Lingua   

Viva la guerra

Edoardo Bennato
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Non è amore
(Edoardo Bennato)
Ogni Uno
(Eugenio Bennato)
Accussì và ‘o munno
(Edoardo Bennato)


[1976]
Testo e musica di Edoardo Bennato
Da "La torre di Babele"

tdb


La torre di Babele è il 4° album in studio di Edoardo Bennato. Sia testi che musiche sono di Edoardo Bennato, così come gli arrangiamenti, eccetto la numero 2, Venderò, il cui testo è stato composto da Eugenio Bennato, fratello dell'autore. Disco di successo grazie alla canzone trainante (cantautore,ironica sbeffeggiatura del culto della personalità dei musicisti impegnati), si presenta come una raccolta di pezzi a tinte scure, quasi grotteschi, proseguendo la poetica surreale del precedente lp Io che non sono l'imperatore.I testi spaziano dalla crisi della Germania del muro, spaccata in due da due regimi speculari (Franz è il mio nome), ad allusioni non tanto velate sulla connivenza fra dittature sudamericane e governi democratici occidentali Fandango, attacchi al perbenismo (Quante brave persone) e quadretti di delirio metropolitano "rionale" (Ma chi è). Lavoro ancora sperimentale, ma che mette maggiormente a fuoco il discorso che piu' avanti, con Burattino senza fili, troverà una perfetta sintesi.
Quando all'alba la campana suonerà a raccolta
raccogli le armi, va in strada
e lascia tutto dietro quella porta....

Il nemico ti aspetta lontano oltre il mare
e tu non puoi tirarti indietro, no
questa guerra si deve fare!

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...

Hai lasciato la tua donna e la tua terra
ma è per il suo bene, è per la sua gloria
che tu ammazzerai

Il crudele Saladino è bene armato e forte
ma tu non lo temi, tu non hai paura
e hai anche Dio dalla tua parte

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...

Sei un soldato e difendi la libertà
e quelli contro sono cattivi
di loro non aver pietà!...

E se per caso tu morissi non devi temere
perchè ti faremo un bel monumento
che tutti quanti potranno vedere!...

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...

campana suonerà a raccolta
raccogli le armi, va in strada
e lascia tutto dietro quella porta....

Il nemico ti aspetta lontano oltre il mare
e tu non puoi tirarti indietro, no
questa guerra si deve fare!

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...

Hai lasciato la tua donna e la tua terra
ma è per il suo bene, è per la sua gloria
che tu ammazzerai

Il crudele Saladino è bene armato e forte
ma tu non lo temi, tu non hai paura
e hai anche Dio dalla tua parte

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...

Sei un soldato e difendi la libertà
e quelli contro sono cattivi
di loro non aver pietà!...

E se per caso tu morissi non devi temere
perchè ti faremo un bel monumento
che tutti quanti potranno vedere!...

Viva, viva la, viva la guerra
Santa, santa la, santa la guerra!...


Lingua: Francese

Versione francese di Daniel Bellucci
VIVE LA GUERRE


Lorsqu'à l'aube la cloche sonnera le ralliement,
prends tes armes, prends la route
et laisse tout ce que tu as, derrière cette porte...

Ton ennemi t'attend au loin, au-delà de cette mer
et toi tu ne peux pas revenir en arrière, non,
car cette guerre, il faut la faire!

Vive, vive, vive la guerre
Sainte, sainte, sainte est la guerre!...

Tu as abandonné ta femme et ta terre
mais c'est pour son bien, c'est pour sa gloire
que tu tueras

Le cruel Saladin est fort et bien armé
mais tu ne le crains pas, tu n'as pas peur
car Dieu est de ton côté

Vive, vive, vive la guerre
Sainte, sainte, sainte est la guerre!...

Tu es un soldat et tu défends la liberté
tes opposants sont des méchants
d'eux, n'aie aucune pitié!...

Et si tu mourais par hasard, peur tu ne dois pas avoir
parce qu'à ta gloire, on érigera un beau monument
que tout le monde pourra voir!...

Vive, vive, vive la guerre
Sainte, sainte, sainte est la guerre!...

(Bis)

inviata da Daniel Bellucci Nice 21.02.2008 10.29 - 21/2/2008 - 10:33



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org