Lingua   

Come Together

Beatles
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Pipes Of Peace
(Paul McCartney)
The Continuing Story of Bungalow Bill
(Beatles)
Angela
(John Lennon)


[1969]
Parole e musica di John Lennon (ma i crediti - come spesso accadeva - sono a Lennon/McCartney)
Nell’album “Abbey Road”, da cui fu estratto come singolo (B-side di “Something”)

Abbey Road
Something/Come Together


Propongo questa immortale canzone perchè, pur essendo - a detto dello stesso autore - un nonsense, Lennon la scrisse appositamente per un suo caro amico, lo scrittore e psicologo lisergico Timothy Leary il quale, subito dopo aver vinto una causa contro il governo USA che nel 1965 lo aveva condannato ad una pena pesantissima per possesso di marijuana, aveva annunciato la sua provocatoria candidatura a governatore della California, opponendosi niente popò di meno che a Ronald Reagan (che correva per il secondo mandato consecutivo). Timothy Leary raggiunse Lennon a Montreal, proprio nei giorni in cui lui e Yoko Ono erano impegnati nel “Bed-Ins for Peace”, e gli chiese di scrivergli la canzone per la campagna elettorale, il cui motto doveva essere “Come together, join the party!”.



“The thing was created in the studio. It's gobbledygook; Come Together was an expression that Leary had come up with for his attempt at being president or whatever he wanted to be, and he asked me to write a campaign song. I tried and tried, but I couldn't come up with one. But I came up with this, Come Together, which would've been no good to him - you couldn't have a campaign song like that, right?”

(Lennon in “All We Are Saying: The Last Major Interview with John Lennon and Yoko Ono”, a cura di David Sheff)



Comunque Timothy Leary non potè nemmeno iniziare la sua campagna perchè fu nuovamente ingabbiato, e sempre per possesso di marijuana. Nel settembre del 1970 evase dal carcere, grazie all’appoggio di organizzazioni come i Weather Underground e il Black Panther Party. Vagò per il mondo da fuggiasco, braccato dagli uomini di Nixon (che lo considerava "the most dangerous man in America"), e poi fu riacciuffato in Gran Bretagna e restituito agli USA, dove lo aspettavano non meno di un centinaio d’anni di carcere e alcuni milioni di dollari da pagare. Nel 1976 fu graziato dal governatore Jerry Brown (lo stesso che è in carica attualmente).



In realtà quello splendido egotico di Lennon non aveva poi scritto una canzone per o su Leary ma una canzone su di sè (“Eccolo che arriva con la chitarra a cassa piatta, ciondolando lento... con Ono al suo fianco”, “Vi conosco, mi conoscete. Quel che vi so dire è che dovete essere liberi. Venite insieme adesso su di me”), ritraendosi proprio nei giorni di “Give Peace A Chance” e dei sit-in (più propriamente “bed-in”) ad Amsterdam e Montreal, quando anche lui stava per entrare definitivamente in rotta di collisione con il regime guerrafondaio e genocida di Nixon, meritandosi forse il secondo posto come “public enemy” degli USA...

Per tutto questo mi azzardo a proporre questa canzone come CCG/AWS, senza nemmeno passare dagli Extra...


Numerose le band che ne hanno fatto una cover: Aerosmith, Godsmack, Gotthard, Michael Jackson, Tina Turner, Axl Rose, Bruce Springsteen, Soundgarden, Robin Williams e Bobby McFerrin, Noel Gallagher e Paul Weller, Sugababes, Elton John, Diana Ross, Tom Jones, Marilyn Manson, Joe Cocker, Mina, U2 con Bruce Springsteen e Jon Bon Jovi, Michelle Shocked, Marlene Kuntz, Denovo, Marcus Miller, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Zakk Wylde, Mia Martini, Salmo, Arctic Monkeys, Bush, Michael Jackson, Eurythmics.
Here come old flat top
He come groovin' up slowly
He got jew jew eyeballs
He want holy rollers
He got hair down to his knees
Got to be a joker
He just do what he please

He wear no shoeshine
He got toe jam football
He got monkey finger
He shoot Coca Cola
He say I know you, you know me
One thing I can tell you is
You got to be free
Come together, right now
Over me

He bag production
He got walrus gumboot
He got Ono sideboard
He one spinal cracker
He got feet down below his knees
Hold you in his armchair
You can feel his disease
Come together, right now
Over me

He roller coaster
He got early warning
He got muddy water
He one Mojo filter
He say one and one and one is three
Got to be good looking
'cause he's so hard to see
Come together right now
Over me

Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah
Come together, yeah

inviata da Bernart Bartleby - 25/11/2015 - 22:46



Lingua: Italiano

La migliore - secondo me - traduzione italiana presente in Rete, quella di Giulio Zu
VENITE INSIEME

Eccolo che arriva con la chitarra a cassa piatta, ciondolando lento
ha l’occhio allucinato, lui credente infervorato
ha i capelli fino alle ginocchia
dev’essere un mattacchione, fa quel che gli pare

Non calza scarpe lucide, ha una mischia di schifezze tra le dita dei piedi
ha un dito scimmiesco, si fa di coca-cola
dice: “Vi conosco, mi conoscete”
Quel che vi so dire è che dovete essere liberi
Venite insieme adesso su di me

S’intasca la produzione, ha stivali in gomma da tricheco
ha Ono accanto, ti raddrizza la schiena
tiene i piedi sotto le ginocchia
ti accoglie tra i suoi braccioli, si sente che è malato
Venite insieme adesso su di me

Va su e giù, è preveggente
tra l’acqua di loto e un filtro magico
dice: “Uno più uno più uno fa tre”
Dev’essere un bel vedere se riesci a vederlo
Venite insieme adesso su di me

inviata da Bernart Bartleby - 25/11/2015 - 22:47


Nella terza strofa, "Hold you in his armchair / You can feel his disease" era in realtà "Hold you in his arms, yeah, you can feel his disease" ma i versi furono trascritti male fin nella copertina interna del disco, sicchè Lennon decise che "armchair" andava bene così, tanto tutta la canzone era un "gobbledygook"... (da Songfacts)

B.B. - 26/11/2015 - 08:29


c'e' anche la teoria che ogni strofa si riferisca a un componente dei Beatles (nell'ordine George, Ringo, John & Paul) e se leggete il testo in questa chiave ci può stare (George mistico, Ringo giocoso, la terza strofa e' chiaramente John, Paul il belloccio del gruppo...)....

Andrea - 26/11/2015 - 09:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org