Lingua   

Valgrande

La Band del Pian Cavallone
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Occhi verdi
(La Band del Pian Cavallone)
C'era
(Rossopiceno)
Oh Italia
(La Band del Pian Cavallone)


[2019]

Album: E sono sempre con noi

cavallonealbum


I Sentieri della Libertà
Dopo l’8 settembre ’43 l’impervio territorio della Val Grande offrì riparo a numerosi ribelli. Ma nel giugno ’44 fu teatro di un cruento rastrellamento, in cui caddero ca 300 partigiani. Ne furono vittime anche molti valligiani che pagarono con la vita o con l’incendio delle baite l’appoggio alla Resistenza.
Questo decise per molti alpeggi l’abbandono definitivo e per la Val Grande il ritorno alla wilderness, dove la natura ricolonizza, con tutta la sua potenza, mulattiere, alpeggi, terrazzamenti, vestigia di teleferiche e impone su valli, pendii e cime il suo equilibrio, la sua armonia e il suo variegato silenzio.
Fonte
Dopo il giugno del ‘44
La mia valle era quasi deserta
Con le baite sventrate abbattute
E i sentieri sommersi dal verde

Poche genti rimaste a lottare
Poche bestie a cercar fili d’erba
A colmar grandi spazi dei boschi
Ritornati a total libertà

A passare intere giornate
Senza mai incontrare nessuno
Sulle creste che aprono il cuore
Sempre immersi in quel grande silenzio

E respiro l’aria
Ed ammiro il cielo
Passo dopo passo
Libero il pensiero
E mi sento sempre più leggero

Vivido è il ricordo
Delle gesta antiche
Aleggiano tra i rami
Tante voci amiche
Grazie a te compagno partigiano

Impossibile dimenticare
Quei ragazzi cacciati e smarriti
Poco armati e male vestiti
Senza cibo ma con dignità

Affrontavano la grande sfida
Incuranti del proprio dolore
Ci han lasciato quel grande valore
Patrimonio di gran civiltà

Più importante e gratificante
Di quel dono di madre natura
Troppo spesso dimenticato
Il valore della libertà

E respiro l’aria
Ed ammiro il cielo
Passo dopo passo
Libero il pensiero
E mi sento sempre più leggero

Vivido è il ricordo
Delle gesta antiche
Aleggiano tra i rami
Tante voci amiche
Grazie a te compagno Partigiano
Ti ringrazio amico valligiano

inviata da adriana - 17/5/2019 - 10:43


adriana - 28/5/2019 - 06:00



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org