Lingua   

Pane al pane

Alberto Bertoli
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Disamparados
(Tazenda)
La storia di Elena
(Alberto Bertoli)
Giulio
(Pierangelo Bertoli)


2021
(Alberto Bertoli; Marco Baroni)

pane
Uno dice che non devi urlare
tu che vuoi insegnarmi a ragionare
sono preda incosciente di gente
che manipola la nostra mente
ma poi per farne cosa chi lo sa?
Nei vaccini microchip guinzaglio
il virus che c’è in giro è un grande abbaglio
segna rosso il livello pazienza
se sei il tu il primo senza coscienza
ce ne fosse uno per l’idiozia
te lo cedo, la mia dose è già tua

pane al pane vino al vino
pane al pane vino al vino
dici di svegliarmi che
sono al centro del mirino
e vabbe’
ti va bene solo quel che hai in testa te
ne’ scienziati o professori come te

Per le strade sfilano incazzati
con i crani vuoti derubati
le stronzate han le voci più forti
che non contano i numeri e i morti
Bill Gates l’O.M.S. il 5g
manca niente alla mina vagante

pane al pane vino al vino
pane al pane vino al vino
dici di svegliarmi che
sono al centro del mirino
e vabbe’
ti va bene solo quel che hai in testa te
ne’ scienziati o professori come te

Ti sei chiuso dentro
nelle cuffie ritornelli di complotti inascoltabili
Una specie di prigione
è la casa degli specchi che riflette solamente la tua immagine

pane al pane vino al vino
pane al pane vino al vino
dici di svegliarmi che
son nell’occhio del cecchino
pane al pane vino al vino
pane al pane vino al vino
dici di svegliarmi che
sono al centro del mirino
e vabbe’
ti va bene solo quel che hai in testa te
ne’ scienziati o professori come te

inviata da Dq82 - 3/5/2021 - 19:24



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org