Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2019-5-5

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Grândola vila morena

A HORA DA LIBERDADE

5/5/2019 - 23:52
Downloadable! Video!

Qualcosa cambia

(2019)
Prima canzone dall'album "La terra sotto i piedi"

Non smettiamo di provarci, di credere che qualcosa possa cambiare. In meglio. La Siria guarita, le navi nei porti!
Dicevano che non era possibile
(continua)
5/5/2019 - 21:45
Downloadable! Video!

Todos nosotros

[1978]
Parole di Rafael Baladés
Musica di Juan Luís Serrano "Tío Luis"
Lato B di "Ira roja", unico disco di questa effimera band madrileña
Ellos tienen la razón
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 5/5/2019 - 21:13
Downloadable! Video!

Freedom

[2012]
Scritta da Anthony Hamilton, Elayna Boynton e Kelvin Wooten per la colonna sonora del film "Django Unchained" diretto da Quentin Tarantino
Interpretata da Anthony Hamilton ed Elayna Boynton
Felt like the weight of the world was on my shoulders
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 5/5/2019 - 20:43
Video!

Lola

[2011]

Album : Rebi Rivale
Si sente se ascolti in silenzio
(continua)
inviata da adriana 5/5/2019 - 20:05
Video!

Tutto si dimentica

[2019]

Album : Tutto si dimentica
Tutto si dimentica e tu lo sai bene,
(continua)
inviata da adriana 5/5/2019 - 19:47
Downloadable! Video!

Und es sind die finstern Zeiten

E SONO I TEMPI BUI
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 5/5/2019 - 18:23

Die Pfeifen (Auf der Flucht)‎

LE PIPE (NELLA FUGA)‎
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 5/5/2019 - 10:47
Video!

L'ululato

[2019]

Album : Tutto si dimentica
Il giovane lupo saliva al monte
(continua)
inviata da adriana 5/5/2019 - 10:21
Downloadable! Video!

We Shall Not Be Moved

anonimo
Registratori, resistenze e lotte contro le ingiustizie

Alessandro Portelli, storico
1 maggio 2019 10.04
CCG Staff 5/5/2019 - 09:23
Downloadable! Video!

Soundtrack to the Struggle 2

COLONNA SONORA DELLA LOTTA N. 2
(continua)
4/5/2019 - 23:17
Downloadable! Video!

La ballata dell'eroe

Versione strumentale di Giorgio Cordini

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più essere solamente il fatto che i brani scelti arrivino... (continua)
Dq82 4/5/2019 - 16:50
Downloadable! Video!

Bella Ciao

anonimo
48. Versione strumentale 2 (Giorgio Cordini)
48. Instrumental version 2 (Giorgio Cordini)

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più... (continua)
Dq82 4/5/2019 - 16:49
Downloadable! Video!

Piazza Tienanmen

[2002]
Disarmati

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più essere solamente il fatto che i brani scelti arrivino tutti dalla produzione... (continua)
Strumentale
inviata da Dq82 4/5/2019 - 16:48
Downloadable! Video!

The Ballad of Nick & Bart [Here's To You]

Versione strumentale di Giorgio Cordini

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più essere solamente il fatto che i brani scelti arrivino... (continua)
Dq82 4/5/2019 - 16:45
Downloadable! Video!

Noi non ci saremo

Versione strumentale di Giorgio Cordini

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più essere solamente il fatto che i brani scelti arrivino... (continua)
Dq82 4/5/2019 - 16:44
Downloadable! Video!

Girotondo

Versione di Giorgio Cordini

DISARMATI
musiche da canzoni d’autore contro la guerra

Diversi anni fa Giorgio Cordini comincia ad arrangiare per sola chitarra alcune tra le canzoni d’autore più note. Nasce l’idea di produrre un album con una raccolta che testimoni questo lavoro di approfondimento, giocato principalmente sulle corde della chitarra. Esce così nel novembre del 2000 "Chitarre d’Autore", un album che raccoglie, tra le altre, "La canzone di Marinella", "Vecchio frack", "Mio fratello che guardi il mondo": il lavoro ottiene, insieme al concerto teatrale che segue, un buon successo di critica e pubblico.

A distanza di poco più di un anno, all’inizio del 2002, Giorgio decide di ripetere l’esperienza, scegliendo ancora tra le canzoni d’autore melodie da arrangiare; ma ora il filo conduttore del nuovo disco non può più essere solamente il fatto che i brani scelti arrivino tutti dalla... (continua)
Dq82 4/5/2019 - 16:42
Downloadable! Video!

Punch a Nazi

2018
Single

2019
Craic Agus Ceol

‘Punch A Nazi’ and a sentiment we can all agree with especially the band as they all had family members who fought actual Nazi’s in the 2nd World War.
When I was a lad on grandpa’s knee
(continua)
inviata da Dq82 4/5/2019 - 15:45
Downloadable!

Il naufragio del Katër i Radës

Il monumento del relitto della Katër i Radës si trova in Piazza dell'Umanità migrante a Otranto, la piazza antistante il porto
Dq82 4/5/2019 - 15:08
Downloadable! Video!

Talkin' John Birch Paranoid Blues (John Birch Society)

That ol' Betty Ross non si traduce con cazzo di budda, ma è la donna che pare abbia cucito la prima bandiera americana!
Sandro 4/5/2019 - 13:57
Downloadable! Video!

San Basilio rivolta di classe

Comitato proletario Fabrizio Ceruso di Tivoli e Comitati autonomi operai di Roma
Grazie a E. che ha ritrovato il disco, il titolo esatto della canzone è stato ripristinato. Un ringraziamento enorme a E. per questo prezioso documento.
CCG/AWS Staff 4/5/2019 - 11:31

An meinen kleinen Radioapparat

ALLA MIA PICCOLA RADIO
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 4/5/2019 - 10:56
Downloadable! Video!

A Fabrizio Ceruso

Comitato proletario Fabrizio Ceruso di Tivoli e Comitati autonomi operai di Roma
interpretata da "Tonino'
Ritrovato 45 giri
E. 4/5/2019 - 10:46
Downloadable! Video!

L'ultima notte

Esecuzione per coro misto

MAURIZIO 4/5/2019 - 10:04
Downloadable! Video!

19 86

[2016]
Dal EP "Vidlik"
Il testo da Lyrics Translate

Dedicato alle vittime della catastrofe ambientale di Černobyl'
Hypnotized by little things
(continua)
inviata da Krzysiek 3/5/2019 - 23:22
Downloadable! Video!

Lorenzo (Tributo a don Lorenzo Milani)

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel: Riccardo Ceratti
Un lampo di luce fin dentro alla stanza
(continua)
inviata da Mary + CCG/AWS Staff 3/5/2019 - 22:35
Downloadable! Video!

An die Kämpfer in den Konzentrationslagern

AI COMBATTENTI NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO
(continua)
inviata da Francesco Mazzocchi 3/5/2019 - 20:54

Cellini avait Raison

Cellini avait Raison

Lettre de prison 25

4 juin 1935


Dialogue maïeutique

Tu as certes compris, Lucien l’âne mon ami, que ces lettres de prison se ressemblent toutes et aussi que quand on les lit pour la première fois sorties de leur contexte, elles paraissent assez banales et se répètent ; du moins en apparence. Et pourtant, elles véhiculent un flux d’émotions, de sentiments et quand on y regarde de plus près, tout un univers mental. En fait, elles reflètent le monde intérieur du prisonnier.

Je perçois ce dont tu parles, Marco Valdo M.I. mon ami, même si c’est de manière floue et du coup, j’aimerais que tu détailles un peu la chose.

Évidemment, Lucien l’âne mon ami, ce sont là des considérations générales qui peuvent être appliquées à l’ensemble des lettres du prisonnier. Reste à creuser la spécificité de celle-ci, à la distinguer des toutes les autres, à suivre au plus près les méandres... (continua)
Régulièrement, j’écris
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 3/5/2019 - 19:00

Tuo kerta rajalle rauha

anonimo
The roots of this simple and honest plead for »peace to the border« are in the bloody history of Finland as a part of Sweden. All the way from the late 10th century to 1809 numerous wars and battles were fought between Sweden and Russia over the border between the two great powers of Northern Europe, and Finnish people in the front line, both civilians and peasants often recruited against their will to fight for the Swedish army, were the ones who suffered most from this constant warfare.
Juha Rämö 3/5/2019 - 11:35
Downloadable! Video!

Pinelli e le stelline

[2017]
Venne l’inverno
(continua)
inviata da adriana 3/5/2019 - 08:18
Downloadable! Video!

Galones de plástico

[1983]
Parole di Carlos Pina e Xaime Noguerol
Musica di Carlos Pina, Fernando Díaz-Valdés, Juan Leal e Rafael Ramos
Nell'album "Sálvese quién pueda"
De buenas a primeras
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 2/5/2019 - 23:08
Video!

Social peligrosidad

[1978]
Parole di Manolo Tena
Musica di Antonio Molina Ramirez
Singolo d'eordio di questo gruppo madrileño, presente nel disco collettivo "Rock del Manzanares: Viva el Rollo v.2"
Mary "la Friki" era una tía legal
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 2/5/2019 - 22:38
Downloadable! Video!

Cuentos de ayer y de hoy

[1978]
Scritta da José Carlos Molina
Traccia che dà il titolo all'album d'esordio di questo gruppo di rock progressive madrileño, ancora attivo oggi
Voy a hablar por boca de mi gente
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 2/5/2019 - 22:14
Downloadable! Video!

Prima di tutto

2013
Tuttinpiedi

Libera reinterpretazione di un testo del pastore Martin Niemöller, ripreso anche da Christy Moore in Yellow Triangle e Songgruppe Regensburg in Als die Nazis die Kommunisten holten
Prima di tutto vennero a prendere gli zingari,
(continua)
inviata da Dq82 2/5/2019 - 14:11
Downloadable! Video!

Primo Maggio di festa

La versione di Rocco Rosignoli, primo maggio 2019:



Dall'album capolavoro "Ho visto anche degli zingari felici", questo brano porta all'estremo quella fusione tra dimensione pubblica e privata, politica ed emotiva, che contraddistingue tutta l'opera di Claudio Lolli. Il Primo Maggio 1975 il Vietnam conquistava la sua libertà e la sua indipendenza con l'ingresso delle sue truppe a Saigon. Quello stesso giorno, una data già emblematica di per sé in quanto Festa dei Lavoratori, moriva il padre di Claudio Lolli. Una morte così piccola in una giornata così grande, che crea nella canzone un corto circuito, mescolando l'intimità di un lutto con la grandezza della storia che avviene contemporaneamente. Non c'è una vicenda in primo piano e una sullo sfondo, c'è un unico piano focale sul quale si sviluppa il discorso artistico, producendo un effetto al contempo straniante e di grande impatto emotivo.... (continua)
Andrea Paoli 2/5/2019 - 13:55




hosted by inventati.org