Lingua   

Gianni Nebbiosi: 'Na specie di speranza

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il numero d'appello
(Gianni Nebbiosi)
Emigrato su in Germania
(Gianni Nebbiosi)
Il testamento di Ulisse
(Gianni Nebbiosi)


[1974]
Testo e musica di Gianni Nebbiosi
Album “Mentre la gente se crede che vola”

Bellissima. Per gli Extra, se vi pare… [Renato Stecca]

Sì, effettivamente la canzone è molto bella ma trova una più giusta collocazione negli "Extra". [CCG/AWS Staff]
Giocavo al Totocalcio
nutrendo la speranza
che un giorno t'avrei fatta
uscir da quella stanza.

Quella soffitta umida
dove non si sta dritto
pagata con la schiena
oltre che con l'affitto.

Tu mi guardavi triste
il giorno della festa
con la schedina in mano
a scuotere la testa...

Passato quindi al Lotto
nutrivo l'illusione
che un giorno avrei potuto
pagarti la pigione

di un grande appartamento
'na roba da signori
con i soffitti alti
completo di accessori.

Tu mi guardavi triste
nel giorno della festa
col mio terno sbagliato
a scuotere la testa.

E poi ricordi il giorno
quando m'alzai di scatto
e cominciai a gridare
quasi che fossi matto.

“Perché mi son stufato
di 'sto sistema cane
che loro fanno i soldi
e a noi nemmeno il pane”

Tu mi guardasti in viso
in mezzo a quella stanza
e avevi un che negli occhi...
'na specie di speranza.

inviata da The Lone Ranger - 23/7/2010 - 12:49



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org