Lingua   

Un altro me

Danilo Sacco
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Merica Merica
(Angelo Giusti)
Le leggende di un popolo
(Nomadi)
Jesse e Lutz
(Danilo Sacco)


[2012]

Album : Un altro me

Un Altro Me
Un altro me, ed altri guai, 
e sto guardando adesso come non mai, 
questo tramonto, che mi porterai, 
un altro me, ed altri guai, 
un'altra volta, un'altra vita, 
un altro me che non cammina in salita, 
ed ho il fiatone, senza sapere, 
che l'amianto mi ha spaccato il cuore, 
un altro me, ed altri guai, 
un altro me che dice cosa non sai, 
io sono te... 
e tu sei me... 
Torna domani, che ho da fare, 
torna domani, devo lavorare, 
nnnel cantiere, dove si va a sudare, 
e poi, non ti ho sentito arrivare, 
un altro giorno, la differenza, 
quella che passa fra vivere o morire, 
l'indignazione, di tutti quanti, 
dura quanto un temporale... 
Una notizia, niente male, 
in quarta pagina, ma mi accontento, 
però mi girano, perchè d'estate, 
chi vuoi che legga il giornale? 
un altro me, ed altri guai, 
un altro me che dice cosa non sai, 
io sono te... 
e tu sei me... 
un altro me, ed altri guai, 
un altro me che dice cosa non sai, 
io sono te... 
e tu sei me...

inviata da Dq82 - 1/7/2018 - 02:06



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org