Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2022-2-1

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Любовь во время войны

Bellissima. Sto scoprendo con meraviglia questo autore storico del rock sovietico e ora del rock progressivo. Grande, grande, grande poeta.
Donatella Leoni 1/2/2022 - 23:25
Video!

Волки и вороны

Volki i vorony
[1992]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel: Boris Grebenšćikov
Album / Albumi: Русский альбом /Russkij albom/

"Canzone intimista e profonda." (Donatella Leoni)

All'inizio era un curioso errore da parte della contributrice, Donatella Leoni, Poi, poco dopo, è venuto a coincidere con una terribile notizia per questo sito, cioè per la comunità di persone che lo mandano avanti da quasi vent'anni. In realtà, non so e non si sa che cosa sia esattamente questa canzone. I testi di Boris Grebenšćikov sono noti per la loro oscurità, ma questo, probabilmente, li supera tutti. Un delirio mistico? Una canzone sulla purezza irraggiungibile? Una canzone sul sole, la “stella calorosa”? La canzone di un alcolizzato? Una canzone, semplicemente, sui lupi e sui corvi? Non lo so, e non sarei comunque in grado di sviscerare tutti i riferimenti religiosi e... (continua)
Может Бог, может просто эта ночь пахнет ладаном.
(continua)
inviata da Donatella Leoni 1/2/2022 - 23:16
Video!

Sunday Bloody Sunday

Bono & The Edge - Sunday Bloody Sunday - January 30 2022

Francamente non mi piace molto questa versione, sembra un po' una cover band che improvvisa... soprattutto The Edge poteva impegnarsi di più nel controcanto. Comunque molto significativo che abbiano voluto riproporla nel cinquantenario del Bloody Sunday.

Lorenzo 1/2/2022 - 20:23
Downloadable! Video!

Tuareg


TUAREG E CURDI: DUE NAZIONI SENZA STATO IN BILICO TRA SPERANZE DI AUTODETERMINAZIONE E POSSIBILI STRUMENTALIZZAZIONI

Gianni Sartori

Sinceramente. Scrivendo (vedi: https://ogzero.org/il-deserto-diventa-...) che in fondo i tuareg si potevano considerare come i curdi dell’Africa, intendevo solo cogliere, suggerire un’analogia. Tra due popoli, due Nazioni senza Stato, i cui territori ancestrali (Kurdistan e Azawad) erano stati egualmente frantumati, divisi tra vari Stati. Niente altro. Ovviamente per entrambi si registravano periodiche ribellioni e lotte di liberazione, ma dall’esito piuttosto incerto. Comunque non mi aspettavo che si profilasse una sorta di scenario- fotocopia come quello che si intravede (almeno come possibilità) nei recenti sviluppi. Riassumendo in breve: il progressivo scollamento di alcuni stati del Sahel (tra cui quelli dove vivono e si spostano i Tuareg, il Mali in... (continua)
Gianni Sartori 1/2/2022 - 17:50
Video!

Lettera al di là del mare

2022
Testo di Fabio Ilacqua
Canzone in gara alla  72ª edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo

“Lettera al di là del mare” parla di un emigrante napoletano (ma vale per tutti i migranti di tutti i tempi) non poteva non suscitare il suo interesse, legato come è Ranieri al suo popolo, le sue sofferenze, le sue storie. “E’ una canzone molto umana. Mi ha dato la stessa emozione di quando ho ascoltato per la prima volta Perdere l’amore. Qualcosa di irrazionale, difficile da spiegare”. Ranieri l’ha fatta sua, con il suo inconfondibile timbro vocale, autorevole e toccante. Versi che prendono il cuore, trasportando l’ascoltatore su quella nave che viaggia lontano
La notte non finisce mai
(continua)
inviata da dq82 1/2/2022 - 15:10
Downloadable! Video!

Sorrow

"Let me take you to the herding ground" significa "Lasciati condurre sui terreni da pascolo"

Attenzione: herding, e non hurting
Luca 1/2/2022 - 15:05

Dal Rojava una voce


MENTRE I CURDI MUOIONO PER CONTRASTARE DAESH, L’OCCIDENTE CHE FA?

Gianni Sartori

Mentre il bilancio delle vittime dell’attacco islamista del 20 gennaio alla prigione di Ghwayran diventa sempre più tragico, di ora in ora direi, sarebbe forse il caso che l’Occidente (in senso lato) si mettesse una mano sulla coscienza. Così come tutti i soggetti a vario titolo coinvolti nel contenzioso (eufemismo) che percorre il nord e l’est della Siria e i territori circostanti.

Oltre ai poveri curdi e alla Siria stessa, anche la Turchia, gli USA, la Russia, l’Iran…

E anche in Europa, domandarsi se qualche migliaio di jihadisti di nuovo in circolazione (questo era presumibilmente lo scopo dell’attacco al carcere), oltre a fornire manovalanza a basso costo al governo di Ankara, non avrebbero rappresentato una mina vagante per il vecchio continente.

Esprimendo perlomeno riconoscenza per coloro, i curdi... (continua)
Gianni Sartori 1/2/2022 - 14:51
Video!

Alessio Lega: Parigi val bene una mossa

[2004]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Alessio Lega

Album: Resistenza E Amore
Fuori da 'ste pantofole d'acciaio
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 1/2/2022 - 12:58
Video!

Can You Blame the Colored Man

Now, Booker T, he left Tuskegee, to the White House he went one day
(continua)
inviata da Pluck 31/1/2022 - 22:56
Video!

Alessio Lega: I baci

[2008]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Alessio Lega
Album: Mala Testa
I baci son l’ultima barriera
(continua)
inviata da Riccardo Gullotta 31/1/2022 - 19:13
Downloadable!

Litera a sa mamma

2021
Lussu, un'omine, una vita

feat Modena City Ramblers

trascritto all'ascolto (con gravissime lacune sul sardo)
Cara madre il fascismo è un brutto mostro
(continua)
inviata da Dq82 31/1/2022 - 17:36

La Gastronomie des Étoiles

La Gastronomie des Étoiles

Chanson française – La Gastronomie des Étoiles – Marco Valdo M.I. – 2022

LA ZINOVIE
est le voyage d’exploration en Zinovie, entrepris par Marco Valdo M. I. et Lucien l’âne, à l’imitation de Carl von Linné en Laponie et de Charles Darwin autour de notre Terre et en parallèle à l’exploration du Disque Monde longuement menée par Terry Pratchett.
La Zinovie, selon Lucien l’âne, est ce territoire mental où se réfléchit d’une certaine manière le monde. La Zinovie renvoie à l’écrivain, logicien, peintre, dessinateur, caricaturiste et philosophe Alexandre Zinoviev et à son abondante littérature.


Épisode 20


Dialogue Maïeutique

Pour ce qu’on en apprend dans cette chanson, Lucien l’âne mon ami, la Zinovie est la pionnière porteuse d’une conception particulière de science révolutionnaire, axée sur l’espace intersidéral, une science dont, comme il se doit, les premiers... (continua)
En Zinovie, on a un laboratoire
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 31/1/2022 - 11:45
Video!

Il sono del Mistral


MURI TURCO-EUROPEI CONTRO I MIGRANTI O CONTRO I CURDI? ENTRAMBE LE COSE PROBABILMENTE

Gianni Sartori

La denuncia era partita dalla copresidente dell’Associazione Göç-Der  di ricerca sulle migrazioni .

Gülşen Kurt sosteneva che “dal 2021 la Turchia sta utilizzando i fondi europei per costruire muri sulla frontiera con l’Iran”.

Muri destinati non solamente a fermare i flussi migratori, ma anche a spezzare i legami tra la popolazione curda del Rojhilat (Kurdistan dell’Est, sotto amministrazione iraniana) da quella del Bakur (Kurdistan del Nord, sotto occupazione turca).

Un medesimo popolo anche qui artificialmente separato dalle frontiere statali. Frontiere che - ricordo - sempre più spesso costituiscono il tragico scenario della morte per assideramento di migranti (in buona parte di origine afgana, numerose le donne) fermati dai soldati turchi e rispediti indietro, nella neve e nel gelo.... (continua)
Gianni Sartori 31/1/2022 - 10:44
Downloadable! Video!

Gracias a la vida

AZERO / AZERI / AZERÍ

Traduzione azera / Azeri translation / Traduction azérie / Azerinkielinen käännös:
leylaaaa09
Həyata təşəkkürlər
(continua)
inviata da Riccardo Venturi (per Lucia F.) 31/1/2022 - 09:45
Video!

Wasn't Born to Follow

*sì, “flowing” significa appunto fluttuare. Ma in realtà il testo riportato è sbagliato, in quanto il verbo usato è “glowing” (brillare). In tal caso tutto ha un senso, riferito alla luna. E in effetti anche il termine “crest” (vetta) non ha senso. Se si ascolta bene, nella canzone dicono “crescent”, appunto la luna crescente.
Cristian 31/1/2022 - 01:46
Video!

Lost in a Lost World

1972

This song symbolizes that attitude many had towards the Vietnam war at the time.
I woke up today, I was crying
(continua)
inviata da Rocking Alex 30/1/2022 - 23:45
Downloadable! Video!

Five To One

Si tratta comunque di un brano dai toni sovversivi che sembra incitare alla rivolta («They got the guns / But we got the numbers») (in italiano: "Loro hanno le armi, ma noi abbiamo i numeri", nel senso di "siamo di più, siamo più numerosi") e dalla forte connotazione critica verso il movimento hippy, in netta controtendenza con il periodo nel quale venne pubblicato.

A connferma di questa ipotesi, lo stesso Morrison in una intervista, così si espresse: «Il movimento hippie è una reazione di tipo dionisiaco, ma molto naïf e sterile»,[4] per poi aggiungere: «sostanzialmente un fenomeno piccolo borghese».[4] Un atteggiamento particolarmente fuori dal coro in un periodo dove gli ideali di pace e amore andavano per la maggiore anche tra i musicisti.
3296712914 30/1/2022 - 11:38
DERRY 30-1-1972
SUNDAY, BLOODY SUNDAY
30-1-2022
Riccardo Venturi 30/1/2022 - 08:26
Video!

Sixty Years On

[1970]
dal secondo album chiamato semplicemente "Elton John"

Ambiguous in meaning, the song is understood to be a Vietnam veteran looking at an elder's life and realizing he can't adjust to a grandfatherly position having been through a war.
Who'll walk me down to church when I'm sixty years of age
(continua)
inviata da Rocking Alex 30/1/2022 - 01:49
Video!

Young Man

[1973]

The place that the young man finds himself in society at the time of the song's release, and an alert to young men of war's destruction.

Not to be confused with "Fooling Yourself (Angry Young Man)" released by Styx in 1978.
People say with age there comes experience
(continua)
inviata da RockingAlex 30/1/2022 - 01:36

Angst packt mich an

LA PAURA MI STRINGE
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 29/1/2022 - 20:33
Downloadable! Video!

Kalender 1913

CALENDARIO 1913
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 29/1/2022 - 19:58
Downloadable! Video!

La Lega (Sebben che siamo donne)

anonimo
Cristina 28/1/2022 - 21:51
Video!

...e lui amava i fiori

...ET IL AIMAIT LES FLEURS
(continua)
inviata da Cristina 28/1/2022 - 21:43

L’inaccessible Rêve

L’inaccessible Rêve

Chanson française – L’inaccessible Rêve – Marco Valdo M.I. – 2022

LA ZINOVIE
est le voyage d’exploration en Zinovie, entrepris par Marco Valdo M. I. et Lucien l’âne, à l’imitation de Carl von Linné en Laponie et de Charles Darwin autour de notre Terre et en parallèle à l’exploration du Disque Monde longuement menée par Terry Pratchett.
La Zinovie, selon Lucien l’âne, est ce territoire mental où se réfléchit d’une certaine manière le monde. La Zinovie renvoie à l’écrivain, logicien, peintre, dessinateur, caricaturiste et philosophe Alexandre Zinoviev et à son abondante littérature.



Épisode 19


Dialogue Maïeutique

Et voilà, Lucien l’âne mon ami, on continue notre voyage en Zinovie ; on écoute ce qui se dit là-bas, ce que veulent dire les gens. Pour nous, il ne s’agit pas vraiment de réaliser une notice touristique ; il s’agit, comme on aura déjà pu le constater... (continua)
D’où viennent tous ces gens ?
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 28/1/2022 - 19:32
Downloadable! Video!

Inno dei Prigionieri italiani di Hammerstein

MIO PADRE LORENZI ALLEGRO INTERNATO IN STALAG 2 B AD HAMMERSTEIN MATR. 40050

LORENZI GIANFRANCO
28/1/2022 - 14:26
Downloadable! Video!

Palestina


SE I CURDI PIANGONO…NON E’ CHE I PALESTINESI SE LA PASSINO MEGLIO

Gianni Sartori

Se i curdi piangono (o almeno ne avrebbero ben donde, anche quando non lo fanno per forza di carattere), di sicuro i palestinesi non ridono.

Due popoli oppressi da decenni (come minimo) che le contraddizioni, le intemperie della geopolitica sembrano aver scaraventato sulle rive opposte (ma non contrapposte; forse complementari?) del grande fiume della Storia.

Talvolta i compromessi con cui si devono adattare, convivere (in sintesi: la collaborazione con gli USA per le YPG del Rojava; gli “aiuti”, non sempre disinteressati, di Teheran e Ankara per i palestinesi di Gaza) sembrano al limite del corto circuito (almeno per chi ancora crede nell’internazionalismo e nell’autodeterminazione dei popoli). Ma non mancano eventi di segno opposto che fanno ben sperare. Quando la reciproca solidarietà di fondo (tra popoli... (continua)
Gianni Sartori 28/1/2022 - 12:27
Downloadable! Video!

Inghjustizia

Metodius (L. Trans.)
Injustiça
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 28/1/2022 - 08:45
Video!

Bocche inutili

(2022)
Scritta da Stefano Bellotti e Giovanni Rubbiani

“Bocche inutili” è il nuovo brano che Cisco ha scritto e firmato per la colonna sonora dell’omonimo film diretto da Claudio Uberti. La pellicola racconta delle condizioni di vita drammatiche di alcune donne ebraiche all’interno di un campo di concentramento, durante la seconda guerra mondiale e il brano è nato in seguito a un invito sul set del cantautore emiliano. La produzione uscirà con la distribuzione nelle sale in concomitanza con le celebrazioni del “Giorno della memoria” il 27 gennaio 2022.

Il brano è arrangiato con suoni folk e tradizionali per ricreare il sound popolare di quel periodo, suonato con chitarre acustiche, fisarmonica e armonica a bocca.

La pellicola è stata registrata a Carpi mentre alcune scene sono state riprese presso l’ex campo di concentramento di Fossoli di Carpi, a circa sei chilometri dal centro modenese.... (continua)
Baracche di legno e filo spinato
(continua)
27/1/2022 - 23:39
Downloadable! Video!

Roma città persa

Versione di Traindeville (Ludovica Valori e Paolo Camerini) realizzata nel 2022 a dieci anni dalla composizione del brano.
Videoclip girato nel Museo Storico della Liberazione di Via Tasso con la regia di Valeria Taccone

LV70 27/1/2022 - 23:13

Dichter und Kämpfer

POETA E COMBATTENTE
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 27/1/2022 - 20:11
Downloadable! Video!

Halabja

LIBERTA’ PROVVISORIA PER I QUATTRO CURDI ANCORA IN CARCERE DOPO LA MANIFESTAZIONE DEL 3 DICEMBRE

Gianni Sartori

Il 3 dicembre 2021 decine di militanti di TCS e di TEKO-JIN (movimenti della Gioventù Curda in Europa) manifestavano vigorosamente all’Aia (Paesi Bassi) davanti alla sede dell’OPCW, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.

C’era anche stato un tentativo di occupazione (definito dai media un “assalto”), ma solo dopo la carica della polizia contro i giovani radunati all’esterno. Scopo dell’iniziativa, denunciare all’opinione pubblica quanto stava avvenendo nel Kurdistan posto entro i confini iracheni. Dove l’esercito turco andava impiegando gas tossici contro la resistenza curda. Alcuni manifestanti si erano anche incatenati e alla fine una cinquantina di loro venivano arrestati. Almeno dieci i feriti (sempre tra i manifestanti).

Per quaranta dei fermati l'accusa... (continua)
Gianni Sartori 26/1/2022 - 23:22
Video!

Pedala pedala

Chanson italienne – Pedala pedala – Fiumanò Domenico Violi – 2008

Paroles et musique : Fiumanò Domenico Violi
Album : Il Biciclettista


Dialogue Maïeutique

Ah, la métaphore, la métaphore !, s’exclame Marco Valdo M.I.

Quoi, la métaphore, la métaphore ?, demande Lucien l’âne.

Oh, à vrai dire, rien, répond Marco Valdo M.I. ; rien de vraiment particulier, sauf qu’il m’est soudain venu à l’idée de pousser cette bluette, assez sommaire, je l’admets. Pourtant, en vérité, c’est le fond de ma réflexion. Donc, d’abord, la métaphore est le procédé qui, en gros, parle de quelque chose pour ne pas parler d’une autre, tout en en disant des choses. Ainsi, ce qui est dit, est dit.

Définition rigoureusement exacte, dit Lucien l’âne. Mais qu’en est-il cette fois ?

Eh bien, cette fois, Lucien l’âne mon ami, on donne dans la métaphore cycliste.

Si je me souviens, Marco Valdo M.I. mon ami, on a déjà parlé... (continua)
LES CYCLISTES
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 26/1/2022 - 18:07
Downloadable! Video!

La rosa nera

Lorenzo ha scritto nel 2015 "ultimamente capace di cantare addirittura Brassens", ma io l'ho letto solo oggi. No, la Cinquetti cantava Brassens già nel 1964. Il suo primo album si apre proprio con una sua canzone, "Il suffit de passer le pont" con il testo di Daniele Pace, pubblicata il mese prima su 45 giri.

Siamo a giugno 1964, la Cinquetti è la prima in assoluto a cantare Brassens in italiano, visto che la prima canzone che incide De Andrè, "Delitto di paese" (Assassinat) è dell'anno dopo, dicembre 1965/ E se vogliamo continuare con la Cinquetti interprete dei cantautori, nel 1965 ha portato una canzone di Jannacci, questa Sfiorisci bel fiore, a essere diffusa in tutto il mondo. E nel 1967 tenta (senza riuscirci) di portare a Sanremo una canzone di Francesco Guccini, che comunque pubblica su 45 giri, Una storia d'amore

Se il pubblico, nonostante ciò, di quegli anni ricorda solo "Non ho l'età" la colpa è dell'artista oppure qualche responsabilità ce l'ha anche il grande pubblico, spesso disattento?
Vito Vita 26/1/2022 - 16:08
Downloadable! Video!

Die Moorsoldaten [Börgermoorlied; Das Moorlied]

Cântecul Jiului



Song about life in the Târgu Jiu prisioner camp during the dictatorship of Ion Antonescu. Lyrics by Raia Vidrașcu.

The song has the same melody of the famous WW2 resistance song "Peat Bog Soldiers".
1.
(continua)
inviata da Albatross795 26/1/2022 - 14:37
Downloadable! Video!

Novembre '43

L'inizio del secondo versetto era giusto con "che ha una buona mira", che infatti si lega al successivo "e lui(il protagonista della canzone) non sa sparare".

..e il 26 novembre 1943 fu l'ultimo mattino visto da chi come me
è convinto che la storia la facciamo tutti quanti
basta solo aver le palle d'alzarsi e farsi avanti:
Tiziano 26/1/2022 - 13:20
Downloadable! Video!

Einheitsfrontlied

통일전선의 노래

https://youtu.be/Plz4oVey7Pw
1.
(continua)
inviata da Albatross795 26/1/2022 - 08:58
Video!

I pesci

1992
Lupus In Fabula
Ci sguazzavano i pesci
(continua)
inviata da Alberto Scotti 25/1/2022 - 23:44
Video!

The Dreamer

(2017)
Singolo (feat. Los Cenzontles)

Poi nell'album: Downhill From Everywhere (2021)
Just a child when she crossed the border
(continua)
25/1/2022 - 23:33
Downloadable! Video!

Rojava


L’ASSALTO AL CARCERE FORSE ORCHESTRATO DA ANKARA E DAMASCO

Gianni Sartori

Lo davamo per scontato. Intravedere dietro l’attacco di Daesh al carcere di Sina (nel quartiere di Gweiran/Xiwêran della città di Hassaké) la complicità di Ankara era tutto meno che un esercizio di fantasia. Ma a quanto sembra la manina inopportuna non era l’unica.

In base ai primi accertamenti, le fonti curde hanno denunciato un ruolo, oltre che dell’intelligence turca, anche di quella siriana.

Iniziato il 20 gennaio, l’assalto operato dallo Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Daesh) veniva se non stroncato sul nascere, perlomeno ridotto ai minimi termini. Purtroppo aveva avuto il tempo di provocare “danni collaterali” non irrilevanti. Sono almeno una cinquantina (ma il bilancio potrebbe accrescersi) i caduti tra membri di FDS, Asayish e civili curdi accorsi volontariamente per contrastare l’operazione jihadista.

Dopo... (continua)
Gianni Sartori 25/1/2022 - 14:49




hosted by inventati.org