Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2018-3-15

Remove all filters
Video!

Religion Instigates

EP: "Fight Back" (1980)
lyrics via Darklyrics
Well you ass crawling bastards suck my arse
(Continues)
2018/3/15 - 22:58
Song Itineraries: Antiwar Anticlerical
Video!

War's No Fairytale

EP: "Fight Back" (1980)
Government and queen are your only enemies
(Continues)
2018/3/15 - 22:54
Video!

What Are You Fighting For

1982
Album Sound & Fury
You say you fight for feedom
(Continues)
2018/3/15 - 22:49
Video!

Hopes of Peace

Su internet
Samuele 2018/3/15 - 20:22
Downloadable! Video!

Canción antigua al Che Guevara

Testo tratto da una poesia di Mirta Aguirre
(Canción antigua a Che Guevara. 1 pp., pleg., Instituto Cubano del Libro, La Habana, 1970)
La parte recitata è invece la poesia Che di Miguel Barnet
Musica di Mike Porcel, cantautore cubano protagonista della Nueva Trova. A partire dal 1980, per disaccordi con la linea politica ufficiale del governo cubano, fu boicottato e estromesso dalla vita pubblica. Lasciò l'isola nel 1989.

Questa splendida poesia musicata sono anni che la amo, per l'intuizione di spostare il Mito di Guevara nella Chanson de geste, e per la sublime inquietudine armonica della musica che gli gira attorno. Alessio Lega
¿Dónde estás, caballero bayardo
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2018/3/15 - 17:46
Song Itineraries: Che Guevara
Downloadable! Video!

La pianura dei sette fratelli

La pianura dei sette fratelli - dal vivo con Alberto Cantone e Adelmo Cervi

"La pianura dei sette fratelli", capolavoro dei Gang, cantata dal vivo dal cantautore Alberto Cantone, in occasione della pastasciutta antifascista, con l'intervento del Partigiano Umberto Lorenzoni e di Adelmo CERVI.

Alberto Cantone 2018/3/15 - 13:26
Video!

Lijepa Alma

BELLE ALMA
(Continues)
2018/3/14 - 22:09
He's gone in the Pi-day, Stephen. Searching for infinite. A song for him, and a glass of Anything!
Riccardo Venturi 2018/3/14 - 10:04
Downloadable! Video!

Stranizza d'amuri

EXTRAÑEZA DE AMOR
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2018/3/14 - 01:18

Tanto per cambiare

[1975]
Parole e musica di Corrado Sannucci
Canzone dal primo album di Sannucci (1950-2009). Il titolo viene riportato qualche volta come "La luna e i falò" ma quello corretto dovrebbe essere "I falò di maggio" E' anche possibile che la Fonit Cetra avesse ripubblicato nel 1976 un disco Folkstudio dell'anno precedente, che originariamente aveva una diversa selezione ed ordine di canzoni.
Testo trovato qui

Una canzone di molti anni fa e che purtroppo è di grande attualità, tanto per cambiare...
E allora torna a casa e la famiglia è un fatto
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/3/13 - 21:26

La macchina in seconda fila

[1976]
Parole e musica di Corrado Sannucci
Canzone dal primo album di Sannucci (1950-2009). Il titolo viene riportato qualche volta come "La luna e i falò" ma quello corretto dovrebbe essere "I falò di maggio" (a meno che la Fonit Cetra non avesse ripubblicato l'anno seguente un disco Folkstudio del 1975 con quel titolo)
Testo trovato qui
- Entri, la prego, presto, io son così preoccupata
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/3/13 - 20:58
Downloadable! Video!

Non è finita a Piazzale Loreto

Chanson italienne – Non è finita a Piazzale Loreto – Fausto Amodei – 1971
Texte et musique : Fausto Amodei

Pour ceux qui croient que le fascisme est mort avec Mussolini, oh oui,
Pour ceux qui croient que Berlusconi (Salvini et tutti quanti) n’est pas fasciste, mais si !


Dialogue maïeutique

Salut à toi, Lucien l’âne mon ami, toi qui viens de si loin dans le temps, de tellement loin que personne ne s’en souvient, que nul ici n’en saurait dire le début, même pas toi. Eh bien, Lucien l’âne mon ami, j’imagine que tu sais ce qu’est la place Loreto et ce à quoi elle renvoie dans la chanson et dans l’histoire de l’Italie contemporaine.

Évidemment, Marco Valdo M.I. mon ami, que je le sais parfaitement bien, mais j’aimerais entendre ton explication, car il s’agit là d’un symbole important. Disons quand même que c’est une place de Milan où l’on a pendu des gens au sortir de la guerre.

C’est d’elle... (Continues)
NON, ÇA N’EST PAS FINI PLACE LORETO
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2018/3/13 - 19:05
Video!

Il maggio di Esperia

2010
Terra di fuoco

Il 14 maggio 1944 i goumier del Corpo di spedizione francese in Italia, attraversando un terreno apparentemente insuperabile nei monti Aurunci, aggirarono le linee difensive tedesche nell'adiacente Valle del Liri, consentendo al XIII Corpo britannico di sfondare la linea Gustav e di avanzare fino alla successiva linea di difesa predisposta dalle truppe germaniche, la linea Adolf Hitler. In seguito a questa battaglia si ritiene che il generale Alphonse Juin abbia dato ai suoi soldati cinquanta ore di "libertà", durante le quali si verificarono i saccheggi dei paesi e le violenze sulla popolazione denominate appunto marocchinate.
A seguito delle violenze sessuali molte persone furono contagiate da sifilide, gonorrea ed altre malattie a trasmissione sessuale, e solo l'uso della penicillina statunitense salvaguardò quelle zone da una vasta epidemia. Molte donne rimasero... (Continues)
Quanto tempo ch'è passato dallu '44
(Continues)
Contributed by Dq82 2018/3/12 - 19:03
Video!

What if There's War in America

Album: The Crew (1984)
A street with bodies, filled with guts
(Continues)
2018/3/11 - 23:49
Video!

You're Wrong

TI SBAGLI
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2018/3/11 - 23:18
Downloadable!

Puviri surfarara sbinturati

Anonymous
È un canto popolare INALIABILE.
Patrimonio popolare immateriale UNESCO
Racconta la dignità dei Poveri
elioregazzoni@virgilio.it 2018/3/11 - 20:55

Sweet Televised Destruction

2006
Album: The Restoration of Chaos & Order

Un bel pezzo punk con un finale ska, con fiati. Un bel testo sulla propaganda e sulla falsa informazione. Purtroppo non si trova su Youtube, l'ho ascoltato da Spotify ma non metto il link perché serve un account.
Sit back and watch the world crumble
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2018/3/11 - 18:09
Video!

Sacrifice

Album: Gone Fishin'

Dal secondo album di questa punk-noise band di San Francisco che ha avuto un'influenza fondamentale su alcune band più famose, prime fra tutte i Nirvana. Un testo molto diretto su una base punk rallentata ma non meno rumorosa. Ripresa in una cover ancora più noise dai Melvins, importante gruppo proto-grunge.
Can you hear the war cry?
(Continues)
2018/3/11 - 18:00
Video!

Apucaliss adess

Siamo nati da una valigia
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/11 - 17:44
Video!

Farinei dla Brigna: La canzone impegnata

[1994]
Parole e musica dei Farinei dla Brigna, storico gruppo astigiano che si esprime prevalentemente in piemontese.
Nell'album intitolato "Sort a fora" (Esci fuori, ndr)

Dedicata alle CCG/AWS, enorme databeis di canzoni che, per via del tema, sono perlopiù impegnative, dolorose, difficili, faticose, estenuanti (ma qualche d'una anche no)... E spesso, quando si arriva alla fine, è un gran sollievo, nonostante tutto lo sforzo e il sudore...
Devo dire che, personalmente, gli ascolti più difficili hanno quasi sempre riguardato proprio il Francesco Guccini qui irriso...
Una canzone impegnata non nasce per caso
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/3/11 - 16:55
Song Itineraries: Shit, our sister
Downloadable! Video!

Tammurriata nera

Un altro commento:

- Nella canzone americana di Al Dexter "lui" è minacciato da una "lei" e per l'appunto quando se la trova di fronte "lui" le chiede di abbassare (lay) la pistola.
- Questa è la condizione diametralmente opposta a quella descritta nella canzone napoletana. Ma anche qui la non comprensione della lingua può aver avuto il suo ruolo.

Fausto Passariello
Fausto Passariello 2018/3/11 - 16:41
Video!

Rock for Light

title track del secondo album dei Bad Brains, gruppo punk con evidenti influenze reggae, soprattutto nell'abbigliamento!
So you say you gonna live the truth
(Continues)
2018/3/11 - 16:03
Video!

The Point of Agony

Album Bonecrusher (1986)
USSR and USA, they fight their wars from far away
(Continues)
2018/3/11 - 15:58
Video!

No Limbs

Album: Nothing Can Go Wrogn! - 1986
Children still alive and screaming
(Continues)
2018/3/11 - 15:45
Video!

Not Me

Evolution - 1983
Who's gonna fight?
(Continues)
2018/3/11 - 15:43

Soffriamo! Ne' giorni che il popolo langue (Inno anarchico)

Mah, non so, certo ne sai più tu, caro frequentatore che non ti firmi. Resta il fatto che Croce proprio in quello studio definì Pascoli un “piccolo-grande poeta” e la poesia in questione appartenente al Pascoli "preistorico"... Non so se fossero proprio giudizi di apprezzamento.

Saluti e grazie per il tuo intervento.
B.B. 2018/3/11 - 15:42




hosted by inventati.org