Lingua   

O Sardigna

Istentales
Lingua: Sardo


Ti può interessare anche...

Isola ribelle
(Istentales)
Cassisia agghia vintu
(anonimo)
Sas mamas de Orune
(Istentales)


2022
Homines
con Elio e i Tenores Di Neoneli
Homines

Istentales e Elio
O Sardigna istimada
das su coro a sa zente
Para semper su fronte
e non t'arrendas mai

Ses s'orgogliu balente
de una terra galana
Zente firma e leale
chi non traichiti mai

O Sardigna sovrana
sese in mesu e su mare
In sar feminas nostras
podes sempes contare

Sun chircande dae meda
de ti fachere dannu
Ma tue semper gherrera
mustras s'atteru fiancu

O sardigna feria
mai su corfu mortale
Pronta a dare sa vida
pro s’amicu e sarvare

Este in pannos de seda
sa pandera de amistade
Cussor moros bendaos
cheren sa libertade

O Sardigna ses patria
de sa zente e gabbale
No accattande travallu
es custretta a emigrare

Bene cherfia in tottube
ca si fachet onore
Pranghet cando este partinde
ma poi torrat a inoche

O Sardigna sos sardos
sun provande a s'unire
Malumores a banda
pro difendere a tive

Sun chircande e lassare
a sor zovanos fizzos
Su chi amus connottu
dae sor nostros anticos

O Sardigna ti lasso
terra forte e gentile
Si ar bisonzu de mene
semper prontu a partire

A naschire e a imbezzare
grande onore e riguardu
Ti ringrazio de coro
deo e su populu sardu...

inviata da Dq82 - 24/4/2022 - 12:13



Lingua: Italiano

traduzione italiana da YT
O SARDEGNA

O Sardegna stimata
Dai il tuo cuore per la gente
Mostra sempre la tua forza
E non arrenderti mai

Sei l’orgoglio valente
Di una terra stupenda
Gente seria e leale
Che non tradisce mai

O Sardegna sovrana
Sei in mezzo al mare
Nelle nostre donne
Può sempre contare

Cercando da tempo
Di farti del male
Ma tu sempre guerriera
Porgi l’altro fianco

O Sardegna ferita
Mai il colpo di grazia
Pronta a dare la vita
Per salvare l’amico

E in panni di seta
La bandiera di pace
i nostri mori bendati
Chiedono libertà

O Sardegna sei patria
Di gente di valore
Che non trovando lavoro
È costretta a emigrare

Benvoluta da tutti
Sempre sia fatto onore
Piange quando parte
E non vede l’ora di tornare

O Sardegna i sardi
Stanno provando a riunirsi
Anche se con malumori
Sono pronti a difenderti

Stanno cercando di lasciare
Alle nuove generazioni
Quello che abbiamo conosciuto
Dai nostri antenati

O Sardegna ti lascio
terra forte e gentile
Se hai bisogno di me
Sono pronto ad affrontare

A nascere e a invecchiare
Con onore e riguardo
Ti ringrazio di cuore
Io e tutto il popolo sardo

inviata da Dq82 - 24/4/2022 - 12:15



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org