Lingua   

L’uomo di neve

Gianni Rodari
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Due metri per due, carcere duro
(Anton Virgilio Savona)
La madre del partigiano
(Gianni Rodari)
L'accento sulla A
(Gianni Rodari)


Versi di Gianni Rodari, da “Filastrocche in cielo e in terra”, 1960
Musica di Anton Virgilio Savona, dal disco “Filastrocche in cielo e in terra” del 1972, interpretato dallo stesso Savona con Lucia Mannucci del Quartetto Cetra.

Filastrocche in cielo e in terra
Bella è la neve per l’uomo di neve
che ha vita allegra anche se breve
e in cortile fa il bravaccio
vestito solo d’un cappellaccio.
A lui non vengono i geloni
i reumatismi, le costipazioni…
Conosco un paese, in verità
dove lui solo fame non ha.
La neve è bianca, la fame è nera
e qui finisce la tiritera.

inviata da Bernart Bartleby - 22/1/2014 - 09:05



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org