Lingua   

Conosco un cow-boy

Natalino Otto
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Angela
(Quartetto Cetra)
Sotiri Petroula
(Anton Virgilio Savona)
Inno del generale (o Val a tór in t’al cul)
(anonimo)


(1953)

scritta da Anton Virgilio Savona e Tata Giacobetti del Quartetto Cetra

Conosco un cow-boy
Zum-Zum, già la chitarra fa "Zum-Zum"
E la grancassa fa "bum bum"
Ogni cow-boy si riveste
E in finestra già sta, mentre il valzer fa "Zum-Zum"
Nessun fucile fa "pum pum"
Nessuna freccia fa "tun tun"
La diligenza va in pace, sapete perché?

Conosco un cow-boy, laggiù nel Far-West
Che corre a cavallo da ovest a est
Quel grande signor, terrore dei Sioux
È alto tre spanne e non più

Non porta fucil, pistole non ha
È un soldo di cacio di rara bontà
Sapete come conquista i Sioux?
Col valzer del zumpa-pa-zum

E hippy ya-ye, hippy ya-yo
Queste parole tradurvi non so
E hippy ya-yo, hippy ya-ye
Su, ripetete con me

Conosco un cow-boy, laggiù nel Far-West
Che corre a cavallo da ovest a est
Quel grande signor, terrore dei Sioux
È alto tre spanne e non più

E hippy ya-ye, hippy ya-yo
Queste parole tradurvi non so
E hippy ya-yo, hippy ya-ye
Su, ripetete con me

Zum-Zum, già la chitarra fa "Zum-Zum"
E la grancassa fa "bum bum"
Ogni cow-boy si riveste
E in finestra già sta, mentre il valzer fa "Zum-Zum"
Nessun fucile fa "pum pum"
Nessuna freccia fa "tun tun"
La diligenza va in pace, sapete perché?

inviata da Alberto Scotti - 31/3/2020 - 19:46



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org