Lingua   

Gli olmi di Fausto e di Iaio

Gianni Siviero
Lingua: Italiano



Ti può interessare anche...

Italiani veri
(Gianni Siviero)
Beato lui
(Gianni Siviero)
Io so che un giorno
(Ivan Della Mea)


2022
Giallo a pois verdi
Giallo a pois verdi
A ogni finire dell’anno
gli altissimi olmi scuri,
sparsi a coprire il triangolo
della strana piazza Durante,
si spogliano poco alla volta
per riposare l’inverno.

Sparsi sull’erba i mantelli
I rami protendono al cielo
rivelando la trama possente
che traccia sulle facciate d’intorno
rughe d’ombra disegnate
dal freddo sole tagliente.

Sarà solo un breve riposo
poi torneranno a segnare
con l’ombra del loro fogliame
il ricordo di Fausto e di Iaio
tronchi dai pochissimi cerchi
recisi dalla lama dell’odio.

Il ritorno del verde sui rami
lascerà solo un occhio di sole
a illuminare una lapide
perché ricordi a chi passa due nomi,
Fausto e Iaio, ragazzi per sempre,
abbracciati dall’affetto degli olmi.

inviata da Dq82 - 30/7/2022 - 17:41



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org