Language   

Povero Pinelli

Luisa Ronchini
Language: Italian


Related Songs

Povero Calabresi
(Sandro Portelli)
Le impiraresse
(Luisa Ronchini)
Povero Matteotti
(Anonymous)


[1970]
Testo di Luisa Ronchini
Ultima strofa aggiunta da Giovanna Marini
Sull'aria di "Povero Matteotti"

Nel 1970 Luisa Ronchini scrive per il "Canzoniere Popolare Veneto" "Povero Pinelli", da cantarsi sull'aria di "Povero Matteotti". E' possibile quindi osservare che già pochi mesi dopo l'accaduto, la morte dell'anarchico già è entrata a far parte del patrimonio popolre di tutte le regioni italiane. Se ne accorge immediatamente Giovanna Marini, che aggiunge al testo della Ronchini un'ultima strofa (indicata tra parentesi). La canzone viene ripresa anche dal "Nuovo Canzoniere Milanese", con alcune lievi varianti testuali.

La canzone è stata incisa a più riprese, sia dal Canzoniere Popolare Veneto (45 giri dei Dischi del Sole, LR 45/16), sia dal Nuovo Canzoniere Milanese nel "Bosco degli Alberi". (Notizie riprese da "La musica dell'Altra Italia").
Povero Pinelli
te l'hanno fatta brutta
e la tua vita
te l'han tutta distrutta!

Anonimo e innocente
amavi l'anarchia
per questo t'hanno preso
e t'han portato via.

In una stanza nera
ti hanno interrogato
e poi dal quarto piano
ti hanno suicidato.

E mentre che cadevi
avevano paura
che tu gridassi forte
"Mi ha spinto la questura!".

Già morto nel cortile
la bocca t'han bendato
poi dopo in tribunale
ti hanno archiviato.

Verrà il momento
gliela farem pagare
anarchico Pinelli
ti sapremo vendicare.

(I veri assassini
han la camicia nera
anarchico Valpreda
fuori dalla galera!)

Contributed by Riccardo Venturi - 2005/7/30 - 17:06



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org