Lingua   

Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Turna mia ‘ndré
(I Luf)
La gente di Legnano
(Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones)
Trincea
(Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones)


2021
Penne e calamai
penne

Renato ci racconta…che ogni mattino, al risveglio guarda sempre il giorno con gli occhi puliti e gioiosi di un bambino, non pensa a cattiverie da respingere, nemici, paure, tempeste e uragani da cui ripararsi, ostacoli da superare o cattiva gente da evitare!! Gli occhi poi, incontrano la realtà e siamo costretti ad uscire dall’incanto! Ma gli resta sempre nel cuore la speranza che il mondo, sia diverso da quello che è o che potrebbe anche migliorare. Diventa importante augurare a tutti “buon tempo e buona fortuna” e cosi Renato dedica questa canzone alle belle persone …ma anche a chi è un pò lontano e forse ha bisogno di un aiuto per essere e diventare migliorie! Brano gioioso dal sapore volutamente Sixties, con tutta la band al completo con ritmiche , chitarre, violini e cori in festa per un finale poi a sorpresa nel saluto di Davide Saccozza tra buone vibrazioni e orizzonti colorati.
Buontempo all'amore e a tutti i suoi orizzonti
ai sognatori del giorno, alla meraviglia dei tramonti
Buontempo a quei colori, dei miei giorni luminosi
a quei mattini capovolti, spettinati e polverosi
a quegli arcobaleni che risplendono sul mondo
alla neve leggera e gentile, alla tua risata nel vento

Buontempo e buona fortuna al tuo sorriso controvento
a quelle piccole stazioni dove ritrovo il mio silenzio

Buontempo ai suonatori e a tutte le ragazze
alla luce dei lampioni che accendono le piazze
Buontempo agli studenti e a quei cieli luminosi
al ritmo da combattimento ,al blues degli orologi
a quella pioggia sottile che ci batte sugli ombrelli
alle traiettorie geometriche del volo degli uccelli

Buontempo e buona fortuna al tuo sorriso controvento
a quelle piccole stazioni dove ritrovo il mio silenzio

Buontempo a quelle pagine di scrittura partigiana
ai poeti e agli operai alla fatica a te che sei lontana
a quelle terre di passo di orgoglio e Resistenza
allo splendore delle stelle che accendono la stanza
Buontempo all'amore e a tutti i suoi orizzonti
ai sognatori del giorno, alla meraviglia dei tramonti

Buontempo e buona fortuna al tuo sorriso controvento
a quelle piccole stazioni dove ritrovo il mio silenzio

Buontempo e buona fortuna
Buontempo e buona fortuna
Buontempo e buona fortuna
Buontempo e buona fortuna
Buontempo e buona fortuna

Buontempo e buona fortuna
anche quando il giorno si perde tra i diavoli e i briganti
e non trova le chiavi di casa per dare rifugio ai peccatori e ai santi
e se mai dimenticassi il tuo nome in un mattino senza caffè
tu ricordati di me, non mi scordare mai
ricordati del nostro amore tra le penne e i calamai

inviata da Dq82 - 3/2/2021 - 16:29



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org