Lingua   

Nero su Bianco

99 Posse
Lingue: Italiano, Inglese


Ti può interessare anche...

Mastrogiovanni
(Alessio Lega)
Mai più sarò saggio
(99 Posse)
Freedom's Star
(anonimo)


(2021)
Brano scritto, musicato ed interpretato da 99 Posse
Voce femminile: Simona Boo
Chitarra: Giuseppe Spinelli

Nero su bianco


Il discorso in inglese campionato all'inizio e alla fine è di Tamika Mallory
[Intro: Mallory Tamika]
The reason why buildings are burning are not just for our brother George Floyd
We're they're burning down because people here in Minnesota are saying to people in New York, to people in California, to people in Memphis, to people all across this nation "enough is enough"

[Strofa 1: 'O Zulù]
Le vite dei neri contano
I morti che si ricordano
E tutti che si inginocchiano
Perché non succeda mai più, poi
Le vite dei neri si scontano
Le pene che non si contano
Ginocchia che si rialzano
E il prossimo forse sei tu
Che ti credevi di essere bianco
Fino a che non ne hai visto uno vero
Fino a che non hai chiesto un lavoro
E ti è stato chiaro che il nero sei tu
Tante le tonalità del bianco
Quante le storie di vita quaggiù
Dove il bianco diventa grigio
O al massimo blu, non respiro più
E il prossimo forse sei tu
Che ti credevi di essere bianco
Fino a che non li hai visti in branco
E allora hai notato le sfumature
Tante le tonalità del nero
Quante le storie di vita quaggiù
Dove tutto diventa grigio
E finisce blu, non respiro più
[Pre-Ritornello: 'O Zulù]
Le vite dei neri contano, i morti che si ricordano
E tutti che si inginocchiano perché non succeda mai più, poi
Le vite dei neri si scontano le pene che non si contano
Ginocchia che si rialzano e ricomincia lo show

[Ritornello: Simona Boo]
Scrivo nero
Nero su bianco, nero
Vedo nero, nero
È tutto nero
Ti scrivo nero
Nero su bianco, nero
È vero, è tutto vero
Nero, nero, nero
Scrivo nero
Nero su bianco, nero
Vedo nero, nero
È tutto nero
Ti scrivo nero
Nero su bianco, nero
È vero, è tutto vero
Nero, nero, nero

[Strofa 2: 'O Zulù]
"Io non respiro", sai, l'aveva detto pure Cucchi
Aldrovandi, Mastrogiovanni, Uva e Bianzino, tutti
Non respiro, i morti a mare in mezzo ai flutti, stessa fine
Tutto uguale, stesso rituale, tutti
Tu che twitti e ti diverti a fare il bulletto con gli amichetti
Che te ne importa se quelli ammazzano Willy Monteiro Duarte
Tu di sciacalli ne tieni le scorte, non me ne fotte
Sono di parte per dio, non
Respiro neanch’io e non tengo nient'altro da dirti
Non respiro, nemmeno ti vedo, non muovo, non fletto, non piego
Almeno non sento nemmeno l'odore di tutta la merda che leggo
Non respiro perché non c'è tempo, non respiro perché non ti reggo
Non respiro, non voglio parlare mi manca l'ossigeno

[Pre-Ritornello: 'O Zulù]
Le vite dei neri contano, i morti che si ricordano
E tutti che si inginocchiano perché non succeda mai più, poi
Le vite dei neri si scontano le pene che non si contano
Ginocchia che si rialzano e ricomincia lo show

[Ritornello: Simona Boo]
Scrivo nero
Nero su bianco, nero
Vedo nero, nero
È tutto nero
Ti scrivo nero
Nero su bianco, nero
È vero, è tutto vero
Nero, nero, nero
Scrivo nero
Nero su bianco, nero
Vedo nero, nero
È tutto nero
Ti scrivo nero
Nero su bianco, nero
È vero, è tutto vero
Nero, nero, nero

[Outro: Mallory Tamika]
And we are not responsible for the mental illness that has been afflicted upon our people by the American government, institutions, and those people who are in positions of power
I don't give a damn if they burn down Target, because Target should be on the streets with us, calling for the justice that our people deserve

27/5/2021 - 22:29



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org