Lingua   

Masacre 68

Massacre 68
Lingua: Spagnolo


Ti può interessare anche...

Ejercito nacional
(Massacre 68)
Canto por los Desaparecidos
(José de Molina)
Un dia en Pekín
(Massacre 68)


[1990]
Nell’album “¡No Estamos Conformes!”
Testo trovato qui

¡No Estamos Conformes!

I Massacre 68 sono stati un gruppo punk hardcore messicano attivo tra il 1987 ed il 1991 (ma sono ancora in giro). Il nome scelto fa riferimento alla strage di Tlatelolco del 2 ottobre 1968.

No son de los nuestros, no son campesinos
No traen uniforme, solo un guante blanco
Batallón Olimpia, están esperando
Cientos de inocentes serán su blanco (*)
“2 de octubre, no lo olvidaré”

Como fieras salvajes, tras su presa
Los soldados atacan, en la plaza
Con patadas, bayonetas, metralletas
Demuestran el abuso de su fuerza.

Cientos de soldados bien armados
No hay escapatoria, seremos masacrados.

Cuerpos inertes, mutilados, profanados
Presos políticos, seremos nombrados
Un numero incierto de muertos
Cuyos cuerpos serán ocultados.

Cientos de soldados bien armados
No hay escapatoria, seremos masacrados.

Masacre, masacre, masacre 68
Masacre, masacre, masacre 68
Masacre 68, no lo olvidaré
(*) Il Batallón Olimpia è stato un gruppo paramilitare, costituito da membri dell’esercito e delle forse di sicurezza messicane, creato dal governo con compiti di infliltraggio e controinsurrezione. Ebbe parte attiva in molti episodi di repressione violenta, sequestro, tortura, sparizione ed omicidio ai danni di esponenti e militanti dei gruppi studenteschi e sindacali.



Furono membri del Batallón Olimpia, individuabili da un guanto bianco che indossavano per riconoscersi tra loro, a dare il via alla mattanza del 2 ottobre 1968 in Piazza della Tre Culture a Tlatelolco, Città del Messico.
Si veda al proposito il bel documentario del “Tlaltelolco: Las claves de la masacre” prodotto negli anni 90 dal Canal 6 de Julio

Blanco non vuol dire solo bianco ma anche bersaglio...

inviata da Bernart Bartleby - 14/2/2018 - 13:24



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org