Lingua   

Sbarre

Contrazione


Lingua: Italiano

Scarica / ascolta

Loading...

Ti può interessare anche...

Lo sai
(Contrazione)
Capitalismo Sangue Silenzio
(Contrazione)
Condannato
(Contrazione)


[1983]
Album: Split LP

Questa canzone è dedicata a tutti gli es- re-clusi, i ribelli sociali di ogni paese, in special modo, ai prigionieri politici così che la rabbia e la voce di chiunque si opponga allo stato possa essere sentita; per tutti quelli che hanno pagato con la vita o con il carcere il prezzo della libertà, perché il loro impegno ci insegni a continuare nella volontà di essere sempre contro... Teniamo acceso il fuoco!
Non urlerò,
non darò modo
di dare un senso alle loro azioni,
non parlerò,
non li pregherò
di darmi ancora una speranza.. - (No!)

Una stanza buia
con una sedia,
una luce cerca nel mio cervello..
Risposte che non voglio dare,
la testa esplode ma non il cuore. -(il cuore)

Giornate buie passate dentro,
senza sapere che cos'è il tempo,
rumori sordi di oppressione,
sbarre annodate intorno al cuore. -(il cuore)

inviata da giorgio - 26/6/2010 - 09:32



Lingua: Francese

Version française – BARREAUX – Marco Valdo M.I. – 2010
Chanson italienne – Sbarre – Contrazione – 1983


Cette chanson est dédiée à tous les (ex-)reclus, les rebelles sociaux de tous les pays et spécialement, aux prisonniers politiques de sorte que la voix de quiconque s'oppose à l’État puisse être entendue, pour tous ceux qui ont payé de la vie ou de la prison, le prix de la liberté, car leur engagement nous enseigne à continuer dans notre volonté d'être toujours contre... Tenons allumé le feu !
BARREAUX

Je ne hurlerai pas
Je ne leur laisserai pas l'occasion
De donner un sens à leurs actions
Je ne parlerai pas
Je ne les supplierai pas
De me donner encore un espoir – Non !

Une pièce obscure
Avec un siège
Une lumière cherche dans mon cerveau
Des réponses que je ne veux pas donner
Ma tête explose, mais pas mon cœur – Mon cœur.

Jours sombres passés en dedans
Sans savoir quel est le temps
Bruits sourds d'oppression
Barreaux noués autour de mon cœur – Mon cœur.

inviata da Marco Valdo M.I. - 28/6/2010 - 11:28


Per Giorgio: Chiedo venia..temo di aver cancellato una canzone dei Contrazione. La puoi rimandare?
Grazie e buon tutto!!

adriana - 26/6/2010 - 11:16


Per Adriana

Cara Adriana (..ho una cugina che per me è una sorella dallo stesso nome),
devi aver preso un abbaglio: questa è l'unica canzone dei Contrazione che ho inviato, al momento.
Quindi non ti scusare e... buona giornata anche a te! :))

giorgio - 26/6/2010 - 12:12


[PS: La canzone, interpretata da Rosa Balistreri, che hai inserito tempo fa "Matri c'aviti figghi a la Badia" è da attribuirsi anch'essa, come altre del repertorio di Rosa, a Peppi (Giuseppe) Ganduscio.]

giorgio - 26/6/2010 - 12:16


Per Giorgio: Grazie, cancello questi commenti e prendo appuntamento da un buon geriatra:)

adriana - 26/6/2010 - 12:43


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org