Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author The Nightwatchman

Remove all filters
Downloadable! Video!

Ease My Revolutionary Mind

[1946]
Parole e musica di Woody Guthrie
Una canzone mai incisa dall’autore, riprese recentemente da Tom Morello negli album di tributo collettivo “Note Of Hope: A Celebration Of Woody Guthrie” (2011) e “Woody Guthrie At 100! Live At The Kennedy Center” (2013)


[Nell’immediato secondo dopoguerra] quella di Guthrie era una voce sempre più isolata che, dal deserto, invocava la ricostituzione della società americana e la distruzione del capitalismo. Nel luglio del 1946, scrisse così ad Asch:

“Questo è il sistema che vorrei vedere estinguersi. Ha ammazzato diversi membri della mia famiglia, ne ha gassati diversi e ne ha traumatizzati molti di più nell'ultima guerra mondiale e, in questa guerra mondiale appena passata, ne ha dispersi molti altri. Ha fatto fuggire famiglie di miei parenti e amici, centinaia di migliaia di persone, costringendole a vagare, senza una casa, peggio che se fossero... (Continues)
Night is here again, baby,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2017/9/6 - 15:49
Downloadable! Video!

Marching on Ferguson

(2014)
Parole e musica di Tom Morello

Canzone di solidarietà ai manifestanti di Ferguson che protestano per l'assassinio di Michael Brown da parte di un poliziotto nell'estate del 2014. Tutti i proventi della canzone sono devoluti al movimento Black Lives Matter.
No peace and no patience
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2017/1/4 - 23:24
Downloadable! Video!

The Whirlwind

From zero to sixty, and wanted two life times,
(Continues)
Contributed by leo 2015/4/13 - 23:09
Song Itineraries: Native American Genocide
Downloadable! Video!

Black Spartacus Heart Attack Machine‎

‎[2011]‎
Canzone che apre l’album intitolato “World Wide Rebel Songs”‎
History's not made
(Continues)
Contributed by Bernart 2013/7/11 - 10:59
Downloadable! Video!

Until the End

[2007]
Album: One Man Revolution

On 4 June 2007 Tom Morello, lead guitarist with anti-war band Rage Against the Machine, headlined a benefit gig for Stop the War Coalition in London. On 20 December 2009, Rage Against the Machine made UK music chart history when a "people power" internet campaign succeeded in stopping the X Factor reality show record becoming an all too predictable Christmas number one. 500,000 downloads generated by online social networks got Rage Against the Machine's Killing in the Name to the top spot. The video below of Tom Morello at the Stop the War gig in 2007 was filmed by James O'Malley on his mobile phone.
No one knows who gave the orders
(Continues)
Contributed by giorgio 2010/12/30 - 09:07




hosted by inventati.org