Lingua   

Giordano Bruno

Clementino



Ti può interessare anche...

In luogo e forma di Parnaso ho ’l core
(Giordano Bruno)
Giordano Bruno
(Stefano Rosso)


[2015]
Clementino feat. Rame
Album / Albumi: Miracolo!

clemmira
L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro
Ma chi lavora appena per il pane e le Marlboro
Questa realtà che si rivela ancora tirannia
Così bussi alle porte della mia fantasia
In fondo questa vita, piedi a terra, occhi in cielo, botte e sclero
Spari e clero, no dinero, ho un bicchiere Jack intero
E mo' sincero satanisimo, omofobia da qui
E mentre tu rinvii e la vita passa con gli addii

E le hai viste le forze frate' la natura e la scienza per l'uomo
Che un giorno sarà contro l'uomo
Che l'unica cosa sicura è come una canna che cura
La vera legge deriva dai versi della magia
E tu non detti più regole nella mia poesia
Da Gandhi fino a qui, a Martin Luther King
Dai grandi in Italy, ai martiri sul ring
Di questa vita ci porteranno al rogo, sicuro
Ma brucerò rappando come Giordano Bruno

Ognuno può dire qui ciò che vuole (ciò che vuole ancora)
Sbuchi nel sogno stanotte un'ombra (sai che mi ricorda)
Giorni che non dovevo parlare con nessuno
Mi metteranno al rogo come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!

Strappami ora le mani oppure leggi la Bibbia
Non governi la mente neanche se domani mi tagli la lingua
Fuori dalle frasi retoriche, queste barriere architettoniche
Non dovevo fiatare al momento fatale
Con gli occhi fuori dalle orbite, con un'aria nobile
La santa inquisizione cancellerà il mio nome
Lo giuro sull'onore, mi fa da testimone
Se la censura non permette che la carichi

Io me la prendo e la pretendo, no, che vuò apparì?
È bell a cumannà, si te sient spandecà
Poi nasconn a' verità, si m' affunn po' te stà
Chistu' cunt le pavà, pierd a patria potestà
Non si a mai per carità, sul sord e infamità
E ne diranno tante quante sulla mia persona
Quell'uomo incappucciato più di un rapper vi bastona
La pagherà invano o forse mica tanto
Sarà Giordano un nolano contro tutto il branco

Ognuno può dire qui ciò che vuole (ciò che vuole ancora)
Sbuchi nel sogno stanotte un'ombra (sai che mi ricorda)
Giorni che non dovevo parlare con nessuno
Mi metteranno al rogo come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!
Come Giordano Bruno!

inviata da Riccardo Venturi - 12/5/2022 - 08:11



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org