Lingua   

Madama Pollak

Lillo Spina
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

È giunta l'ora
(Lillo Spina)
Michael Conway
(Solas)


[1972]
Canzone di lotta interpretata da tal Lillo Spina per l'Unione Inquilini.
Sul lato B di un 45" pubblicato dalla I Dischi del Sole.
Testo reperibile su La Musica dell'Altra Italia, sito ormai raggiungibile solo con la WayBack Machine...




La canzone sembra parlare di emigrati italiani in Germania alla prese con una locatrice avida e cattiva... Evidentemente l'Unione Inquilini era attiva anche nelle comunità degli italiani emigrati all'estero...
Cari inquilini sentite sentite
come ci sfrutta madama Pollak
undici marchi per metro quadrato
porte e finestre son tutte scassate.

Già già già
Ora fa i conti con noi proletà
già già già
ora fa i conti con noi proletà.

Essa portava i suoi giurati
dicendo sempre «se voi non pagate
da questa casa vi faccio sfrattare»
come una belva s'è messa a gridare.

Già già già
Ora fa i conti con noi proletà
già già già
ora fa i conti con noi proletà.

Noi diciamo a madama Pollak
il prezzo giusto vogliamo pagare
«basta» diciamo e la casa vogliamo
in questa casa noi tutti restiamo.

Già già già
Ora fa i conti con noi proletà
già già già
ora fa i conti con noi proletà.

Lei s'era fatta i conti benino
usando i mezzi di vera strozzina
ma noi pensammo che c'era una fine
andando tutti all'Unione Inquilini.

Già già già
Ora fa i conti con noi proletà
già già già
ora fa i conti con noi proletà.

inviata da Bernart Bartleby - 23/9/2019 - 17:54



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org