Lingua   

Per altri cent'anni

Bestierare
Lingua: Italiano (Laziale Romanesco)


Ti può interessare anche...

Servo del capitale
(Bestierare)
Precario
(Bestierare)
Mo' che pure
(Silvano Spinetti)


27/08/2006 - 27/08/2016
Sono passati dieci anni dall'omicidio di Renato Biagetti, ucciso da lame fasciste e infami sul litorale di Focene (Rm) all'uscita dello stabilimento Buena Onda al termine di una serata di musica reggae.
Gli dedichiamo questo brano che fa parte della compilation antifascista RENOIZE 2016, pubblicata in occasione del decennale il 27/08 2016.
A dieci anni di distanza, e per altri cent'anni, noi non dimentichiamo. Ciao Rená.
Renoize
Se tu mi dici che é gente che hanno mandato e la sua colpa
era di stare al Buena Onda nel momento sbagliato, non capisci,
eravamo rimasti in quindici, stai parlando con Renato,
era mezz’ora che me n’ero annato. E poi l’ho raccontato,
e adesso raccontiamo, lancio una strofa in aria pure pé mamma Stefania,
siamo suono, gioia, la memoria, siamo una storia che non dimentichiamo.
Stretta, nelle mani come sabbia, la vendetta la lascio agli infami e mi tengo la rabbia.
Lame bastarde di gente ignorante che inneggia al fascismo e vuole il sangue
amica delle guardie, punta alla vita, rompere ossa la sua sfida,
perché a spezzare un sogno non c’é mai riuscita,
tanti contro uno il loro metro, noi dobbiamo andare avanti
e nemmeno un passo indietro.

Só cent’anni ma non sei cambiato, cent’anni e il tuo metodo é identico,
Se só dieci anni che non c’é piú Renato, per altri cent’anni io non me lo dimentico

Só cent’anni ma non sei cambiato, cent’anni e il tuo metodo é identico,
Se só dieci anni che non c’é piú Renato, per altri cent’anni io non me lo dimentico

Non é la lama che l’ha ammazzato ma la massa di cazzate che hanno raccontato
Io c’ero, io lo sapevo e non ci sono andato, ma é vero, che era ubriaco, che era drogato,
straniero, si te pio te meno, bangla albanese zingaro rumeno, te la sei cercata,
legge del mercato legge della strada chi non é omologato la paga.
Per chi compila verbali e telegiornali rossi e neri tutti uguali e non é un film di Alberto Sordi.
Renato se n’é andato per un agguato fascista, ma per il giornalista é rissa tra balordi.
E fissa nei ricordi questa definizione, al posto di un pezzo di cuore quelle tre parole.
Se a parco Schuster da dieci anni urlo il tuo nome é perché
non c’é fascismo peggiore della mistificazione.

Só cent’anni ma non sei cambiato, cent’anni e il tuo metodo é identico,
Se só dieci anni che non c’è piú Renato, per altri cent’anni io non me lo dimentico

Só cent’anni ma non sei cambiato, cent’anni e il tuo metodo é identico,
Se só dieci anni che non c’è piú Renato, per altri cent’anni io non me lo dimentico.

inviata da Dq82 - 21/6/2019 - 22:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org