Lingua   

Guerra

Litfiba
Lingue: Italiano, Tedesco

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Lettera di Ida Dalser
(Gianni Maroccolo)
Il vento
(Litfiba)
Der Kanonen Song
(Bertolt Brecht)


[1982]
Album: Guerra

glitf

Dal primissimo EP dei Litfiba, Guerra del 1982 e poi traccia conclusiva dell'album Desaparecido del 1985
EIN ZWEI DREI VIER DER KRIEG!
EIN ZWEI DREI VIER FEUER!(*)

Guardo
Oltre il muro di vetro
L' esercito che passa
Uomini neri!
Cerco
In una mano chiusa
La causa della morte di
Uomini neri!
GUERRA

Aria vuota nelle strade
Si muovono le ombre di
Uomini neri!
GUERRA
Ma che cosa mi succede
E dove sono gli occhi di
Uomini neri!
Uomini neri uh oh!
Uomini neri è
GUERRA è
GUERRA è
GUERRA
(*) UNO DUE TRE QUATTRO LA GUERRA!
UNO DUE TRE QUATTRO FUOCO!
[Traduzione di Francesco Mazzocchi]


Lingua: Francese

Versione francese di Daniel Bellucci
GUERRE

EIN ZWEI DREI VIER DER KRIEG!
EIN ZWEI DREI VIER FEUER!

Je regarde
au-delà du mur de verre
l'armée qui passe
Hommes noirs!
Je cherche
Dans une main fermée
La cause de la mort
d'Hommes noirs!
GUERRE

Air vide dans les rues
se meuvent les ombres
d'Hommes noirs!
GUERRE
Me que m'arrive-t-il
et où sont les yeux
d'Hommes noirs!
Hommes noirs uh oh!
des Hommes noirs c'est
la GUERRE c'est
la GUERRE c'est
la GUERRE

inviata da Daniel Bellucci (Nizza 21 marzo 2007, è primavera, ma piange sangue il mio cuore inerme e non capisce) - 21/3/2007 - 15:39


Rockoteca Brighton, 6-12-1980 - Il primo concerto dei Litfiba

Litfiba


Guerra era il manifesto dei primi Litfiba, manifesto antimilitarista scritto da Piero Pelù ricordando suo nonno, ragazzo del '99, come ha raccontato in questa intervista a Controradio (qui sotto il video)

6/12/2020 - 18:17


La rokkoteca Brighton di Settignano!!!
(Se non erro, si doveva scrivere con "kk")
Tirata su da Adalgiso Montinari, che era a scuola con me nonché figlio del curatore (assieme a Giorgio Colli, il cui figlio era pure a scuola con me) dell'edizione critica internazionale e traduttore dell'opera omnia di Friedrich Nietzsche, Mazzino Montinari.
Famoso, oltre che per la rokkoteca e per il nome che portava, anche per la sua incredibile e lunghissima cascata di capelli ricci biondi. Che ricordi...!

Riccardo Venturi - 6/12/2020 - 18:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org