Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2017-3-11

Remove all filters
Video!

Volveremos

È morto il cantante e musicista cileno Ángel Parra. Figura simbolo della diaspora cilena, Parra è morto l’11 marzo a Parigi. Aveva settantatré anni ed era malato di tumore. Ne ha dato l’annuncio l’ambasciatrice del Cile in Francia.
CCG Staff 2017/3/11 - 19:55
Video!

‘O scarrafone

(1991)

da "Un uomo in blues"

Nel 1991 Pino, che era molto sensibile ai problemi politici, fu terribilmente colpito dall'improvviso successo della prima Lega Nord, che sbraitava contro i terroni e i napoletani, che se la prendeva con i poveri e i deboli... In questa canzone decide quindi di mettere in scena la condizione di alcuni meridionali emigrati al Nord. Gente semplice ("noi crediamo alla cicogna"), che fa lavori manuali e faticosi, che è salita al Nord per la necessità di un lavoro, ma che non riesce ad adattarsi, per la "nebbia" che riempie sia il cielo che la testa di molte persone... Sono meridionali mantengono un legame forte con la loro terra, che continuano a sentire una volta a settimana ("oggi è sabato, se non chiami ho un nodo in gola"), nel tempo libero che, contro una certa ossessione per il lavoro tipica del Nord, continua a essere importante per loro ("sabato è un giorno... (Continues)
‘O scarrafone ‘o scarrafone
(Continues)
2017/3/11 - 19:46
Video!

Chant mauresque

[1982]
Composto da Véronique Chalot
Voce / Voice / Voix: Véronique Chalot
Album: À l'entrée du temps clair
Materiali Sonori





Il canto moresco: marinai, contadini andalusi e gitani alle origini del Flamenco

Il canto che qui si presenta, vale a dire il Chant mauresque registrato da Véronique Chalot nel 1982 e inserito nell'album À l'entrée du temps clair, è una delle rare testimonianze di tale tipo di canto inciso in tempi moderni. In realtà non si tratta di una composizione tradizionale: fu composto direttamente (e interpretato) da Véronique Chalot sulla base di stili di canto moresco tradizionale, ma con una moderna commistione di strumenti musicali; Véronique Chalot vi inserisce ad un certo punto anche una ghironda, che dal punto di vista strettamente storico è un'autentica aberrazione in un canto moresco. Il canto moresco vero e proprio, ad ogni modo, non prevedeva alcun tipo... (Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2017/3/11 - 17:27
Downloadable! Video!

Ja nus hons pris

Questa pagina nella monografia di Roberto Romano Riccardo Cuor di Leone: La maschera e il volto (2016)

"Mi si perdoni questa lunga premessa, che intende mostrare come le due liriche pervenuteci in francese sotto il nome del re Riccardo non sono da considerare opere avulse dal contesto storico-letterario ovvero facenti parte della produzione in francese, ma s'inquadrano in una stagione letteraria, pur di breve durata, che ebbe una sua fisionomia ben precisa a cagione dell'unità, anche letteraria, delle isole britanniche coi domini continentali.

Sotto il nome del re Riccardo ci sono giunte due poesie, note come Ja nu(n)s hons pris ("Mai nessun prigioniero") e Daufin, je us voill deresnier ("Dalfi, vorrei confrontarmi con voi"). La prima di esse, risalente al periodo della prigionia nel castello di Trifels (1193), ci è pervenuta in una redazione in lingua d'oil, sia in una redazione occitanica,... (Continues)
CCG/AWS Staff 2017/3/11 - 16:10
Video!

Napulitan

[2012]

Jovine feat. O'Zulu'
Addò stong stong stong semp ccà
(Continues)
Contributed by adriana 2017/3/11 - 15:41
Downloadable! Video!

Entre 14 et 40 ans

Il a circule plusieurs histoires a propos de cette chanson. J'ai entendu par exemple Jean-Jacques Debout dans une emission Tv, dire que jamais il n'avait vu de militaires s'entrainer dans le parc du Luxembours ou prendre les piafs pour cibles. Je ne sais pas d'ou il tenait ca...
Henri 2017/3/11 - 15:04
Video!

La fata

SPIEGARE IL CONTENUTO DELLA CANZONE (MA PROPRIO TUTTA) PAROLA PER PAROLA NON SI PUò?
GRAZIE
J12 2017/3/11 - 15:00
Video!

Gente do Sud

[2017]
Singolo: Gente do Sud
Trascrizione del testo di Titta Calemme

"TERRONI UNITI!!! verso il corteo di Sabato 11 Marzo ore 14 Piazza Sannazaro (Mergellina) MAI CON SALVINI NAPOLI NON TI VUOLE!“.


Il brano Gente do Sud dei Terroni Uniti, un collettivo di 30 artisti napoletani, è un inno alla fratellanza e un “no” al razzismo!
(Napolike.it)

Un gruppo di più di 30 artisti napoletani ha realizzato un singolo per dire “no” al razzismo, un brano autoprodotto e nato da un’idea di Massimo Jovine. Il collettivo si fa chiamare Terroni Uniti e la canzone è “Gente do Sud“, una sorta di inno alla capacità prettamente meridionale di accogliere tutti i “fratelli” e di saper convivere in una società multietnica e multiculturale.

La canzone, scritta in pochissimo tempo a pochi giorni dall’arrivo a Napoli di Matteo Salvini, vuole sottolineare l’importanza della solidarietà per smuovere le coscienze... (Continues)
Gente d’’o mare
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff + Titta Calemme 2017/3/11 - 07:49
Video!

Money

DINAI
(Continues)
Contributed by anon 2017/3/11 - 04:56
Video!

Mother

MAMAI
(Continues)
Contributed by anon 2017/3/11 - 04:43
Video!

Walk On

BAI INNANTIS
(Continues)
Contributed by anon 2017/3/11 - 04:23
Video!

Amerika

AMERICA
(Continues)
Contributed by anon 2017/3/11 - 04:01
Video!

Killing In The Name

BOCENDI IN NOMINI DE
(Continues)
Contributed by anon 2017/3/11 - 03:45
Video!

Knockin' On Heaven's Door

BUSSENDI A S'ENN'E SU XELU
(Continues)
Contributed by Alessandro Murtas 2017/3/11 - 03:32
Video!

Cosa bella frisca

COSE BELLE FRESCHE
(Continues)
Contributed by Alessandro Murtas 2017/3/11 - 03:26
Video!

Cult of Personality

CULTO DELLA PERSONALITA'
(Continues)
Contributed by Alessandro Murtas 2017/3/11 - 02:41
Video!

Fratelli?

Chanson italienne – Fratelli? – Roberto Vecchioni – 1973
FRÈRES ?
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2017/3/10 - 14:50
Video!

Caro Pepè

2016
Greetings from Fireland

Pepe Mujica, uruguagio, di origini basche e italiane (la madre era di Favale di Malvaro (GE)), fu guerrigliero tupamaro, più volte imprigionato, rimase in cella di isolamento in fondo ad un pozzo per 12 anni durante la dittatura militare (1973-1985), fu poi deputato e senatore, e infine presidente dell'Uruguay dal 2010 al 2015. Ha condotto la sua presidenza all'insegna della sobrietà. Durante la sua presidenza sono state approvate leggi per il riconoscimento dei matrimoni omosessuali e per la legalizzazione delle droghe leggere.
Tu che hai fatto il ciclista
(Continues)
Contributed by dq82 2017/3/10 - 11:42
Video!

Es ist doch ein friedlicher Ort

E' CERTAMENTE UN LUOGO DI PACE
(Continues)
Contributed by Federico Mastellari 2017/3/10 - 10:40
Video!

Renegade

Ho apprezzato molto la traduzione di Roberto . Integrando con la sua quella che avevo già fatto , ne è uscita questa versione , che vi propongo.
RENEGADE
(Continues)
Contributed by gabriele 2017/3/10 - 10:35
Video!

At the Purchaser's Option

(2017)
dal secondo album solista di Rhiannon Giddens, Freedom Highway
Scritta dalla Giddens insieme a Joey Ryan, del duo indie-folk The Milk Carton Kids.

La canzone è ispirata ad un annuncio pubblicitario datato intorno al 1830 che pubblicizzava una giovane donna nera da vendere come schiava. La pubblicità terminava con la frase "Ha con sé un bambino di nove mesi, che è disponibile su richiesta dell'acquirente".

Last year I came across an advertisement from the 1830s for a young woman. Thinking about her, and how she had to maintain her humanity against horrific odds inspired this song named for the end of the ad: ‘She has with her a nine-month old baby, who is at the purchaser’s option.’
(Rhiannon Giddens)


Una bella recensione dell'album
I've got a babe but shall I keep him
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2017/3/9 - 23:50
Video!

Una ragione per vivere

La ricerca per il testo originale non è terminata, ho quindi provato a chiedere direttamente a Roberto Billi, che è l'autore di questa canzone. Mi ha detto di averla trovata tempo addietro in un libro di canti curdi in biblioteca.
L'unico libro che risulta abbastanza facile da reperire è "Biancamaria e Gianroberto Scarcia. Un destino in versi. Lirici curdi. Chieti, Vecchio Faggio, 1990 (168 p.)"

Purtroppo la raccolta non presenta i testi originali. Però fornisce notizie sull'autore e sul traduttore

Scelta e traduzione sono perlopiù risultato di lunghe piacevoli ore di lettura trascorse insieme da chi scrive (Gianroberto Scarcia ndr) (iranista, quindi solo "orecchiante" di curdo, incapace di afferrar bene, da solo, un testo, soprattutto contemporaneo) e dell'amico curdo Hinir Salim, pittore e cultore d'arte, cui dobbiamo anche la copertina di questo libro

KAMURAN BADR KHAN (sec. XX)
Emiro,... (Continues)
CANZONE POPOLARE CURDA
(Continues)
Contributed by dq82 2017/3/9 - 17:40
Video!

Digor eo an hent

Traducción al castellano de Flavio Poltronieri
EL CAMINO ESTÁ ABIERTO
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2017/3/9 - 15:44
Downloadable! Video!

! בלײַב געזונט מיר, קראָקע


La canzone venne composta da quella autentica "forza del bene" che fu Mordechai Gebirtig, a Cracovia il 24 ottobre del 1940.
ADDIO CRACOVIA!
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2017/3/9 - 14:51
Downloadable! Video!

L'Homme de Cro-Magnon

Bonjour apris en ce moment par ma flle de 9 ans en Suisse est par moi même a son âge de de bon souvenir merci merci merci a l'auteur
Coyotte 2017/3/9 - 13:23
Video!

Il sovversivo

Canzone dedicata all'anarchico Franco Serantini
Nato in provincia di niente
(Continues)
Contributed by gianluca grossi 2017/3/9 - 10:25
Video!

To był chłop

La vorrei dedicare al mio zio Kazek... che è mancato da poco
Krzysiek 2017/3/9 - 04:06
Video!

Shaking the Tree

(1989)
con Youssou N'Dour

Originariamente apparsa sull'album di Youssou N'Dour e poi in una nuova versione nella raccolta di Peter Gabriel "Shaking the Tree" del 1990, una bella canzone sui diritti delle donne e sulla necessità della lotta per l'emancipazione femminile, in Africa e nel mondo.
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
(Continues)
2017/3/8 - 23:53
Video!

Kto dziś największy w Polsce skurwysyn?

[1968]
Parole di Natan Tenenbaum
Musica tradizionale (anonimo)
Ripreso da YT

Nell'anniversario del Marzo Polacco 1968

The Polish 1968 political crisis, also known in Poland as March 1968 or March events (Polish: Marzec 1968; wydarzenia, wypadki marcowe), pertains to a major student and intellectual protest action against the government of the Polish People's Republic. The crisis resulted in the suppression of student strikes by security forces in all major academic centres across the country and the subsequent repression of the Polish dissident movement. It was also accompanied by a mass emigration following an antisemitic (internally branded "anti-Zionist" at the time) campaign waged by the minister of internal affairs, General Mieczysław Moczar, with the approval of First Secretary Władysław Gomułka of the Polish United Workers' Party. The protests coincided with the events of the... (Continues)
Kłócą się w Kłaju, kłócą w Warszawie
(Continues)
Contributed by Krzysiek 2017/3/8 - 20:36

Ballata per Salvador Puig

Il giorno della sua esecuzione, erano dieci anni che nessuno più veniva garrotato, il generale Franco graziò una guardia civile condannato alla stessa pena per avere ucciso il suo capitano.
Flavio Poltronieri 2017/3/8 - 19:13
Video!

The Long Black Veil

Grazie tante, impeccabile.
Anon01 2017/3/8 - 17:58
Video!

Erupt and Matter

[2016]
Scritta da Richard Melville Hall, in arte Moby
Nell'album intitolato “These Systems Are Failing”, con The Void Pacific Choir (Mindy Jones, Julie Mintz, Jonathan e Joel Nesvadba, Jamie Drake e Lauren Tyler Scott)

“These systems are failing” è un bel calcio nel culo. Un calcio in culo sferrato con forza. Un calcio in culo sferrato con rabbia. E’ un album da ascoltarsi preferibilmente ad alto volume, senza tregua. Moby & the Void Pacific Choir hanno espresso in questo disco il loro punto di vista che è uno e uno solo: il nostro sistema ha fallito.
(dalla recensione di Paolo Panzeri su Rockol)
Step out of the dancehall
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/3/8 - 15:58




hosted by inventati.org