le ricompense di questo nuovo crowdfunding compare anche l'album "Scarti di lato" di cui fanno parte 13 canzoni + 3 in formato digitale. Non sono canzoni nuove, bensì canzoni inedite o edite in compilation e qualche demo, tra cui questa canzone.



Si tratta di una canzone dedicata a Sofri, Bompressi e Pietrostefani. Inizialmente doveva essere inserita nell'album "Controverso" (2000) ma alla fine Marino decise che non era in linea con l'atmosfera ed il clima del resto dell'album.

grazie a Roberto dello staff dei Gang per le informazioni sulla canzone
Stanotte li hanno presi
Con le mani in mano
notte dura di piombo
tre uomini di troppo
venuti da lontano
con il vento contro
tre uomini alla sbarra
stanotte li hanno presi
Con la storia in mezzo ai denti
tre uomini di troppo
lasciati a sete e fame
tre uomini innocenti
Liberi liberi Liberi liberi
Liberi liberi Liberi liberi

Stanotte fa paura
è notte di menzogne
è un'ombra senza fiato
un'ombra che si allunga
che arriva fino a quando
il terrore era di Stato
ma non è detta ancora l'ultima parola
quella stretta in mezzo ai denti
tre uomini di troppo
stasera li hanno presi
tre uomini innocenti
Liberi liberi Liberi liberi
Liberi liberi Liberi liberi

Perchè sappiamo i nomi
perché non muore il fuoco
perché ci siamo spinti
con gli occhi fino al cielo
Liberi liberi Liberi liberi
Liberi liberi Liberi liberi
Liberi liberi Liberi liberi
Liberi liberi Liberi liberi

Contributed by Dq82 - 2016/12/25 - 18:12


grazie a Roberto dello staff dei Gang, che ci ha scritto per darci nuove informazioni su questa canzone inedita (riportate nell'introduzione). La canzone è dedicata a Sofri, Bompressi e Pietrostefani.

CCG Staff - 2017/1/11 - 15:58



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org