Lingua   

Io son nata 'na campagnola

anonimo
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Monte Nero 'n dove sei
(anonimo)
La tradotta che parte da Novara
(anonimo)


[1943-45]
In “La Resistenza nell'Emilia Romagna 1”, Dischi del Sole, 1971
Raccolta da Franco Coggiola, per tanti anni presidente dell’Istituto Ernesto De Martino, nel 1970 a Vignola, in provincia di Modena. Dieci anni prima Sergio Liberovici ne aveva raccolta una diversa e più breve versione a Trino Vercellese.

“Campagnola” può voler dire ragazza di campagna ma può anche alludere alla cittadina di Campagnola Emilia in provincia di Reggio.

“La canzone, appartenente al repertorio della Resistenza, ha ascendenze che risalgono alla guerra 1915-18, come si può rilevare più esplicitamente dalla versione raccolta da Liberovici e dalle analogie sia melodiche che testuali con canzoni della prima guerra mondiale come Monte Nero 'n dove sei (strofa 1) e La tradotta che parte da Novara (strofe 3 e 4).” (da La Musica de L’Altra Italia)
Ed io son nata 'na campagnola
'na campagnola di Reggio Emilia
ed ho lasciato la mia famiglia
sol per venirti a liberà

Ed ho lasciato la mia famiglia
sol per venirti a liberà

Sol per venirti a liberare
e ho varcato le valli e i monti
ed io ho varcato le valli e i monti
i miei piedini son congelà

Ed io ho varcato le valli e i monti
i miei piedini son congelà

Fui diportata a l'ospedale
quattro dottori mi han visitata
mi han detto «Bimba sei rovinata
i tuoi piedini son da taglià»

Mi han detto «Bimba sei rovinata
i tuoi piedini son da taglià»

Dopo sei mesi di ospedale
due stampelle mi hanno dato
due stampelle mi hanno dato
e a casa mi han mandà

Due stampelle mi hanno dato
e a casa mi han mandà

Sono 'rivata a casa mia
la mia casa era crollata
e i miei fratelli erano in guerra
papà e mamma al camposà

E i miei fratelli erano in guerra
papà e mamma al camposà

Ritorneremo a Reggio Emilia
noi pianteremo la bandiera rossa
noi pianteremo bandiera rossa
finché la pace trionferà

Noi pianteremo bandiera rossa
finché la pace trionferà

inviata da Bartleby - 10/8/2011 - 15:11



Lingua: Italiano

La versione raccolta da Liberovici nel 1960.
IO SON NATO ALLA CAMPAGNOLA

Io son nato alla Campagnola
la Campagnola di Reggio Emilia
ho pianto tanto per la mia famiglia
che l'ho lasciata nel dispiacer

Ma e l'inverno l'è cominciato
sopra quei monti non si può stare
mi viene i piedi congelati
a l'ospedale mi tocca andare

Ma noi farem come la Russia
rivoluzione…
e innalzeremo le bandiere bianche
che la pace noi la vogliam.

inviata da Bartleby - 10/8/2011 - 15:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org