Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2009-3-21

Remove all filters

Le Salut au Drapeau

Le Salut au Drapeau

à la manière de Paul Déroulède
Par Charles Müller et Paul Reboux

Pasticheurs de première classe, Müller et Reboux ont exécuté – d'un seul coup d'un seul, avec ce Salut au Drapeau, la chanson patriotarde et militaire, tout autant que ce qui la sous tend : le nationalisme. Leur ironie est cinglante. Elle explose littéralement à la fin du poème, pastiche du plus célèbre poème de Paul Déroulède : Le Clairon (1873), qui devint chanson et hanta tous les cercles polémophiles jusque et y compris au delà de la guerre suivante : celle de 14-18 – la préférée de Georges Brassens, comme l'on sait.
Résumons Déroulède (on trouve facilement le texte de son Clairon), j'en extrais quelques vers (si l'on peut dire... de ce cadavre) :

L'air est pur, la route est large,
Le Clairon sonne la charge,
Les Zouaves vont chantant,
(jusque là, tout va bien !)...
A la première décharge,
Le... (Continues)
C'était un géant, un beau capitaine;
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2009/3/21 - 21:23
Downloadable!

La Savoiarda

D.D.T.
Nei commenti antecedenti al testo c'è scritto "Poiché una caratteristica eterna dei fascisti e dei fascismi è quella di cercare di appropriarsi di cose che non appartengono loro (come, ad esempio, il gesto di Gaetano Bresci), vogliamo un pochetto render loro la pariglia."

Non voglio commentare questa cosa perchè mi dilungherei troppo e si andrebbe fuori tema, voglio solo segnalare l'inizio della canzone, che si trova solo nella prima pubblicazione e non nel secondo riarrangiamento, che fa capire che nessuno cerca di appropiarsi di cose che non gli appartengono con questa canzone, si cerca semplicemente di esaltare una cosa giusta.

L'inizio (parlato) fa così: "Con il trascorrere del tempo un evento può dunque essere valutato positivamente anche dalla fazione che dovrebbe avversarlo, perciò se un'azione fa scaturire al massimo grado l'energia dall'animo umano, imprimento in esso una traccia... (Continues)
Tommaso 2009/3/21 - 18:07

Enola Gay

InSeDiA
Via mail, Tommaso ha proposto alcune canzoni decisamente "in topic" non soltanto per il percorso sulla Destra e il Reazionarismo contro e nella guerra, ma anche per altri percorsi. Tra di essi, è quasi naturale e logico che Hiroshima vi occupi una posizione privilegiata. Ma in questa canzone degli InSeDiA ("Innato Senso Di Allergia") trova posto anche il bombardamento su Dresda. A tale riguardo, così tanto per creare un po' di spunti e di stimoli, ricordiamo che tale funesto episodio non è stato soltanto uno dei cavalli di battaglia del fascista negazionista David Irving, ma anche il background storico di Mattatoio n° 5 di Kurt Vonnegut Jr.; e ci piace assai mischiare le carte, senza prosciutti e senza paura di farlo. [CCG/AWS Staff]
Esporti in tutto il mondo civiltà e blu jeans
(Continues)
Contributed by Tommaso + CCG/AWS Staff 2009/3/21 - 16:55
Downloadable! Video!

Lásko!

Je trouve cet hommage à Karel Kryl passionnant et j'ai donc repris – à partir de la remarque de Martina – les deux textes (italiens) : celui de Martina et Alessandro et celui d'Alessio Lega avec la traduction française de R.V.
J'ai traduit (pour voir ce que la chose donnerait en français) le texte de Martina et Alessandro et celui d'Alessio Lega.
Tout ceci engendra un jeu de miroirs que je me fais le plaisir de soumettre aux amis de Canzoni contro la Guerra.
J'espère ainsi donner une idée de ce que les traductions sont comme les vagues de la mer, toutes semblables et toutes toujours différentes, toutes luisantes sous le soleil et brillantes sous la nuit, éternellement variables.

Ceci me met en mémoire le pavillon hongrois à l'exposition universelle de Lisbonne, entièrement consacrée à la mer. Que venaient faire les Hongrois (ici, moi) dans cette galère ? Très conscients de leur incongruité,... (Continues)
MON AMOUR (I)
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2009/3/21 - 15:59
Downloadable! Video!

Sono nata il ventuno a Primavera

Auguri, Proserpina Lieve!
CCG/AWS Staff 2009/3/21 - 12:46
Downloadable! Video!

Lásko!

Grazie per le questi testi di Karel Kryl.
Sono Cecoslovacco - come era Karel Kryl.
Non sono ceco - non sono neanche slovacco ...
Un saluto a tutti e grazie di cuore a Martina che lei fa tanto lavoro per conoscere meglio Karel Kryl !
Mi scusate ma io non studiato lingua italiana :-)

Branislav Čaňo

Zvolen
Branislav Čaňo 2009/3/21 - 12:05

Que nenni ! T'en as menti !

Que nenni ! T'en as menti !

Canzone française – Que nenni ! T'en as menti ! – Marco Valdo M.I. – 2009

(Dachau Express - Suite en plusieurs tableaux.)

Que nenni ! T'en as menti ! est la vingtième et unième étape d'un cycle de chansons, intitulé Dachau Express, qui raconte l'histoire d'un jeune Italien qui déserta pour ne pas servir le fascisme; réfugié en France, il fut rendu par les pétainistes aux sbires du régime, emprisonné. Les étapes ultérieures de ce tour d'Italie un peu particulier se prolongent en Allemagne et racontent la suite de l'aventure qui se terminera à Dachau.
Comme on le découvrira ici, ces canzones racontent l'histoire d'un homme, aujourd'hui âgé de 88 ans, mais encore plein de vie, qui habite quelque part loin de l'Italie dans le Limbourg près de la frontière hollandaise, en pays flamand. Il s'appelle encore et toujours Joseph Porcu (en Italie, Giuseppe), il est... (Continues)
1943 : 2 octobre,
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2009/3/20 - 22:47
Downloadable! Video!

Eppure soffia

canzone bellissima grande BERTOLI
2009/3/20 - 19:57
Downloadable! Video!

Pauvre Rutebeuf, ou Complainte de l'amitié

[1955]
Collage di versi di Rutebeuf, o Rudebœuf (?1230 - 1285)
da: La Complainte Rutebeuf (1249?) e La Griesche d'Hiver
Effettuato da Léo Ferré in francese moderno
Interpretazioni: 1955 /studio/, 1958, 1984, 1986
Catherine Sauvage (1956)
Jacques Douai (1957)
Joan Baez (1965)
Hugues Aufray (1967)
Hélène Martin (1983)
James Ollivier (1988)
Philippe Léotard (1994)
Marc Ogéret (1999)
ed anche: Cora Vaucaire, Nana Mouskouri, Dani Kein, Véronique Chalot.

Assemblage de verses de Rutebeuf, ou Rudebœuf (?1230 - 1285)
d'après: La Complainte Rutebeuf (1249?) et La Griesche d'Hiver
Effectué par Léo Ferré en français moderne
Interprétations: 1955 /studio/, 1958, 1984, 1986
Catherine Sauvage (1956)
Jacques Douai (1957)
Joan Baez (1965)
Hugues Aufray (1967)
Hélène Martin (1983)
James Ollivier (1988)
Philippe Léotard (1994)
Marc Ogéret (1999)
et aussi: Cora Vaucaire, Nana Mouskouri,... (Continues)
Que sont mes amis devenus
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2009/3/20 - 16:51

Vert de colère

[1998]
Album "La bête est revenue"
Je suis vert, vert, vert,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2009/3/20 - 13:13
Downloadable! Video!

Ninna nanna delle dodici mamme

Ho sentito questa bella canzone alla radio qui in Australia qualche settimana fa, pero` senza capire tutte le parole (sto imparando l'italiano). Ora, grazie a Lei, posso leggerla, e piangere un po`...

Catherine
Catherine in Australia 2009/3/20 - 10:34
Video!

Fantazzini

Livorno, gennaio 2002.
Sull'aria del corrido Nuestro México, febrero veintitrés
Quest’è la storia d’un giovane d’altri tempi
(Continues)
Contributed by Riccardo e Adriana 2009/3/20 - 08:12
Downloadable! Video!

Massimiliano Larocca: La petite promenade du poète

Gentili amici, la foto che avete inserita non è di Dino Campana, ma appartiene a Filippo Tramonti

saluti

Paolo Pianigiani

(Paolo)

Grazie per la segnalazione, ma a quale delle foto ti riferisci esattamente? [CCG/AWS Staff]
2009/3/19 - 23:13
March 20, 2003/March 20, 2009: this website, like the Iraqi war (still in course, if you ever don't know), is going to be six years old. “On line since the night of 2003/3/20, the day the US launched their attack on Iraq”, says a homepage caption: and we keep on going, day after day. This website, like all songs included in it, won't put an end to any war: it's our opposition, that we want to express on. All together.
Riccardo Venturi 2009/3/19 - 21:10
Downloadable! Video!

Cho một người vừa nằm xuống

Cho một người vừa nằm xuống, còn có tên khác là Hát cho người nằm xuống là bài hát được nhạc sĩ Trịnh Công Sơn viết khoảng giữa/cuối năm 1968, khi người bạn thân là cố Chuẩn tướng Không quân Lưu Kim Cương bỏ mình trong bom đạn. Lưu Kim Cương là tư lệnh Không đoàn 33 đến khi tử trận qua chiến dịch Mậu Thân đợt hai vào giữa năm 1968. Ông đã tử trận vì trúng đạn B-40 của quân đội miền Bắc Việt Nam, trong khi đang đi trên xe Jeep mang quân ra giải vây vành đai phi trường Tân Sơn Nhất vào sau Tết Mậu Thân 1968 (giai đoạn ác liệt nhất của Chiến tranh Việt Nam).[cần dẫn nguồn]

(vi.vikipedia, redirected from Thể loại:Nhạc phản chiến, redirected from en.wikipedia:Anti-war Songs)

The song title means: "For a just fallen person". It is dedicated to Lưu Kim Cương, a friend of the author who died in battle.

Il titolo della canzone significa: "Per una persona appena caduta". È dedicata a Lưu Kim Cương, un amico dell'autore che era morto in battaglia.
Anh nằm xuống sau một lần đã đến đây
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2009/3/19 - 12:54
Downloadable! Video!

Agapito Malteni, ferroviere

(Il faudra bien que je traduise "Mélanie" pour les Extras!...je pourrais la dédier à don Curzio!)

Ego ?
(Don Curzio Nitoglia)

Tu! [RV]
2009/3/19 - 12:48
Downloadable! Video!

American Idiot

THE BEST GREEN DAY!!!!!!!!!!!!!!!
(GRN DY) 2009/3/19 - 11:56
Downloadable! Video!

Hellnation

[1985]
Album "Frankenchrist"
Hellnation's when they teach us
(Continues)
Contributed by Alessandro 2009/3/19 - 09:23

Verso la nuova frontiera

Devo avere una risposta
(Continues)
Contributed by Elisa 2009/3/18 - 23:37

Expérimentations agricoles

Expérimentations agricoles
Canzone française – Expérimentations agricoles – Marco Valdo M.I. – 2009

(Dachau Express - Suite en plusieurs tableaux.)

Expérimentations agricoles est la vingtième étape d'un cycle de chansons, intitulé Dachau Express, qui raconte l'histoire d'un jeune Italien qui déserta pour ne pas servir le fascisme; réfugié en France, il fut rendu par les pétainistes aux sbires du régime, emprisonné. Les étapes ultérieures de ce tour d'Italie un peu particulier se prolongent en Allemagne et racontent la suite de l'aventure qui se terminera à Dachau.
Comme on le découvrira ici, ces canzones racontent l'histoire d'un homme, aujourd'hui âgé de 88 ans, mais encore plein de vie, qui habite quelque part loin de l'Italie dans le Limbourg près de la frontière hollandaise, en pays flamand. Il s'appelle encore et toujours Joseph Porcu (en Italie, Giuseppe), il est né en Sardaigne... (Continues)
Dachau, section plantage
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2009/3/18 - 21:04

Fantozzi Antonio da Campiglia, deportato

Livorno 7 settembre 2004, da un'informazione di Antonio Fantozzi nipote. Si canta sull'aria della Giulia
Quarantaquattro, a Campiglia, di sera
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2009/3/18 - 20:26

Tristi libagioni del compagno Cautela

1994, blues su musica di Marco del Giudice
Il compagno Cautela
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2009/3/18 - 20:23

Black panther

Livorno 1966-7, musica originale
Nel 1690 una nave partiva dall'Africa Nera
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2009/3/18 - 20:20
Downloadable! Video!

Nuvole a Vinca

Cogliamo anche l'occasione per ricordare che Vinca si trova a non molti chilometri da Villafranca in Lunigiana (MS), cittadina di cui è "sindaco" (ma forse sarebbe meglio dire "podestà") quel Lucio Barani che, dopo essere stato "craxista" di ferro nonché promotore di monumenti al povero "esule di Hammamet" (poi rimossi e messi all'asta), è passato -naturalmente- armi e bagagli al nazifascismo in salsa "PDL" (sigla che più opportunamente sarebbe da intendere come "Partito Dei Littori") risultando, una volta eletto in parlamento, il primo firmatario di un "disegno di legge" che assegna lo status di combattente a chi aderì alla Repubblica di Salò, "ai combattenti che ritennero onorevole la scelta a difesa del regime ferito e languente e aderirono a Salò" per usare le parole precise della proposta. Il bello è che questo signore continua a dire di essere un esponente del "Nuovo PSI"; ma forse... (Continues)
Riccardo Venturi 2009/3/18 - 20:10
Downloadable! Video!

Life During Wartime

una delle migliori canzoni di billie joe...tutto vero quello che dice perciò non stiamo seduti a parlare delle bands...facciamo qualcosa
giulia che non vive senza green day 2009/3/18 - 19:54
Downloadable!

La sepoltura dei morti

[1975]
Testo e musica degli Stormy Six
Lyrics and music by Stormy Six
Ora e sempre: Resistenza!
Now and Always: Resistance!
Maintenant et Toujours: Résistance!
Τώρα και πάντα: Αντίσταση!

Anni caldi questi. Siamo a metà degli anni settanta ed esattamente nel ’75 esce questo disco che è il più bell’esempio di “musica politica” mai prodotto in Italia. L'album “Un biglietto del tram” è il primo vero album decisamente originale e con forti contenuti politici degli Stormy Six. Forse è storia o forse è leggenda che a Milano alcune frange del “movimento” abbiano accusato gli Stormy Six di deviazionismo, la colpa: incidere dischi e, soprattutto, venderli! Questo è stato lo scotto di una notorietà costruita concerto dopo concerto, piazza dopo piazza. La grandezza di questo “progetto” è stata nella capacità di saper raccontare attraverso le “immagini”, un’Italia in guerra.

Il disco apre con... (Continues)
Il mese d'aprile tra tutti è crudele,
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2009/3/18 - 19:18




hosted by inventati.org