Lingua   

Corona Rap

Assalti Frontali
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Stay Home Vogue
(Chris Mann)
Compagno Orso
(Assalti Frontali)
Mamy
(Assalti Frontali)


2020
Nel Corona Rap ora mi lancio io
mando un abbraccio a Giuliana De Sio
e a chi si trova in rianimazione
usciremo da sta situazione
abbraccio medici ed infermiere
e chi si affaccia per farsi vedere
e le cassiere dei supermercati
che stanno al fronte come i soldati
non siamo esercito, non siamo Nasa
le mascherine le facciamo in casa
con gli assorbenti o la carta da forno
perché qui rischiamo ogni giorno
da dove è arrivato non si sa
dicono forse da un pipistrello
è ora della solidarietà
il virus entra dentro il cervello
sembra di stare in un esprimento
dobbiamo stare in combattimento
torneranno le cose più belle
i concerti, le bancarelle
e usciremo sotto le stelle
e non staremo più in queste celle
e diamo il sangue, adesso, il sangue
perché questa è una cosa importante
non lasceremo nessuno indietro
avanti metro dopo metro
art. 32 parole argute
la repubblica cura tutti e tutela la salute

inviata da Dq82 - 15/3/2020 - 16:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org