Lingua   

Viecchie, mugliere, muorte e criaturi

Napoli Centrale
Lingua: Napoletano


Ti può interessare anche...

Campagna
(Napoli Centrale)
'Ngazzate nire
(Napoli Centrale)
Gli occhi di Salgado
(Nuova Compagnia di Canto Popolare)


[1975]
Scritta da Franco del Prete e James Senese
Album: Napoli Centrale


Napoli Centrale
O viecchie bracciante nun tenta l'avventura
È nato in campagna e là vo' murì
E po', a campagna, chillo a tene into 'o sanghe
Pure si 'o sanghe ci ha fatto ittà
Ma chi è giovane se nne va
Se nne va 'n fabbrica a faticà

Dinto 'o paese ce restano sulo
Viecchie, mugliere, muorte e criaturi
'O solito scemo, 'o zuoppo e 'o sciancato
'O cane rugnoso co' e costole a fora
Ma chi è giovane se nne va
Se nne va 'n fabbrica a faticà

Lascia a mugliera pure o fresco nzurato
Lascia a mugliera ed emigra nel nord
Se nne va llà, se nne va llà
Se nne va 'n fabbrica a faticà

A notte, fore e porte d'e vedove bianche
Se sentono suspire e se sentono chiante

Ma tu furastiero, tu forse nun saie
Comm'è attaccata 'sta gente a a campagna
E si tenesse nu piezzo e terreno
E cu chisto terreno putesse campà
Statte tranquillo, restasse là
Restasse 'n campagna, felice e zappà

inviata da Alberto Scotti - 26/6/2020 - 14:26



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org