Language   

Libertà e Foresta

Elizabeth
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Testamento partigiano
(Milo Brugnara)
Torneremo sulla Langa
(Mirafiori Kidz)
La libertà è disobbedienza
(Elizabeth)


(Montanari/ Montanari)
Marco Montanari: voce, chitarre acustiche e programmazione; Michele Smiraglio: basso acustico
Produzione artistica: Elizabeth
Registrato da Carloenrico Pinna e Claudio Morselli @ la Barchessa Becording Studio, Rubiera (BE), febbraio 2012


Tutti i brani di Battaglione Alleato (2012):

tratto dal libro "II bracciale di sterline . Cento bastardi senza gloria. Una storia di guerra e di passioni" di Matteo Incerti e Valentina Ruozi

Battaglione Alleato MCR
CD1
1. Introduzione (Modena City Ramblers e Bruno Cappagli)
2. Avevamo vent'anni (Canto del volontario della libertà) (Modena City Ramblers)
3. Al Pivarol C'al Vin Dal Ciel (The Brave Scottish Piper) (Modena City Ramblers)
4. C'era (Rossopiceno)
5. Bastardi e pezzenti (Nuju)
6. This Time (Lion D)
7. Molto stanco (Luca Serio & the Yonders)
8. Modena (Dudu & i semi del male)
9. Ofelia Neri staffetta partigiana (Logici Zen)
10.Libertà e Foresta (Elizabeth)
11.Non era un animale (Luca Giovanardi)
12.Gino (Mutina Golem)
13.Notturno prima della battaglia (Leo Sgavetti)

CD2
1. Partigiano Hans (Popinga)
2. Tombola (Jason McNiff)
3. 27 marzo (set) (Ned Ludd)
4. Gordon, Glauco (Modena City Ramblers)
5. 22 ore (Ned Ludd)
6. L'amore altrove (Massimo Ice Ghiacci)
7. Gufo nero (Modena City Ramblers)
8. Noris, Imelde (Morandi, Ghiacci, Pinna)
9. Cinque tedeschi ad Albinea (Bertolini, Ghiacci)
10.La libertà è disobbedienza (Elizabeth e Modena City Ramblers)
11.Nozze partigiane (Fryda)
12.Testamento partigiano (Milo Brugnara)
13.Avevamo vent'anni (Canto del volontario della libertà) (al fuoco di bivacco)
(Modena City Ramblers)



La storia di due ragazze, due staffette partigiane, chiamate "Libertà" e "Foresta". Per un certo periodo non si ebbero più notizie di Foresta e sua sorella, Libertà, andò a cercarla.


Due sorelle in un mondo instabile
legate da un destino che ancora oggi
è meglio riderci sopra
tutti le chiamano Libertà e Foresta
sono due staffette, un vento
che bisbiglia messaggi

Non è sempre facile, dividersi,
non è per nulla semplice lasciarsi perdere,
Foresta è andata via

Libertà ha gambe forti
e un cuore grande per la sua età,
coraggiosa come un vento nuovo,
è la coscienza che illumina la strada giusta,
è il coraggio di una giovane
che non si da per vinta

È tranquilla la foresta, c'è aria di libertà,
soffia il vento nella foresta, si respira libertà
È tranquilla la foresta, c'è aria di libertà,
soffia il vento nella foresta, si respira libertà

Foresta porta i segni della storia che ha passato
e tra i sentieri nasconde memorie di ferite
e guerre che non appartengono
ad una ragazza dalla pelle lucida e liscia
come il fiume che l'attraversa

È tranquilla la foresta, c'è aria di libertà,
soffia il vento nella foresta, si respira libertà
E tranquilla la foresta, c'è aria di libertà,
soffia il vento nella foresta, si respira libertà

Un legame così stretto, non ha confini
Un legame così stretto, non ha confini
È tranquilla la foresta, c'è aria di libertà
soffia il vento nella foresta, si respira libertà
È tranquilla la foresta, è tornata libertà
soffia il vento nella foresta, è arrivata...
è arrivata libertà

Contributed by DoNQuijote82 - 2012/3/28 - 10:17



Language: French

Version française - LIBERTÉ ET FORÊT – Marco Valdo M.I. – 2012
Chanson italienne – Libertà e Foresta - Elisabeth – 2012


Voici l'histoire de deux jeunes filles, deux estafettes partisanes, appelées Liberté et Forêt. Pendant une certaine période, on n'avait plus de nouvelles de Forêt et sa sœur, Liberté alla à sa recherche.
LIBERTÉ ET FORÊT

Deux sœurs dans un monde instable
Liées par une destinée dont encore
Aujourd'hui mieux rire
Tous les appellent Liberté et Forêt
Ce sont deux estafettes, un vent
Qui chuchote des messages

Ce n'est pas toujours facile de se séparer,
Ce n'est pas simple de se quitter et se perdre,
Forêt est partie

Liberté a des fortes jambes
Et un grand cœur pour son âge,
Courageuse comme le vent nouveau,
Elle est la conscience qui éclaire la route juste,
Elle a le courage d'une jeune femme
Qui ne se donne pas pour vaincue.

La forêt est tranquille, il y passe l'air de la liberté
Le vent souffle dans la forêt, on y respire la liberté
La forêt est tranquille, il y passe l'air de la liberté
Le vent souffle dans la forêt, on y respire la liberté

Forêt porte les marques de l'histoire passée
Et entre ses sentiers, elle cache la mémoire de blessures
Et de guerres qui n'appartiennent pas
À une fille à la peau brillante et lisse
Comme le fleuve qui la traverse

La forêt est tranquille, il y passe l'air de la liberté
Le vent souffle dans la forêt, on y respire la liberté
La forêt est tranquille, il y passe l'air de la liberté
Le vent souffle dans la forêt, on y respire la liberté

Un lien si étroit n'a pas limites
Un lien si étroit n'a pas de limites

La forêt est tranquille, il y passe l'air de la liberté
Le vent souffle dans la forêt, on y respire la liberté
La forêt est tranquille, la liberté est revenue
Le vent souffle dans la forêt, la liberté
La liberté est arrivée...

Contributed by Marco Valdo M.I. - 2012/3/30 - 17:26


Grazie mille per aver tradotto la nostra canzone in francese!! molto bella!!!
...cmq noi siamo gli ELIZABETH! :)

ELIZABETH - 2012/4/6 - 00:48



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org