Lingua   

Novecento Auf Wiedersehen

Eugenio Bennato
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Riturnella
(anonimo)
Global Ghetto
(Eugenio Bennato)
Angelina
(Eugenio Bennato)


Novecento Auf Wiedersehen
[ 1990 ]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel :
Eugenio Bennato, Tony Esposito

Album : Novecento, Auf Wiedersen e altri racconti


Con le lune dei suoi amori
Con il vento delle sue estati
Ballando si allontana
Coi suoi racconti e i suoi segreti
In silenzio per sembrare
Una musica distante
Come l'orchestra di una nave
Che scompare all'orizzonte
Con i suoi giorni tutti uguali
E quelli un po' speciali
Che sono diventati anniversari
Con le sue poesie d'amore
Quelle solo sussurrate
Quelle che non son state scritte mai
Novecento
Auf Wiedersehen, goodbye
Novecento
Auf Wiedersehen, goodbye.

Col sorriso dei quindici anni
Delle ragazze del mio quartiere
Che tutte le primavere
Si vestivano come fiori
Con il lavoro di mio padre
All'ombra di ciminiere
Che una volta erano nere
E ora sembrano cattedrali
Con le serate eccezionali
E il rock dei nuovi eroi
Al ballo delle ultime regine
E con quelli come noi
Che nei bar e le cantine
Suonavano per streghe e marinai
Novecento
Auf Wiedersehen, goodbye
Novecento
Auf Wiedersehen, goodbye.

Così volando così se ne va
Novecento goodbye
E una musica diventerà
Novecento
Fino all'ultimo momento
Come fosse un grande sogno
E non dovesse terminare mai
Novecento
Auf Wiedersehen, goodbye
Novecento
Auf Wiedersehen

Così volando così se ne va
Novecento goodbye
E una musica diventerà
Novecento
Dreaming the song of your sky
Of your stars
Novecento Goodbye
Avec toutes tes chansons au revoir
Novecento
Dreaming the song of your sky
Of your stars
Novecento Goodbye
Avec toutes tes chansons au revoir
Novecento

inviata da Riccardo Gullotta - 27/9/2020 - 18:37



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org