Lingua   

La statua di Fattori

Riccardo Venturi
Lingua: Italiano



Che non ci sian parole; ché nel fuoco,
Nel fumo la parola è una bestemmia.
E quali occhi, quale gesto, quale
Pensiero nella distruzione.

Così sei persa, andata; liberata
O nuova prigioniera del presente.
Guardava con la pipa nella bocca,
Quell’aria da osteria, da mezzi litri.

Che non ci sian parole, sta soffiando
Il vento maledetto della storia!


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org