Lingua   

Richard Anthony: J'entend siffler le train

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Lingua: Francese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

El tren blindado
(anonimo)
Ethika fon ethica
(Franco Battiato)
Balla balla ballerino
(Lucio Dalla)


1962
music: Hedy West
lyrics: Jacques Plante
singer: Richard Anthony
45G

Una canzone d'amore, pure parecchio smielata, e molto malinconica.
Ma me la ricorderò sempre cantata da mio padre, che si accompagnava con la chitarra, sul divano di casa, davanti al caminetto. E siccome adesso non sta benissimo, mi va di metterla qui.

Aggiungo due note sulla canzone: l'originale è statunitense, composto dalla cantautrice Hedy West con il titolo Five Hundred Miles. Comunque è stato un successo mondiale in diverse lingue e versioni. Ma ho inserito la versione francese, perché è quella che ascoltavo da piccolo.
R. Antony ne fece anche una versione in italiano “E Il Treno Va”.
E in Italia fu interpretata da Franco Battiato con Giuni Russo
J'ai pensé qu'il valait mieux
Nous quitter sans un adieu.
Je n'aurais pas eu le cœur de te revoir
Mais j'entends siffler le train,
Mais j'entends siffler le train,
Que c'est triste un train qui siffle dans le soir

Je pouvais t'imaginer, toute seule, abandonnée
Sur le quai, dans la cohue des "au revoir".
Et j'entends siffler le train,
Et j'entends siffler le train,
Que c'est triste un train qui siffle dans le soir

J'ai failli courir vers toi, j'ai failli crier vers toi.
C'est à peine si j'ai pu me retenir!
Que c'est loin où tu t'en vas,
Que c'est loin où tu t'en vas,
Auras-tu jamais le temps de revenir?

J'ai pensé qu'il valait mieux
Nous quitter sans un adieu,
Mais je sens que maintenant tout est fini!
Et j'entends siffler le train,
Et j'entends siffler le train,
J'entendrai siffler ce train toute ma vie
J'entendrai siffler ce train toute ma vie

inviata da Dq82 - 11/2/2022 - 19:16




Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Ermanno Tassi da riflessioni.it
SENTO IL TRENO FISCHIARE

Ho pensato che fosse meglio
Lasciarci senza un addio
Non avrei avuto l’animo di rivederti
Ma sento il treno fischiare
Ma sento il treno fischiare
Come è triste un treno che fischia di sera

Ti potevo immaginare, tutta sola, abbandonata
Sul marciapiede, nel frastuono degli «arrivederci»
E sento il treno fischiare
E sento il treno fischiare
Come è triste un treno che fischia di sera

Per poco non sono corso verso di te, per poco non ho gridato verso di te
Mi sono trattenuto a malapena
Com’è lontano dove vai
Com’è lontano dove vai
Avrai mai il tempo di ritornare?

Ho pensato che fosse meglio
Lasciarci senza un addio
Ma sento che ora è tutto finito !
E sento il treno fischiare
E sento il treno fischiare
Sentirò questo treno fischiare tutta la vita
Sentirò questo treno fischiare tutta la vita

inviata da Dq82 - 11/2/2022 - 19:18




Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Giancarlo Testoni, interpretata da R. Anthony
45G

E IL TRENO VA

Anche tu dicevi un dì
non veniiiir se partirò,
non veniiiir a salutar
il nostro amor.

Ma ora so che tu sei là,
sola ormaaai e il treno va.
Sento già che insieme a teee
lontano va.

Forse ancooor t’illuderai,
forse ancooor mi cercherai,
piangerai ed il mio nome
invocherai.

Sento già che il treno va,
sento già che il treno va,
e con lui è il nostro amor
che se ne va

Ma perché rimango qui
se vorrei venir da te,
se vorrei insieme a te
fuggire ancor.

E sei tu che partirai,
e sei tu che partirai,
e chissà nessuno sa
se tornerai.

Anche tu dicevi un dì
non venir se partirò,
ma ora so che forse mai
ti rivedrò.

Sento già che il treno va,
sento già che il treno va,
e con lui è il nostro amor
che se ne va

E con lui è il nostro amor
che se ne va

inviata da Dq82 - 11/2/2022 - 19:21




Lingua: Inglese

La canzone originale:
Five Hundred Miles - Hedy West
HW

Five Hundred Miles

If you miss the train I'm on
You will know that I am gone
You can hear the whistle blow a hundred miles!
A hundred miles
A hundred miles
A hundred miles
A hundred miles
You can hear the whistle blow a hundred miles!
If my honey said so
I'd railroad no more
I'd sidetrack my engine and go home!
And go home
And go home
And go home
And go home
I'd sidetrack my engine and go home!
Lord, I'm one, Lord, I'm two
Lord, I'm three, Lord, I'm four
Lord, I'm five hundred miles away from home!
Away from home
Away from home
Away from home
Away from home
Lord, I'm five hundred miles away from home!
I told my little letter
Just as plain as I could tell her
She'd better come along and go with me!
Go with me
Go with me
Go with me
Go with me
She'd better come along and go with me!
My clothes are all worn
My shoes are all torn
Lord, I can't make a living this a-way!
This-a way
This-a way
This-a way
This-a way
Lord, I can't make a living this a-way!
If this train runs me right
I'll be back tomorrow night
I'm coming down the line on number nine!
Number nine
Number nine
Number nine
Number nine
For I'm coming down the line on number nine!
Not a shirt on my back
Not a penny to my name
Lord I can't go back home this a-way!
This-a way
This-a way
This-a way
This-a way
Lord I can't go back home this a-way!
If you miss the train I'm on
You will know that I am gone
You can hear the whistle blow a hundred miles!
A hundred miles A hundred miles
A hundred miles A hundred miles
You can hear the whistle blow a hundred miles!

inviata da Dq82 - 11/2/2022 - 19:28




Lingua: Ceco

Esiste anche una cover ceca molto popolare, con il testo di Ivo Fischer, cantata nel 1967 da Waldemar Matuška e Helena Vondráčková. Le miglia nel titolo raddoppiano – diventano mille, e il testo si trasforma in un canto malinconico del ritorno a casa...

TISÍC MIL

V nohách mám už tisíc mil,
stopy déšť a vítr smyl
a můj kůň i já jsme cestou znaveni.

Těch tisíc mil, těch tisíc mil
má jeden směr a jeden cíl,
bílej dům, to malý bílý stavení.

Je tam stráň a příkrej sráz,
modrá tůň a bobří hráz,
táta s mámou, kteří věřej dětskejm snům.

Těch tisíc mil, těch tisíc mil
má jeden směr a jeden cíl,
jeden cíl, ten starej známej bílej dům.

V nohách mám už tisíc mil,
teď mi zbejvá jen pár chvil,
cestu znám, a ta se tam k nám nemění.

Kousek dál, a já to vím,
uvidím už stoupat dým,
šikmej štít střechy čnít k nebesům.

inviata da Stanislava - 11/2/2022 - 21:22


@Dq82
Se ti interessano altre canzoni di successo dell’annata doc 1962 ti segnalo le seguenti 4 tra quelle che ricordo:

Cuando Calienta el Sol


Et maintenant


Abat-Jour


I Can't Stop Loving You

Riccardo Gullotta - 12/2/2022 - 16:21


@Riccardo, grazie, ma assolutamente no.
Semplicemente era un bel ricordo personale. Perché per lo stesso principio dei cani di Pavlov una canzone "brutta" se associata ad un bel ricordo diventa automaticamente bella

dq82 - 12/2/2022 - 23:24



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org