Lingua   

Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

The Migrant Worker
(Jim Croce)
Ninna nanna in fondo al mare
(Ginevra Di Marco)
Corpo di guerra (2)
(Ginevra Di Marco)


(2019)
Ginevra Di Marco e Cristina Donà
Ginevra Di Marco Cristina Donà

Testo di Francesco Gazzè (fratello e autore dei testi delle canzoni di Max Gazzè)
Musica di Ginevra di Marco, Cristina Donà, Francesco Magnelli

Dal nuovo album nato dalla collaborazione di due bellissime voci della musica italiana una canzone sui migranti che tentano di passare il muro tra Messico e USA
Passi come una scia di ombre
sole che confonde i sassi
con le tue parole
passi di fango e di respiro
dove stiamo andando
immaginarsi un muro

Passi che tirano curve le schiene
non avere paura
passi soldati appoggiati al confine
non avere paura

Tu per me incantesimo e sposa
piangi e riposa ma non ti fermare
giuro che se l'America è vera
io sarò vela e tu vento del mare

Passi che fuggono graffiati dal sale
passi che scalciano tracciano strade
passi di polvere in cammino
e passi nemici a un passo dal destino

Passi di spine e di sete
Passi di spine e di sete
Passi di spine e di sete
Passi di spine e di sete

Tu per me descrizione del cielo
guarda non tremo e non devi tremare
giura, se l'America è vera
tu sarai vela io vento del mare

Passi di tanti presi per mano
passi stanchi figli di nessuno
terra di mito stelle oro
e passi che scappano indietro
al tuono di uno sparo

Passi che cadono al suolo
non avere paura
passi che salgono al cielo

Passi di mille anime perse
piccole immense figure lontane
tu qui descrizione del cielo
guarda non tremo e non devi tremare

Giuro che se l'America è vera
io sarò vela e tu vento del mare
tu per me incantesimo e sposa
amore piangi e riposa ma non ti fermare

8/5/2019 - 23:45


Ginevra: Confine è il brano nel cassetto che ho portato io; la musica è di Francesco Magnelli (chiamarlo collaboratore sarebbe riduttivo, è la metà di me e con lui lavoro da sempre, fin dai tempi dei CSI) mentre il testo è scritto da Francesco Gazzè. Il tema è sempre quello del cammino ma in questo caso si osserva il cammino degli altri, così tanto spesso carico di dolore e sofferenza. Il testo racconta di una coppia che dal Messico intraprende questo il lungo viaggio sognando di arrivare negli Stati Uniti, superando il muro. È un testo molto poetico e pieno di umanità su questo tema, dove si incentra l’attenzione sull’amore che lega queste due persone, sulla speranza e sul coraggio.

Donne che camminano insieme

19/7/2019 - 11:13



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org