Lingua   

Warsaw Ghetto

Nitzer Ebb
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Si bruci la luna (Porrajmos)
(Alessio Lega)
مولود في فلسطين [Nací en Palestina]
(Emel Mathlouthi / آمال المثلوثي)
Jugando al futbol
(Luís Pastor)


[1985]
Scritta da Bon Harris e Douglas McCarthy.
Singolo del 1985 poi incluso nell’LP intitolato “That Total Age” del 1987.

Warsaw Ghetto
That Total Age

Non credo che siano molti i brani di musica EBM (Electronic body music)/post-industrial/electronic/industrial rock dedicati all’Olocausto ebraico…



Oops, sorry, quello di sopra è il Ghetto di Gaza sotto attacco israealiano in questi giorni di luglio…
La foto sotto invece è corretta, è presa dal quotidiano israeliano Haaretz e mostra la distruzione del Ghetto di Varsavia da parte dei nazisti…



Oops, sorry, ho di nuovo sbagliato didascalia… è che le due immagini sono così simili, isn’t it!?!
well who's missing the years
they're crying catastrophe
escaping of freedom
freedom from before
to turn myth into power
the limit to murder
on with the black wolf
on with the black wolf
struggling for murder
murder from voice such
revenge and freedom
living a heartbreak
crying for silence
that voice of destruction
comfort develops
comfort develops
you knew all along
and you knew all along
you knew all along
you knew all along
you knew all along
prejudice the nation
your two faces turn
stop, stop the blood
stop, stop the bloodstain
no sin against blood
no sin against blood
no sin against blood
no sin against blood
just the ritual murder
rehearse in destruction
push the silent friends
these brutal friendships last
they rule and rule
and they last and last
they rule and rule
and they last and last
you gave us no time
gave us no time
gave us no time
gave us no time
but we can fake real hate
fake, fake real hate
fake, fake real hate
fake, fake real hate
tracking the wolf
track, tracking the tyranny
track, tracking the wolf
track, tracking the tyranny
track, tracking wolf
track tyranny
track, tracking wolf
track tyranny
track, tracking wolf
track tyranny
won't reach the final state
no final state
no final state
you won't reach the final state
no final state
and they'll be missing the years
miss, missing the years
miss, missing the years
miss, missing the missing years
miss, missing years
miss, missing years
track, tracking wolf
miss, missing years
track, tracking wolf
miss, missing years
crying catastrophe
crying catastrophe
crying catastrophe
catastrophe
catastrophe
catastrophe
track, tracking wolf
miss, missing years
catastrophe
track, tracking wolf
track tyranny
miss, missing years
miss, missing years
catastrophe
track, tracking wolf
crying catastrophe
just the ritual murder
crying catastrophe
crying catastrophe
miss, missing the years
miss, missing the years
miss, missing the missing years
miss, missing years
miss, missing years
track, tracking wolf
miss, missing years
track, tracking wolf
miss, missing years
crying catastrophe
crying catastrophe
crying catastrophe
catastrophe
catastrophe
catastrophe
track, tracking wolf
miss, missing years
catastrophe
track, tracking wolf
track tyranny
you'll miss, missing years

inviata da Bernart Bartleby - 1/8/2014 - 09:24


Propongo di cambiare il nome del percorso "Campi di sterminio" in "L'Olocausto ebraico"...
La ragione è duplice: il titolo attuale mi pare limitato, e poi la modifica porterebbe ad una significativa contiguità con il percorso "L'Olocausto palestinese" (ribadito ancora una volta che non son per nulla d'accordo con questo titolo, sbagliato e fuorviante, ma che lo rispetto come provocazione)

B.B. - 1/8/2014 - 09:31


Non credo che sia fattibile, e per svariati motivi. Primo perché l'Olocausto della II Guerra Mondiale, sebbene si tenda generalmente a pensarlo, non ha riguardato soltanto gli Ebrei. Sullo sterminio dei Rom abbiamo un percorso apposito (il Porrajmos), ma su quello degli omosessuali, dei Testimoni di Geova, degli oppositori...? E i campi di sterminio croati, cileni, greci, USA e di tutti gli altri?... O si staccano due percorsi da questo, oppure direi che la cosa, ripeto, non è fattibile.

Riccardo Venturi - 1/8/2014 - 12:45


Ammettiamo pure che col termine Olocausto s'intendano tutte le vittime civili della furia nazista (compresi quelle quasi mai ricordate, ricordate come i 2 o 3 milioni di soldati russi prigionieri, o i due milioni di polacchi non ebrei), mi pare comunque che gli ebrei sterminati (in soli 3 anni) compongano il numero totale (17 milioni ca) per più di un terzo... Continuo a pensare che anche solo per questo l'Olocausto ebraico meriti un percorso proprio...

B.B. - 1/8/2014 - 13:49



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org