Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2010-4-19

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Old Porch Swing

It's hung there on the front porch
(continua)
inviata da Kevin Joyce 19/4/2010 - 23:13

Ginirali

[2009]
Testo e musica di Fortunato Sindoni
Album: Ballate contro la mafia

Dedicata a lu prifettu Carlu Albertu Dalla Chiesa (forse il cadavere eccellente per antonomasia della "lotta dello stato contro la mafia")
Ginirali, quant'anni su' passati
(continua)
inviata da giorgio 19/4/2010 - 12:16

The Ballad of Bill Brakefield

[1971]
Testo trovato su Mudcat Café



Si veda anche al proposito la canzone Fort Dix Stockade di Bob Lusk, anche lui detenuto a Fort Dix ma prima della rivolta.

Il diciannovenne Bill Brakefield disertò nel 1968 ma, invece di provare a scappare in Canada, decise di rendere pubblica la sua decisione. Per qualche giorno riuscì ad evitare l’arresto rifugiandosi nel City College di New York, ma il 7 novembre la polizia fece irruzione, prese Bill e i commilitoni che avevano condiviso la sua lotta e li consegnò alle autorità militari.

All’epoca le corti marziali lavoravano senza sosta: nel 1969 furono celebrati quasi 80.000 processi per diserzione, con il 94% di condanne! E nelle prigioni militari i soldati pacifisti o, comunque, non disposti ad andare a farsi ammazzare o ad uccidere in Vietnam non se la passavano bene…
Quella che segue è una testimonianza dello stesso soldato Brakefield:
“Howie... (continua)
Come gather 'round friends and a story I'll tell,
(continua)
inviata da Alessandro 19/4/2010 - 11:50
Percorsi: Disertori

Mafia! Mafia!

[2009]
Album: Ballate contro la mafia

"Da quando, oltre 30 anni fa, ho deciso di essere cantastorie, ho sempre scritto e cantato pubblicamente contro la mafia. Ricordo che, agli inizi degli anni '80, volevo incidere un disco di cui è rimasto solo il titolo: Passando per Comiso: da Garibaldi a Pio La Torre.
Col tempo ha vinto la mia proverbiale pigrizia per cui, pur continuando a cantare contro la mafia, ho tralasciato il progetto.
In occasione di una conferenza, alla quale ero presente quale cantastorie con le mie Ballate contro la mafia, la prof.ssa Maria Falcone mi invita a cantare il 23 maggio 2009, giorno della commemorazione dell’eccidio di Capaci, sotto l’albero dedicato al fratello Giovanni e nelle piazze di raduno degli studenti provenienti da tutta la Nazione.
Confortato dalle incoraggianti parole dello scrittore Vincenzo Consolo, onore e vanto della nostra cultura, e dal prof.... (continua)
Mafia! Mafia! Si peggiu d'un tirannu!
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2010 - 22:25
Percorsi: Mafia e mafie
Downloadable! Video!

Mamà, chi tempu fa a lu paìsi?

[2007]
Album: Rosa canta e cunta - Rari e Inediti

"Mamà chi tempu fa a lu paisi?" (Mamma, che tempo fa là in paese?) è un brano del repertorio di Rosa rimasto inedito fino al 2007, anno in cui è stato pubblicato, insieme ad altri brani della Balistreri,
nel CD “Rosa canta e cunta”, curato dalla casa discografica palermitana Teatro del Sole. La storia di questa raccolta di rari e inediti è davvero interessante: i brani furono infatti eseguiti in via del tutto informale a Udine, dove la Balistreri era ospite di amici, e registrati quasi in modo amatoriale da Vittorio Vella. Quindi sono stati da questi amorevolmente custoditi fino al recupero che ne ha permesso la stampa dopo oltre venti anni...
Mamà, chı tempu fa a lu paìsi?
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2010 - 20:08
Downloadable! Video!

La Barunissa di Carini

"LA BARUNISSA DI CARINI"

Canto originale di Anonimo del secolo XVII
I
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2010 - 19:50
Downloadable! Video!

'Storia' per la morte di Lorenzo Panepinto

Lorenzo Panepinto: un maestro della scuola elementare di S. Stefano di Quisquinia (Agrigento), ucciso dalla mafia nel 1911. Egli aveva organizzato i braccianti agricoli in una Lega ed ottenuto la prima fittanza collettiva di un “ex feudo”, eliminando così lo sfruttamento parassitario dei gabelloti. È di grande interesse sociologico registrare che solo la prostituta del paese andò ad affrontare l’assassino per scoprirgli la faccia e vedere chi fosse. Essa sparì successivamente. Nessuno ne seppe più niente e la sua testimonianza ebbe a mancare al processo. La Lega e le sue donne vestite di rosso piansero Lorenzo Panepinto. Il popolo cantò questa “storia” che Rosa Balistreri ha raccolto nel 1977.
Il riferimento alla mancata accensione dei lampioni riporta il fatto accertato che proprio quella sera furono “per caso” accesi in ritardo, dopo che don Lorenzo era stato assassinato.
Ca don Lorenzu... (continua)
Alessandro 18/4/2010 - 16:29
Downloadable! Video!

Guarda chi vita chi fa lu zappaturi

La paternità del testo, prima attribuita a Buttitta, è errata. Chiedo venia. La poesia è invece da attribuirsi al pacifista siciliano Beppe Ganduscio (1925-1963) da Ribera
Musica e arrangiamento Rosa Balistreri
Albums: La Voce della Sicilia [1967] (secondo vinile)

La cantatrice del Sud [1973, ried. La voce della Sicilia]
http://www.rosabalistreri.it/vinili/ca...

cirag


Guarda chı vita chı fa lu zappatùri
(continua)
inviata da giorgio 18/4/2010 - 12:46
Downloadable! Video!

Hazard, Kentucky

Notes

(1) Charles Combs, Perry County Sheriff (1962-65)The High Sheriff of Hazard
giorgio 18/4/2010 - 10:51
Downloadable! Video!

Buffalo Soldier

oltre questo pezzo,anche tutti gli altri sono stupendi e irripetibili...lui era,è,e sarà per sempre.
riccardo 18/4/2010 - 00:26
Downloadable! Video!

The Klan

[1951]
Album "Something Else Again", 1968
Scritta da David e Alan Arkin con lo pseudonimo di David e Alan Gray.
La canzone sii trova anche eseguita dal vivo da Ewan MacColl, Peggy Seeger nell'album "Songs of Struggle" del 1976 e anche interpretata da Gil Scott-Heron nel suo album "Real Eyes" del 1980

L'autore di questa canzone, David Arkin, era insegnante, pittore e scrittore. Nel secondo dopoguerra trovò lavoro negli Studios di Hollywood ma lo perse quasi subito quando, accusato di essere comunista – erano gli anni in cui furibonda impazzava la "caccia alle streghe" - rifiutò di presentarsi a rispondere davanti alla commissione sulle attività anti-americane. La famiglia Arkin fu segnata da questa vicenda e non è certo un caso se questa canzone David e il figlio Alan la firmarono con lo pseudonimo di Gray. E non è neppure un caso se, all'inizio della sua carriera come attore cinematogafico,... (continua)
Countryside was cold and still
(continua)
inviata da Alessandro 17/4/2010 - 15:46

Cardinal Law

Ma voi la sepevate che la Sinéad O’Connor da ragazzina era stata sbattuta in una "Magdalene"?
Posto questo articolo perchè è interessante e riguarda un'artista che ha qualche sua canzone sulle CCG/AWS, ma mi chiedo se non sia una perversione quella di continuare a professarsi cattolici se dalla chiesa cattolica si sono subiti ieri violenze e maltrattamenti e si continuano a ricevere oggi insulti e menzogna...


UNA VERSIONE BRUTALE DEL CATTOLICESIMO

da Internazionale n. 842 dell'aprile 2010
(articolo originale pubblicato sul Washington Post con il titolo The pope’s apology for sex abuse in Ireland seems hollow)

Qualche anno fa, l’Irlanda era una teocrazia cattolica.Se qualcuno sbagliava dicevamo: “Poteva capitare anche a un vescovo”. Era una frase molto più vera di quel che pensavamo, scrive Sinéad O’Connor.

Quando ero piccola, l’Irlanda era una teocrazia cattolica. Se un vescovo camminava... (continua)
Alessandro 17/4/2010 - 14:15




hosted by inventati.org