Lingua   

'48

Villanella
Lingua: Napoletano


Ti può interessare anche...

Babilonia
(Dub All Sense)
Nascette mmiez’o mare
(Concetta Barra)


"48", un modo di dire ancora oggi, a Napoli, che si pensa messo in uso dalla rivolta nel regno, risalente al 1848
‘o 48 nun è nu nummero è na rivolta,
se sempe ausato ma nun se sape comm’è nato.
‘o 48 nun è nu nummero è na rivolta,
se sempe ausato e mò v’o dico quann’è nato.

Chesta usanza vene a luntano, vene a luntano,
a lu tiempo de la rivolta e libbertà napulitana

Tutt’’o regno se arrevutato, se arrevutato
da Sicilia a la Calabria fino e dint’‘a capitale.

Da Tuledo a via Medina e barricate fino a via Marina
e cu pretate e scuppettate ‘o ’48 e scuppiato
Chi te muorto l’addà pavà,
viva ‘a repubblica e ‘a libbertà.

‘o 48 nun è nu nummero è na rivolta,
è na parola ‘bbona pe ciento situazioni

‘o re ce puteva penzà, stu maciello ce l’aveva scanzà.
L’arte e cultura in evoluzione,
nun sò anarchia e distruzione.
Chi te muorto l’addà pavà,
viva ‘a repubblica e ‘a libbertà.

Si quaccosa nun piace, si nu sgarbo ce stato,
si n’arrevuoto è capitato ‘o 48 vene annummenato.
Pe nu poco e discussione,
pe n’appicceche o nu cazziatone,
pe na pigliata pe capille
acchiapp’a chisto e pure a chillo.

‘o 48 nun è nu nummero è na rivolta !

inviata da DuoSiciliano - 11/1/2008 - 20:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org