Lingua   

La ballata del bracciante

Andrea Sigona
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Dieci preghiere
(Andrea Sigona)
Dio stanotte non abita qui
(Andrea Sigona)


[2018]

Testo reperito in questa pagina

38774629 2127244174198207 3130603315616808960 n
Ritorno a casa questa sera
E da mangiare non ce n'è
Il caporale chiamerà stamane
E la mia vita è fragile

Ho avuto un figlio tra le onde
Ed altri figli da salvare
Ho bestemmiato da bracciante
Sognando un letto non chiuso a chiave

E guardo ancora laggiù
Scrutando in fondo l'orizzonte
Rivedo il tempo e l'acqua scorre
Tra i tuoi capelli sulla fronte

In mezzo ai campi stesi al sole
Ci sono uomini e brutte storie
La terra brucia grida il padrone
E china il capo sissignore

Per pochi soldi ad ogni ora
È un frutto acerbo che raccoglie
Per questa pelle violentata
Come i rami spezzati tra le foglie

E guardo ancora lassù
Il mio futuro il mio domani
Rivedo il tempo e il cielo morde
Come questi calli tra le mani

E guardo ancora laggiù
Scrutando in fondo l'orizzonte
Rivedo il tempo e l'acqua scorre
Tra i tuoi capelli sulla fronte

inviata da adriana - 14/8/2018 - 08:10



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org