Lingua   

Gridalo forte

Fratelli di Soledad
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Brescia Bologna Ustica
(Fratelli di Soledad)
I Fratelli di Soledad (Noi siam con chi lavora)
(Fratelli di Soledad)
Nel ghetto
(Alberto Radius)


1994
Gridalo forte

Gridalo forte
Poltrone macchine blindate
portafogli gonfi lusso e vanità
tanto il mondo è tondo
cosa cambierebbe senza l'omertà
tutti i tuoi problemi
qualcuno li risolverà
paga la cauzione e prega
avrai la tua libertà

Gridalo forte non voglio un re
un papa o un duce che decida per me

Corone residenze estive
tutti su a palazzo da sua santità
dal tuo trono d'oro
facile è parlare della carità
la fumata è bianca
presto il modo cambierà
per la tua crociata
sia fatta la tua volontà

Gridalo forte non voglio un re
un papa o un duce che decida per me

inviata da DonQuijote82 - 20/6/2009 - 16:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org