Lingua   

Captivity

Patty Pravo
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Where Have all the Flowers Gone
(Pete Seeger)
Tripoli 1969
(Patty Pravo)


[2002]
Federico Bruno - Nicoletta Strambelli - Roberto Giglio
Album / Albumi: Radio Station

radiostation
Siamo barbari incivili
Con i volti insanguinati
Da bambini siamo stati
Nella faccia sfigurati
Il dolore è già acquisito
Nell'aspetto inorridito
Sempre qui su questa terra
Riduciamo tutto in melma

Questo è un mondo fragile
Stanco e vulnerabile
E noi qui

Questo è un mondo fragile
Stanco e vulnerabile
E noi qui

C'è qualcosa che non torna

Se la guerra è ancora guerra
Siamo stati condannati
Anche a corto di peccati
Tutto sembra già deciso
Tutto è come è sempre stato
Il potere a chi ha già tutto
E la fame a chi è affamato

Ma questo è un mondo fragile
Stanco e vulnerabile
E noi qui

Questo è un mondo
Stanco e vulnerabile
Fragile

Questo è un mondo stanco
Stanco e vulnerabile
Fragile
E noi qui
E noi qui

inviata da Alberto Scotti - 30/11/2019 - 21:57



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org