Lingua   

No Justice No Peace

Servi Disobbedienti
Lingua: Italiano

Scarica / ascolta

Loading...

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Genova
(Mirco Menna)
Ultime lettere di un viaggiatore di pace - Frammento I
(Servi Disobbedienti)
Marcinelle
(Servi Disobbedienti)

genova pestaggi
Genova - G8

[2010]
Album : Racconti marginali

servi

Testo di E. Marrella;
Musica di M. Canzoniere - R. Petruccio

"No Justice No Peace"
c'era scritto così
su una strada di Genova
come tante.
"No Justice No Peace"
nel mondo e anche qui,
in questa strada di Genova
lavata col sangue.

L'odore acre del fumo nero,
polvere, rabbia e dolore vero,
occhi lucidi, piangenti e idranti,
tute nere e sogni infranti,
pietre come aeroplani che solcano i cieli,
infiltrati, ideali veri,
e non solo anarchici veri,
"No Justice, No Peace"
c'era scritto così
in un triste Venerdì.

Non c'è scudo spaziale
che lo possa fermare
questo groppo alla gola
che non fa respirare.
Erano pochi i tuoi anni,
ma pesano come macigni,
"No Justice No Peace"
per non dimenticare mai.

Qualcuno nel buio ha ripreso a colpire,
altri invece soltanto a subire,
sorpresi da mani ferme violente,
un sordido odio su tanto sgomento,
covato da chi muove i fili del gioco,
niente accuse, scuse e occhi di vetro
e tanto meno parlano i muri,
"No Justice No Peace"
c'era scritto così
in un triste Venerdì.

inviata da adriana - 11/5/2010 - 13:22

Aggiungi...

 Nuova versione o traduzione   Commento   Segnala indirizzo per scaricare la canzone 

Pagina principale CCG
L'archivio Chi siamo Novità Guestbook Links

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org