Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2010-2-2

Remove all filters

'sti Messieurs

'sti Messieurs

Canzone léviane – 'sti Messieurs – Marco Valdo M.I. – 2010
Cycle du Cahier ligné – 85

'sti Messieurs est la huitante-cinquième chanson du Cycle du Cahier ligné, constitué d'éléments tirés du Quaderno a Cancelli de Carlo Levi.

Tu vois, Lucien l'âne mon ami, si j'osais – c'est juste une façon de parler, car tu l'entends bien, j'ose – je dirais que cette canzone en italien devrait être intitulée « 'sti Signori » ou quelque chose comme çà, avec l'apostrophe, avec l'élision de dérision. Je m'explique, car je vois ton œil gauche interloqué et ton œil droit qui clignote comme un phare breton. En fait, la canzone s'intitule en français Ces Messieurs et on entend bien toute la dérision que cela comporte. Qu'est-ce à dire...Ce sont ces gens de la caste, ceux qui si l'on replace cette canzone dans la Guerre de Cent Mille Ans que les riches font impitoyablement aux pauvres, ceux... (Continues)
Qui sont donc ces messieurs,
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/2/2 - 22:50
Downloadable! Video!

Onda libera

Chanson italienne – Onda Libera – Modena City Ramblers – 2009
VAGUE LIBRE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/2/2 - 21:08
Video!

Sidùn

A proposito di Morgan... come artista lo detesto, ma come uomo oggi lo apprezzo meglio:

"La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri. Io non uso la cocaina per lo sballo, a me lo sballo non interessa. Lo uso come antidepressivo. Gli psichiatri mi hanno sempre prescritto medicine potenti, che mi facevano star male. Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene. E Freud la prescriveva. Io la fumo in basi (modalità di assunzione nota come crack, ndr) perché non ho voglia di tirare su l'intonaco dalle narici. Me ne faccio di meno, ma almeno è pura. Ne faccio un uso quotidiano e regolare".

"Il fatto che me ne vada da X Factor alla fine toglierà un peso di dosso a tutti. La tv è fatta da gente cattiva. Tipo la De Filippi", dice Morgan, che spiega: "Cattiveria intesa come sete di potere, di numeri, di soldi e pubblicità. Un capitalismo sfrenato che ha... (Continues)
Il Corsaro Nero 2010/2/2 - 21:04
Video!

مولود في فلسطين [Nací en Palestina]

por favor es urgente tener la letra completa de la canción en ambos idiomas.
muchas gracias
Comité de Solidaridad con el Pueblo Palestino
ica solidaridad con palestina 2010/2/2 - 16:29
Downloadable! Video!

Weeping

[1985/1986]
Album "The Rising Tide" (1988)
Scritta da Dan Heymann

La più nota canzone di questo gruppo rock composto da bianchi sudafricani, un'allegoria del regime dell'apartheid e, in particolare, del periodo in cui il premier Botha ("Die Groot Krokodil") proclamò lo stato di emergenza. Per giunta, la melodia del brano conteneva un chiaro richiamo a "Nkosi sikelel' iAfrika", l'inno dell'ANC, che all'epoca era vietato eseguire in pubblico. Tanto bastò al regime per impedire i concerti del gruppo, richiamarne alcuni membri al servizio militare e determinare di fatto la fine dei Bright Blue...
I knew a man who lived in fear
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 14:41
Downloadable!

I Know There Is Love

[1982]
Album "Christ – The Album"
Do you think I was born on this wretched earth for you to govern and kill?
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 12:16
Downloadable! Video!

Fed To The Wolves

[2001]
Album "What, Now?"

Un durissimo atto d'accusa contro i "lupi" che si nascondono sotto le tonache, tra gli altari e che dicono "sinite parvulos..." e poi se li mangiano... Sistematici, prolungati nel tempo, impuniti sono stati per decenni gli abusi sui bambini perpetrati negli istituti religiosi di Irlanda, Stati Uniti e Germania... e da noi? Quando si comincerà a parlarne anche qui, nel cortile di casa del papa?
And they said "They shall all be fed,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 12:03
Song Itineraries: Child Abuse
Video!

The Future Now

[1978]
Album "The Future Now"
Here we are, static in the latter half
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 11:48
Video!

Hemlock

[1988]
Album "In a Foreign Town"

Credo che "hemlock" sia la cicuta, quella di Socrate...
E pure a noi ci fanno bere 'sto mondo velenoso... "It's a hemlock world".
Here it comes up on the screen,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 10:13
Downloadable! Video!

Arrow

[1975]
Album "Godbluff"
I don't want to hate, I just want to grow;
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 10:03
Video!

Killer

[1970]
Peter Hammill, Hugh Banton, Judge Smith
Album: 1. "H to He, Who Am the Only One" [1970]
2. 68-71 [1972]

State per leggere la storia di un pesce molto cattivo, sappiatelo. E non è una storia bella. La storia di quest'assassino in fondo al mare nero la raccontarono Peter Hammill & Co. una quarantacinquina d'anni fa, alla maniera d'Esopo, in otto minuti di progressive che già rischia di diventare musica classica del XX secolo. Un capolavoro? Può darsi. Chiudete gli occhi nel mare nero. Due assassini non possono stare nella stessa cesta. Abbiamo bisogno d'amore. Ed è storia di tutti. [RV]
So you live in the bottom of the sea,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 09:50
Video!

The Emperor in his War-Room

[1970]
Written by Peter Hammill
Scritta da Peter Hammill
Album "H to He, Who Am the Only One"

..."Ne è subito un esempio “The Emperor in His War Room”, un susseguirsi di immagini cruente e vividissime, fortemente poetiche, che descrivono una delle figure più ricorrenti nella poetica di Hammill, l’Imperatore, che rappresenta l’individuo che raggiunge il potere sacrificando gli affetti delle persone care (ancora una volta la metafora usata è quella dell’omicidio) al prezzo poi di essere perseguitato per tutta la vita dal rimorso. Musicalmente il pezzo connubia l’aggressività di “Killer” e la dolcezza di “House With No Door”, interpretati parimenti dal camaleontico sax di Jackson, vera e propria seconda voce dei Van Der Graaf, che ci regala in quest’occasione uno dei suoi migliori assoli. Fra prima parte e la seconda c’è anche lo spazio per l’intervento dell’inconfondibile chitarra di mastro... (Continues)
The Emperor

(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 09:47
Video!

Porton Down

[1979]
Album "pH7"

Porton Down, vicino a Salisbury nel Wiltshire inglese, è una base per esperimenti in campo militare. Fu creata all'inizio della prima guerra mondiale per lo sviluppo di armi destinate alla guerra chimica e biologica.
Più recentemente, a partire dalla prima guerra del Golfo, gli scienziati militari di Porton Down sono stati tra i responsabili, dal punto di vista tecnico, del monitoraggio delle inesistenti armi di distruzione di massa di Saddam Hussein e, in definitiva, tra i propalatori (insieme alla classe politica e a "Bliar The Butcher", in particolare) di tutte le balle che ci hanno raccontato per giustificare l'invasione dell'Iraq...
Won't hear a sound at Porton Down,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 09:29
Video!

A Motor-Bike in Afrika

[1978]
Album "The Future Now"

Canzone contro il regime dell'apartheid in Sudafrica.

Una cover del brano è stata anche offerta da The Ex nell'album del 1988 intitolato "Aural Guerrilla".
A motor-bike in Africa,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 09:13
Video!

Sun City

[1985]
Scritta da Steven Van Zandt

Erano gli anni di carrozzoni come il Band Aid ("Do They Know It's Christmas") e, soprattutto USA for Africa ("We Are The World", meritato bollino "bleah" su questo sito), e anche Little Steven fece - solo un po' più autenticamente degli altri - la sua parte.
Il titolo di questo progetto artistico per sensibilizzare l'opinione pubblica mondiale contro l'apartheid in Sudafrica venne a Van Zandt dopo aver visitato la città-casinò sudafricana di Sun City. L'italo-americano Stefano Lento, in arte "Little" Steven Van Zandt, non potè fare a meno di notare il parallelismo tra il sistema dell'apartheid e quello delle riserve indiane statunitensi, dove pure spesso sorgono immensi casinò, gestiti da un'élite di bianchi e nativi "collaborazionisti", in mezzo a comunità assolutamente povere e degradate in cui vive la moltitudine dei discendenti dei pellerossa...
Questa... (Continues)
We're rockers and rappers united and strong
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/2 - 08:55
Video!

Tema del soldato eterno e degli aironi

Stupenda.
Giacomo 2010/2/1 - 22:28
Downloadable!

Oxygen

[2004]
Album "Where the Humans Eat"
I wanna be better than oxygen
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 20:42

My Name Is Sylvio

Hai capito?
Ciancimino junior dice non solo che Provenzano non era latitante ma addirittura protetto dallo Stato, ma che fu lo stesso capo mafioso a dare l'assenso, previo placet dei Servizi, a che Ciancimino senior ripulisse un bel po' di soldi sporchi della mafia nella promettente operazione "Milano 2", il centro residenziale di Segrate che la Edilnord di tale Sivio Berlusconi aveva cominciato a costruire nel 1970. Quando la costruzione finì, nel 1979, c'era già la Fininvest, e la piccola tv via cavo installata a Milano 2, la Telemilanocavo, era già Telemilano 58 e presto sarebbe diventata Canale 5...

Niente di nuovo sotto this lucky old sun, però...

Però - è notizia pure di oggi - cinquanta promotori finanziari della Mediolanum, l'istituto bancario/assicurativo di Ennio Doris e Silvio Berlusconi (socio del primo fin dal "Programma Italia" del 1982), cinquanta giovani e meno giovani... (Continues)
Pier Silvio 2010/2/1 - 20:27
Video!

Chimes Of Freedom

Questa canzone è fantastica.... e anche cantata da Springsteen è bellissima!
agne94 2010/2/1 - 16:51
Downloadable! Video!

Angelita di Anzio

Anch'io ero piccola quando ascoltavo questa canzone, io e mia sorella ci commuovevamo sempre, è una di quelle canzoni che ti restano in testa per tutta la vita, come "Signore delle Cime" o "Non ti ricordi quel mese di Aprile" (non lo so il titolo, ho avuto un nonno partigiano che ha saputo insegnarmi solo cose belle...).
Tatiana 2010/2/1 - 15:26

Cinq Doigts

Cinq Doigts

Canzone léviane – Cinq Doigts – Marco Valdo M.I. – 2010
Cycle du Cahier ligné – 84

Cinq Doigts est la huitante-quatrième chanson du Cycle du Cahier ligné, constitué d'éléments tirés du Quaderno a Cancelli de Carlo Levi.

Ah, Lucien l'âne mon ami, tu te souviens certainement de la canzone précédente, celle que j'avais intitulée bizarrement Crapoeuf et de cette comptine qui la commençait et de celle qui la finissait... Deux rébus enfantins... Celui-ci, celui-ci... Si tu les comptes, tu verras qu'ils sont cinq et que le dernier se distingue des autres... Et bien, ce sont les cinq doigts de la main qui servent à domestiquer l'enfant dans une gestuelle expressive et hypnotique. Ce sont eux qui reviennent ici. Et comme l'autre fois, le cinquième n'accepte pas de s'incliner, il n'accepte pas la loi du silence qui est la loi de la terreur, la loi de la peur, la loi de l'oppression.... (Continues)
Les 5 frères, les 5 doigts
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/2/1 - 15:18
Video!

Comme une fille

1° febbraio 2010
COME UNA RAGAZZA
(Continues)
2010/2/1 - 14:14
Video!

Machine Gun Kelly

[1984]
Album "Last Tango In Moscow"

"Machine Gun Kelly" non è più qui il famoso criminale americano, al secolo George Kelly Barnes, ma un soldato di un qualche esercito di occupazione, così come - per esempio - i cittadini dell'Ulster dovevano vedere i soldati inglesi...
Machine Gun Kelly is on the street
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 14:01
Video!

Never Return To Hell

[1984]
Album "Last Tango In Moscow"
Do you really want a war?
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 13:46
Downloadable! Video!

Anti-Nazi

[2002]
Album "Sons Of Spartacus"
Why are you asking?
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 13:38
Downloadable!

I Don't Wanna Fight The Soviet

[1987]
Album "Blood On The Terraces"
I feel a sense of disbelief when I read the lies of Media Street.
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 13:33
Video!

Brighton Bomb

[1986]
Album "Power Of The Press"

Una canzone che si riferisce all'attentato del 12 ottobre 1984 con cui l'IRA cercò di uccidere l'allora primo ministro Margaret Thatcher e membri del suo gabinetto. Fallì l'obiettivo. Morirono cinque persone, fra cui alcuni personaggi non proprio di primo piano del partito conservatore, e una trentina rimasero ferite...
Are they at war, who can justify?
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 13:31
Video!

It's Going To Happen

[1981]
Album "Positive Touch"
Scritta da Damian O'Neill e Michael Bradley.

Questa canzone, che raggiunse la posizione n.18 nelle UK charts nel maggio 1981, è dedicata a Bobby Sands e all'Irish hunger strike di quello stesso anno.
Happens all the time
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 13:08
Song Itineraries: Conflicts in Ireland
Downloadable! Video!

The Old Man's Back Again (Dedicated to the Neo-Stalinist Regime)

[1969]
Album "Scott 4"

"Scott Walker’s passionate leftist political beliefs had been no secret by the time “The Old Man’s Back Again” was written and recorded, but the event which prompted one of his most pointed songs found him tackling not a right-wing dictatorship (as he later would with “The Electrician”) but a left-wing one. The subtitle – “Dedicated to the Neo-Stalinist Regime”) specifically refers to the repressive Czech government that overthrew the Prague Spring era in 1968 with Soviet military help, the ‘old man’ himself being the ghost of Stalin returned to a horrific new life. “The Old Man’s Back Again” found Walker blending a symbolic lyric of destruction and death with a striking combination of rumbling, prominent funk bass and a post- Ennio Morricone western-orchestral arrangement, stabbing strings courtesy Peter Knight and mournful, almost Russian chorale-tinged wordless... (Continues)
I seen a hand, I seen a vision
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 12:47
Song Itineraries: Prague Spring 1968

À celui de 14, à celui de 39

1° febbraio 2010
A QUELLO DEL '14, A QUELLO DEL '39
(Continues)
2010/2/1 - 12:02
Downloadable! Video!

Stand Down Margaret

[1980]
Uscito come singolo in versione dub e poi incluso nell'album "I Just Can't Stop It" pubblicato lo stesso anno.

"The late '70s in England were troubled times: high unemployment, secession, the fear of nuclear war breaking out, the kind of fantasy end-of-the-century, end-of-the-world kind of feeling. And Margaret Thatcher came on, kind of like the last great hope of the British Empire. She'd actually been born above a grocery store in Nottingham, a working class city. But had developed airs and graces and a posh accent and kind of saw herself as being of the upper classes, which she wasn't. So it was sort of a false accent, and a false attitude that went with it. Then she fell head over heels with her teenage heartthrob, Ronald Reagan, and went about trying to dismantle any sense of social unity that England had: breaking the unions, letting people go out on strike and starve. And... (Continues)
i said i see no joy
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 11:48
Song Itineraries: Miss Maggie Thatcher
Downloadable! Video!

Without A Face

[1996]
Album "Evil Empire"
[Spoken]
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 11:25
Downloadable!

(I Want To) Kill Somebody

[1994]
Testo trovato qui

Questo singolo degli S*M*A*S*H fu posto in vendita per un giorno soltanto, poi la censura ne decretò il ritiro dai negozi. Raggiunse comunque la posizione n.26 nella UK single chart...

S*M*A*S*H

Attualizzerei l'elenco dei personaggi da "far fuori" che gli inglesi S*M*A*S*H facevano nel 1994 con un noto criminale di guerra di casa loro, [[http://www.abc.net.au/reslib/201001/r505674_2699498.jpg
|Tony "Bliar"], quella faccia di cazzo dell'ex premier labourista che davanti alla commissione d'inchiesta sulla guerra all'Iraq ha detto: "onestamente, lo rifarei di nuovo" e "ne sento la responsabilità ma non il rimorso"...

"Gli S.M.A.S.H. nella grafica del nome si rifacevano al titolo del famoso film MASH di Robert Altman da cui poi fu tratto un telefilm di grande classe. Tra una lettera del nome e l’altra c’era una stellina. Il gruppo nasce nei primi anni novanta nel... (Continues)
a statistician studies titian
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 10:57
Downloadable!

Free Bobby Now

[1971]
Scritta da Bill Calhoun, leader del gruppo che fu la “house resident band” del Black Panther Party.

Una celebre foto-manifesto del BPP: Bobby Seale (a sinistra) con Huey P. Newton

La canzone è dedicata a Bobby Seale, fondatore delle BP con Huey P. Newton. Nel 1968 Bobby Seal fu l’ottavo dei cosiddetti “Chicago Seven”, i militanti radicali (in testa a tutti Abbie Hoffman) imputati di cospirazione e incitamento alla ribellione per i disordini scoppiati durante la convention del partito democratico. Ma la posizione di Seale fu stralciata perché leader delle BP e perché subito si scagliò contro il giudice chiamandolo “cane fascista”, “porco” e “razzista”… la giustizia decise quindi di riservargli un trattamento “di riguardo”… A questo si aggiunse l’accusa – mai dimostrata – di essere il mandante del brutale omicidio di Alex Rackley, un presunto infiltrato dela polizia nel movimento…
He walked the streets and carried the gun,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 09:47

No More

[1971]
Uno dei due brani più noti de The Lumpen, la “house resident band” del Black Panther Party.
From Watts to Brownsvllle, we find misery,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2010/2/1 - 09:01
Downloadable! Video!

John Brown

non penso che la canzone si riferisse al john brown antischiavista.
prima di tutto perchè la sua biografia con corrisponde a quella di un ragazzo ferito in una guerra in un paese straniero; in secondo luogo il john brown antischiavista è una figura piuttosto discussa per i suoi metodi di lotta molto violenti.
credo che john brown sia solo un modo di indicare un nome generico tipo "mario rossi".
domenico 2010/2/1 - 08:30
Downloadable! Video!

Lamento

Chanson italienne – Lamento – Ratti della Sabina

La version française est, en fait, un peu composite; comme il y avait la chanson italienne et le poème allemand qui l'avait inspirée, et qu'il paraissait difficile d'ignorer Hermann Hesse, elle a tenu compte autant que possible des deux et s'est tenue au plus près tantôt de l'une tantôt de l'autre. Exercice périlleux, s'il en est.

Ainsi Parlait Marco Valdo M.I.
LAMENTO
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/1/31 - 22:22
Video!

L'incendio

Chanson italienne – L'incendio – Ratti della Sabina
L'INCENDIE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2010/1/31 - 20:16
Downloadable! Video!

La solitudine dell'ape

[2008]
Album:"Album Rosso"

Ospite del brano - ma anche coautore dello stesso insieme a Paolo E. Archetti Maestri - Alessio Lega
Rosso come l’arancio spaccato.. sul muro
(Continues)
Contributed by adriana 2010/1/31 - 17:11
Downloadable!

Fly In The Soup

[2008]
Lyrics, music and performance by Doc Jazz.

"Ain't it a nuisance! The ad said 'Four star, top of the bill' - just false promises ... truth is, this song is a protest against the politicians who are slowly (and slyly) changing our democracies into police states..."
Well you can say what you wanna say
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/31 - 08:55
Downloadable! Video!

Terry Whitmore

[2008]
Album: Soldier by soldier
Inspired and based-on Terry Whitmore's book "Memphis-Nam-Sweden". Terry Whitmore was a black GI who deserted the Vietnam War after being injured in a fire-fight. He denounced the American government strongly afterwards for it's racism and arrogance to invade a country to "liberate" it while blacks and others in the U.S. were being oppressed and murdered. He became a symbol in Europe of the American GI anti-war movement and the hundreds of thousands of soldiers who followed a similar path during what the Vietnamese call the "American War".
Terry Whitmore went off to war
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/31 - 08:37
Downloadable!

What Goes Around Comes Around

[2008]
Album: Government is War
What goes around comes around, that's a time-tested fact
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/31 - 08:20
Downloadable! Video!

Stato sociale

Vorresti scrivere una canzone
(Continues)
Contributed by Patrizia Muzzi 2010/1/30 - 22:17
Downloadable! Video!

Guernica

[2008]

Album: La Società dello Spettacolo
Dal cielo senza avviso
(Continues)
Contributed by adriana 2010/1/30 - 14:32
Downloadable! Video!

I Don't Want To Die

[1993]
Album: Get Me Out Of Here [2006]

"It's a story about a someone who has been cast aside by society and how we tend to ignore people who are different from us. The ending can be seen as happy ending or a sad ending depending on your point of view. I prefer a sad ending. This is a song I wrote in 1993. I have recently come back to it and rewritten it changing the chords, structure and half of the lyrics. I added some harmonica to it towards the end too. I am much happier with this song now."
There goes a man looking for an answer
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/30 - 12:43
Downloadable!

I'm Not Ready To Quit

[2006]
Lyrics & Music by Oliver Southgate
Album: Step Back

"This is a song about not giving up. It is always easier to quit than persevere. If you have stuck at something and really achieved something then no one can take that away from you.
Thanks to my brother Alex Southgate for some nice hammond organ sounds on this song."
Some will fall at the start
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/30 - 12:40
Downloadable! Video!

Suspicious Times

[2006]
Lyrics & Music by Oliver Southgate
Album: Step Back
Another bomb on the news today
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/1/30 - 11:38




hosted by inventati.org