Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Zebda

Remove all filters
Video!

Tout semble si...

Album Essence ordinaire - 1998

Canzone che denuncia l'ascesa del Front National alle elezioni e nella mentalità di tanti elettori. Nel 1995 per la prima volta il partito neofascista di Jean-Marie Le Pen era riuscito ad eleggere tre sindaci in tre importanti città del sud della Francia: Marignane, Orange e Toulon (Tolone), vittoria che JLP aveva salutato come “victoire du M.O.T”
Tout semble si apaisé dans ma ville
(Continues)
2018/9/16 - 22:13
Video!

Comme un guitariste chilien

(2013)
Hommage à Victor Jara par Zebda

Rielaborazione della musica de La Partida - Victor Jara (interpretata anche dagli Inti-Illimani)
Testo della seconda parte: Poussières de Juillet - poesia di Kateb Yacine, poeta algerino

La prima parte in spagnolo è trascritta all'ascolto con qualche dubbio
Mi tierra
(Continues)
2018/9/16 - 16:46
Video!

صبرى و شتيلة

ripresa dagli Zebda in Motivés! ‎– Chants De Lutte - Y'a Toujours Pas D'arrangement!

2018/9/16 - 16:25
Video!

Hexagone

Le parole della "reprise" degli Zebda con Karimouche

HEXAGONE
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2017/9/15 - 23:29
Downloadable! Video!

Allende Presidente

(2003)
dall'album Venceremos!
(Ángel Parra - Mauro Di Domenico)

Un pezzo rap dedicato a Allende, interpretato dal grande Ángel Parra che lo ha scritto insieme al chitarrista italiano Mauro Di Domenico. Ne esiste anche una versione francese interpretata insieme a Mouss & Hakim degli Zebda (non ho trovato il testo).
Contributed by Lorenzo 2017/9/11 - 22:33
Downloadable! Video!

La cucaracha

Abbastanza evidentemente, originatasi tra i Villistas.
La cucaracha, la cucaracha,
(Continues)
Contributed by leoskini 2015/12/18 - 17:27
Downloadable! Video!

Où veux-tu que j'aille?

(feat. Mouss & Hakim - Zebda)
Album: Coup de gueule (2004)
Où veux-tu que j'aille ?
(Continues)
2014/5/9 - 22:50
Downloadable! Video!

Pardon Madjid

[2007]

Album :Du simple au néant

Cantata con Magyd Cherfi degli Zebda
Pardon Madjid ! c'était un peu ma faute,
(Continues)
Contributed by adriana 2013/8/29 - 09:11
Downloadable! Video!

Carlos Puebla: Canción al Che, o Hasta siempre

Composta da Carlos Puebla, 1965
Titolo originale: Canción al Che
Guajira
Conosciuta anche come Hasta siempre Comandante
Interpretata assieme a Los Tradicionales

Escrita por Carlos Puebla, 1965
Título original: Canción al Che
Guajira
Conocida también como Hasta siempre Comandante
Interpretada junto con Los Tradicionales

Composed by Carlos Puebla, 1965
Original title: Canción al Che ("Song to Che")
Guajira
Also known as Hasta siempre Comandante
Performed with Los Tradicionales

Composée par Carlos Puebla, 1965
Titre originel: Canción al Che, 1965
Guajira
Aussi connue sous le titre de Hasta siempre Comandante
Interprétée avec Los Tradicionales



La canzone nacque come una risposta alla lettera di addio a Cuba scritta da Che Guevara nel 1965. Il 3 ottobre di quello stesso anno, Fidel Castro rese pubblica una lettera priva di data scrittagli da Guevara diversi mesi prima, in... (Continues)
Aprendimos a quererte
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 + CCG/AWS Staff 2012/10/11 - 09:31
Song Itineraries: Che Guevara
Video!

Le bruit et l'odeur

‎[1995]‎
Album “Le bruit et l'odeur”‎



‎Francia, elezioni presidenziali 2012. Il Front National di (Jean) Marine Le Pen al ‎‎18%, il miglior risultato dei fascisti dall’epoca del regime di Vichy…‎

In questa title track il gruppo franco-maghrebino dei Zebda, già quasi 20 anni fa, provava a spiegare ‎chi e che cosa ha permesso questo risultato oggi…‎

Nel 19 giugno del 1991 ad Orléans, il sindaco di Parigi Jacques Chirac – che evidentemente era già ‎proiettato nella lunga campagna elettorale che lo avrebbe portato all’Eliseo quattro anni dopo – ‎pronunciò un celebre discorso con cui strizzava l’occhio, anzi, entrambi gli occhi alla destra ‎razzista, xenofoba e fascista che alle presidenziali del 1988 aveva già rastrellato 4,3 milioni voti ‎‎(consolidati poi proprio nel 1995). Quel discorso è passato alla storia con il titolo de ‎‎“Le bruit et l'odeur”, “il casino e la puzza” diremmo noi,... (Continues)
Si j'suis tombé par terre
(Continues)
Contributed by Bartleby 2012/4/24 - 09:52
Video!

La Bête (J-M-L-P)‎

‎[1995]‎
Album “Le Bruit et l'Odeur”‎

Vogliamo parlare un po’ delle elezioni presidenziali in Francia?‎
Beh, presto fatto! A parte la tediosa questione “Sarko no, Sarko sì”, l’unico dato eclatante (ed ‎inquietante) è il quasi 18% di consensi ai fascisti di (Jean) Marine Le Pen…‎

Ancora una volta La bête est revenue, per dirla con Pierre Perret, e prima di lui il ritorno era stato annunciato ‎anche da questi Zebda (stranamente fino ad oggi non presenti nelle CCG/AWS) nel loro secondo ‎album, un lavoro molto significativo incentrato sulle permanenti pulsioni razziste e fascisteggianti ‎insite nella società francese, come dimostra la storia a partire da Vichy per arrivare fino ad oggi, ‎passando attraverso il famoso ed infame discorso che Jacques Chirac pronunciò nel 1991 e noto, per ‎l’appunto, con il titolo de “Le bruit et l'odeur”, “il casino e la puzza” diremmo noi, discorso del ‎quale... (Continues)
Il est dangereux,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2012/4/24 - 09:01
Video!

P4

Album: "Première Récolte" (autoproduit - 1996)

Paroles et Musique: Mike (Sinsemilia)

Cantata anche insiema agli Zebda
Well Sinse tranquille dans le studio dédicace ce style
(Continues)
2005/10/25 - 23:01
Downloadable! Video!

Chant des Partisans

Il gruppo Zebda, di Toulouse (Tolosa), ha reinterpretato il Canto dei Partigiani, in questa trascinante versione "patchanka"
MP3 - live à Toulouse



http://zebda.free.fr/cd4.html
MOTIVÉS, LE CHANT DES PARTISANS
(Continues)
2005/10/3 - 16:09
Downloadable! Video!

Jaurès

(1977)
Album: Les Marquises
Ripresa nel 2009 dagli Zebda

Dedicata al parlamentare socialista francese Jean Jaurès (1859-1914).

Pacifista impegnato, che desiderava prevenire con mezzi diplomatici quella che sarebbe diventata la prima guerra mondiale, Jaurès cercò di creare un movimento pacifista comune tra Francia e Germania, che facesse pressione sui rispettivi governi tramite lo strumento dello sciopero generale. Jean Jaurès fu assassinato in un caffè di Parigi da Raoul Villain (un giovane nazionalista francese che voleva la guerra con la Germania) il 31 luglio 1914, un giorno prima della mobilitazione che diede il via alla guerra.

Ils étaient usés à quinze ans
(Continues)
Contributed by Manlio Casagrande
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Downloadable! Video!

La Butte Rouge

[1922/23?]
Paroles de Gaston Montéhus
Musique de Georges Krier

Testo di Gaston Montéhus
Musica di Georges Krier

Interprètes/Interpreti: Montéhus, Yves Montand, Marc Ogeret, Renaud (in "Chansons Réalistes"), Zebda (Motivés, chants de lutte)


La Butte rouge est en effet une chanson de Montéhus, écrite probablement de 1922, sur une musique de Georges Krier. Cette chanson n'aurait pas été enregistrée par Montéhus (même si elle fut déposée à la SACEM en 1923). Par contre, d'autres (outre Renaud) l'ont enregistrée, il s'agit notamment d'Yves Montand (CBS, 1955) et Marc Ogéret (Vogue). En fait, par rapport au préambule de Renaud, Montéhus a "retourné sa veste" deux fois. Anti-militariste avant la guerre de 14, comme ses contemporains, il fut emporté par la vague militariste de 14-18, mais revient, après guerre, à des chansons plus antimilitaristes. La Butte Rouge en est un exemple. La butte... (Continues)
Sur c'te butte là, y'avait pas d'gigolette,
(Continues)




hosted by inventati.org