Lingua   

Il violino di Vik

Banda POPolare dell'Emilia Rossa
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Letters from Iwo Jima [ 硫黄島防衛の歌 ]
(Kyle Eastwood)
Riscossa Operaia
(Banda POPolare dell'Emilia Rossa)
Oltre i confini
(Eva Milan)


2016
"Viva la lotta partigiana"

viva la lotta partigiana
Soffia il grido della Nakba*
tra ulivi e vigneti
la scusa della razza
è alibi di intrighi

La ferocia sionista
di muri e bantustan**
odi ortodossi
e fondamentalisti

per i popoli del mondo
senza confini né galere
non più sfruttati
non più sfruttatori
ITTIHAD***

L'oppio della fede e dei re
Dio, Buddha, Allah, Yahweh
son le mani callose
a renderci fratelli

Golan, Tel Aviv o Rafah
Rita e il suo fucile
i versi di Darwish
coltivano le pietre

per i popoli del mondo
senza confini né galere
non più sfruttati
non più sfruttatori
ITTIHAD***

intifada, intifada
canta il violino della nostra libertà
* Nakba: in arabo significa "catastrofe" ed indica l'esodo forzato a cui centinaia di migliaia di palestinesi furono costretti a causa della pulizia etnica subita da parte del governo sionista nel 1948.

** Bantustan: indicava in Sud Africa i ghetti e le riserve in cui era rinchiusa la popolazione di colore. Lo stesso fenomeno accade tutt'ora in terra palestinese.

*** Ittihad: in arabo significa "Unità", ed era il titolo del giornale diretto dal poeta Darwish fino al 1970

inviata da Dq82 - 23/11/2016 - 17:04


Dedicata alla memoria di Vittorio Arrigoni

(Testo e note a margine dal booklet del disco)

Ringraziamo Contrauguste per averci inviato il testo corretto, quello presente che eliminiamo era stato trascritto all'ascolto

CCG/AWS staff

Contrauguste - 28/4/2019 - 02:07



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org