Lingua   

Far Afghanistan

James Taylor
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Johnny Has Gone For A Soldier [Siúil a ruin; Shule Aroon]
(anonimo)
The King's Shilling
(anonimo)
Soldiers
(James Taylor)


[2015]
Lyrics & music by James Vernon Taylor
Album: Before This World
Before This World

Far Afghanistan is a song about a soldier preparing to fight, which is something I basically can't stop thinking about, how these guys prepare themselves to do this impossible challenge of going to kill or be killed..”

soldier
Back home Indiana
We just learn to get along
Civilized and socialized
They teach you right from wrong
How to hold your liquor
and how to hold your tongue
How to hold a woman
or a baby or a gun

But nothing will prepare you
for the far Afghanistan
You can listen to their stories
and pick up what you can
You listen to their stories
maybe read a book or two
Until they send you out there,
man you haven't got a clue

Oh, the Hindu Kush,
the Band-e Amir, the Hazara..

They tell you a tradition
in the hills of Kandahar
They say young boys are taken
to the wilderness out there
Taken to the mountain
alone and in the night
If he makes it home alive
they teach him how to fight

They fought against the Russians,
they fought against the Brits
They fought old Alexander,
talking 'bout him ever since
And after 9/11
here comes your Uncle Sam
Another painful lesson
in the far Afghanistan..


I was ready to be terrified
and ready to be mad
I was ready to be homesick,
the worst I've ever had
I expected to be hated
and insulted to my face
But nothing could prepare me for
the beauty of the place

No matter what they tell you
all soldiers talk to God
It's a private conversation
written in your blood
The enemy's no different,
badass holy wind
That crazy bastard talks to God
and his God talks back to him

inviata da giorgio - 14/7/2020 - 09:10



Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta

Afganistan orientale da un C130 statunitense
Afganistan orientale da un C130 statunitense
IL LONTANO AFGANISTAN

Di ritorno in Indiana
Impariamo solo a tirare avanti
Secondo civiltà e costumi sociali
Ti insegnano a distinguere il bene dal male
Come reggere l’alcol
e come mettere a freno la lingua
Come tenere stretta una donna
o tenere un bambino o una pistola

Ma niente ti preparerà
per il lontano Afghanistan
Puoi ascoltare le loro storie
e raccogliere quanto ti pare
Ascolti le loro storie
al limite leggi uno o due libri
Fino a quando non ti mandano là,
amico, non puoi neanche immaginare

Oh, l'Hindu Kush,
Band-e Amir, gli Hazara …

Ti parlano di una tradizione
nelle colline di Kandahar
Dicono che i giovani siano presi
da quella landa desolata
Mandati in montagna
da soli di notte
Se ce la fanno a tornare a casa vivi
insegnano loro come combattere

Hanno combattuto contro i russi,
hanno combattuto contro gli inglesi
Hanno combattuto nei tempi antichi Alessandro,
narrando di lui da allora
E dopo l'11 settembre
ecco che arriva tuo zio Sam
Un'altra lezione dolorosa
nel lontano Afghanistan …

Ero pronto ad essere terrorizzato
e pronto a diventare pazzo
Ero pronto ad avere nostalgia di casa,
il peggio che abbia mai provato
Mi aspettavo di essere odiato
e insultato in faccia
Ma niente mi poteva predisporre
alla bellezza di quei posti

Non farci caso a cosa ti dicono
tutti i soldati parlano con Dio
È una conversazione privata
scritta nel tuo sangue
Il nemico non è diverso,
vento santo con le palle
Quei pazzi bastardi parlano con Dio
e il loro Dio dà loro risposte.

inviata da Riccardo Gullotta - 14/7/2020 - 12:50



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org