Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2010-11-20

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable!

Free Rappaz

Faye
Una canzone dedicata a Bernard Rappaz coltivatore di canapa, condannato a 5 anni e 8 mesi di galera nella "democratica" Svizzera, in sciopero dalla fame da 83 giorni. Se fosse cubano o iraniano, sarebbe un "dissidente che lotta per la democrazia". Ma è svizzero, ed è bersaglio di ironici commenti alla radio del tipo "quando mai si è visto che l'imputato scelga la sua pena".
Free Rappaz
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 20/11/2010 - 23:17
Video!

La carta perdida

gran cancion soy el hijo de julian un abrazo a todo el mundo.
20/11/2010 - 20:37
Video!

Inferno

Album:Essere O Non Essere
LOCI B: benvenuti in italia patria di santi e predicatori
(continua)
inviata da adriana 20/11/2010 - 12:41
Video!

Il Cantico dei Matti

Il pezzo manifesto dell'Accademia della Follia.
In ricordo di Bianca d'Aponte.
Testi e musiche: Claudio Misculin, Bianca d'Aponte.
Noi siamo quelli che chiamano matti
(continua)
inviata da adriana 20/11/2010 - 10:20
Downloadable! Video!

Auferstanden aus Ruinen

evviva la DDR
frenk 20/11/2010 - 09:17
Downloadable!

We've Decided to Have a War

[1984]
Lyrics & Music by MaryK
Album: Under Protest

"Written in 1984, this was prophetic – unfortunately.."
We've decided to have a war
(continua)
inviata da giorgio 20/11/2010 - 09:06
Downloadable!

Cold War Twist

[1985]
Lyrics & Music by Rob Lincoln
Combination of Tom Lehrer and Elvis, with some acoustic Four Seasons thrown in.

"Originally one of the first songs I wrote in 1975 about the Nixon / Ford administrations, it was "updated" during the Reagan years. I leave out the lyrics on the recording about Reagan (see in parentheses below), but I do add a nod to Vlad Putin as GW attempts to get the cold war started again for financial purposes. Lots of money to be made!"
There's an old dance that I want you to do
(continua)
inviata da giorgio 20/11/2010 - 08:49
Downloadable! Video!

Sig. Giuseppe

Il blog di Natascia Casu

Sono solo una figlia che vuole capire perchè il padre è morto legato nel reparto di psichiatria dopo soli 7 giorni di degenza, non so se ci riuscirò, i pezzi anatomici sono spariti, ma ci provo, e spero che la stessa sorte non ricapiti a nessuno mai!
adriana 19/11/2010 - 19:15
Video!

Understand

[2002]
Lyrics & Music by Rob Lincoln

"Intense song from the perspective of a terrorist, often quoting his victim. This was my response in trying to understand 9/11 and how people could rationalize taking the lives of so many innocent people".
When I take your life – you'll know that we mean business
(continua)
inviata da giorgio 19/11/2010 - 13:26
Downloadable! Video!

(To Be) Young, Gifted and Black

[1969]
Album “Black Gold”, 1970
Scritta da Weldon Jonathan Irvine Jr (1943-2002), meglio conosciuto come “Master Wel”, bandleader della formazione di Nina Simone.

Questa canzone, diventata subito un “anthem” dell’orgoglio nero in un’epoca in cui il movimento per i diritti civili aveva esaurito la sua spinta propulsiva, lo scontro si andava radicalizzando e la repressione dei bianchi si riorganizzava (il 1969 è, per esempio, l’anno dell’assassinio di Fred Hampton, leader delle Black Panthers, da parte della polizia che lo uccide nel sonno), può ben dirsi la versione al femminile di Say It Loud - I'm Black and I'm Proud di James Brown.

Nina Simone dedicò il brano alla memoria di una sua cara amica, Lorraine Hansberry, scrittrice ed attivista, morta di cancro nel 1965 a soli 35 anni e autrice di una delle opere più importanti della letteratura afroamericana, “A Raisin in the Sun”(rappresentata... (continua)
To be young, gifted and black,
(continua)
inviata da Bartleby 19/11/2010 - 10:16
Downloadable!

I'm the Gun

[2008]
Lyrics & Music by Andy Laverghetta
Album: Waylaid...Way Late
I stood there in the waiting room
(continua)
inviata da giorgio 19/11/2010 - 08:54
Si potrebbe intitolare: "La strana morte di un anarchico, a cura di un sindaco-eroe e di un ospedale". È la storia della morte di Francesco Mastrogiovanni, raccontata da Alessio Lega. Tra misteriosi e vecchi episodi, soprusi, repressione e menzogne. In una parola: Italia.
Riccardo Venturi 19/11/2010 - 03:38
Downloadable! Video!

Per Claudio Varalli

21 anni,tutta la vita davanti,la coscienza politica che ti guida,l'esempio di tuo nonnno "suicidato"sotto un carro senza buoi.....
all'angolo di una strada in piena manifestazione...te li trovi difronte pistole in pugno mentre come sempre , non avendo il coraggio di farlo durante il corteo , ci vengono a cercare loro in gruppo e noi tre da soli....
non parlano ....sparano subito...cercano la strage...
solo fortuna quella che mi ha permesso di non rimanere sul selciato come Foffo...
solo incoscenza la prontezza di reagire per mettermi al riparo e rispondere...senza parole...

56 anni,meno vita davanti,immutata coscienza politica.

ragazzi,purtroppo ci risiamo..ma vi prego..non con la violenza.Mentre il sangue versato si smacchia la vita che hai spezzato ti rimarrà accanto per sempre.
cencio 18/11/2010 - 18:07
Video!

Yankee Go Home!

[1988]
Album “Amnesia”
Oh GI Joe put your gun away
(continua)
inviata da Bartleby 18/11/2010 - 11:14
Video!

Pharaoh

[1988]
Album “Amnesia”
Pharaoh he sits in his tower of steel
(continua)
inviata da Bartleby 18/11/2010 - 11:11
Downloadable! Video!

The Slave's Lament

[1792]
Nell’album di Norma Waterson intitolato “Waterson:Carthy”, con Martin ed Eliza Carthy
Testo di Robert Burns

Una canzone che il grande poeta e compositore scozzese Robert Burns scrisse solo qualche anno dopo aver rischiato di accettare, essendo in gravi difficoltà finanziarie, un impiego di contabile presso un’impresa di trafficanti di schiavi in Giamaica. All’epoca infatti non c’era ancora un gran interesse dell’opinione pubblica sul tema dell’abolizionismo, anzi, lo schiavismo era percepito come un dato di fatto quasi naturale (la prima organizzazione abolizionista in Inghilterra fu fondata dalla chiesa quacchera nel 1783).
Comunque, a giudicare dal testo del brano, forse fu anche il suo egualitarismo (oltre che, sicuramente, a ragioni più di ordine economico e logistico) ad impedire a Burns di mettersi al servizio di un mercante di schiavi.
It was in sweet Senegal that my foes did me enthral,
(continua)
inviata da Bartleby 18/11/2010 - 10:48
Video!

Bid 'Em In!

[1960]
Dall’album d’esordio intitolato “Sin and Soul... and Then Some”

Una celebre spoken song – già quasi un rap - di Oscar Brown Jr., poeta ed attivista per i diritti civili afroamericano scomparso nel 2005 e autore anche di Forty Acres And A Mule, presente su questo sito.

E’ il terribile racconto di una ”slave auction”, le aste nel corso delle quali gli schiavi africani venivano messi in vendita. Qui l’oggetto dell’asta è una giovane:

“Non fate caso alle sue lacrime, è solo uno dei suoi trucchetti.
550… chi offre 600?
E’ in salute, forte, ben messa.
Se ne può fare una buona domestica se viene adeguatamente frustata.
Forza, fatemi un’offerta!”


Nel 1979 il cartoonist Neal Sopata realizzò per “Bid 'em in!” un bellissimo cortometraggio d’animazione che fu candidato all’Oscar.
Bid 'em in! Get 'em in!
(continua)
inviata da Bartleby 18/11/2010 - 09:37
Downloadable!

To Leon Czolgosz

[2002]
Lyrics by Rob Lincoln
Music: ?

"The lyrics are directed to "Nieman" the assassin of President William McKinley but the music sounds like it should be snappin' Bobby Darin (crooner version) and a horn section. The one person I played this song to said no one cares about McKinley, much less his assassin – which is exactly what the song is about ". (Rob Lincoln)

"Il testo di questa canzone è per "Nieman", l'uccisore del presidente William McKinley, ma la musica sembra fare il verso a quella di Bobby Darin (versione crooner) con un brano di tromba. L'unica persona alla quale ho cantato questa canzone ha detto che a nessuno importa nulla di McKinley, ma ancora meno del suo assassino - ed è proprio di questo che parla la canzone. (Rob Lincoln)
Don't say I killed McKinley in Buffalo
(continua)
inviata da giorgio 18/11/2010 - 08:21
Downloadable! Video!

Morituri te salutant

Translated by Roman Kostovski
MORITURI TE SALUTANT
(continua)
inviata da Roman Kostovski 18/11/2010 - 03:33
Video!

Песенка о бумажном солдатике

Translated by Roman Kostovski
PAPER SOLDIER
(continua)
inviata da Roman Kostovski 18/11/2010 - 02:34
Downloadable!

Redemption

[2010]
Lyrics & Music by Alan Gardiner and Roger Peatman
Album: TBA

"Dark poignant Progressive Rock song exploring the fact that each of us have different beliefs about one thing or another ! Hence the human race never can be united as one !!
Around One Billion Atheists,
Around Twenty Major Religions,
Different Political Parties,
Not Surprising That Humans Will Never Be As One
Who Is Right
You Or Me ? "
Do you feel a yearning – stomach churning urge
(continua)
inviata da giorgio 17/11/2010 - 21:28
Video!

Král a klaun

Versione inglese di Roman Kostovski
THE KING AND THE FOOL
(continua)
inviata da Roman Kostovski 17/11/2010 - 18:07
Downloadable!

A Great Man

[1979]
Lyrics & Music by Rob Lincoln

"America loves Harry Truman, but the tens of thousands of children who were incinerated and the hundreds of thousands who died in agony didn't care if he was feisty and played the piano. Dick Nixon loved watching football and was a great dad, but the 100,000+ children who were burned to death, shot or had their family member die in a shower of bombs didn't appreciate those endearing aspects of his personality. GW may really be more personable than Gore but would boring Al have caused the death of between 35,000 and 600,000 Iraqi civilians thus far? Will any Great Man be held accountable? Not if they are an American president. They are portrayed as one of us. We know their family members' names and their vacation spots better than how many deaths they are directly responsible for.

At best some may question whether the 2,500 US soldiers deaths have been necessary in Iraq. Civilian deaths are not even counted by the US Army. It's just "collateral damage."
He was a great man.. and a leader too,
(continua)
inviata da giorgio 17/11/2010 - 13:05
Downloadable!

Soldier Boy

[2008]
Lyrics & Music by Alan Gardiner and Roger Peatman
Album: Can We Get Off

"Maybe the way a lot of people feel about certain countries trying to Police the whole world..
Iron Maiden style guitar".
Soldier boy – who's sent to fight in some one else's war
(continua)
inviata da giorgio 17/11/2010 - 12:54
Video!

Cruel Slavery Days

[1929?]
Nella raccolta “Early Country Music (Vol. 1)” edita dalla Historical di Arnold S. Caplin negli anni 60.
Testo trovato su Mudcat Café
On the day that ol' Master died
(continua)
inviata da Bartleby 17/11/2010 - 09:51
Video!

Go Down Old Hannah

Sono anche più tardo di Leadbelly che, al suo ingresso in prigione, si chiedeva a chi o a cosa diavolo si riferissero i detenuti con l'espressione "Old Hannah"... ora ci sono arrivato:

"Old Hannah" (o, meglio, "Ol' Hannah") = Hosanna, l'invocazione a Dio perchè salvi il credente, termine di origine ebraica. = "Hosanna in the highest", "Osanna nell'alto dei cieli" = The sun, il sole.
Bartleby 17/11/2010 - 09:06
Video!

Cherry Blossom Trees

[1991]
Lyrics & Music by Rob Lincoln

Not traditional Asian but it has a Japanese feel and lyrics that match the sound of the song.
I had a dream,
(continua)
inviata da giorgio 17/11/2010 - 08:21
Video!

Long Summer Day

Trovata - sempre sull'imprescindibile Mudcat Café - la versione (maybe) originale di questa "Long Summer Day", così come forse era cantata nelle chain gangs al lavoro sotto il feroce "Old Hannah" del Texas.
A quanto dice Barry, che ha postato il testo su Mudcat, la canzone risalirebbe addirittura a prima del 1775...
LONG SUMMER DAY
(continua)
inviata da Bartleby 17/11/2010 - 08:15
Video!

Arlington

The meaningful song is narrated by a soldier that was killed in action and is now buried at Arlington National Cemetery. The hit song was actually inspired by Tennessee-native, Corporal Patrick Nixon, of the United States Marine Corps. He died in battle on March 23, 2003 after being ambushed while trying to secure a bridge in Nasiriyah, Iraq. After speaking to Nixon's father, Turnbull felt inspired to make his story into a song.
I never thought that this is where I'd settle down
(continua)
inviata da Alan Smithee 17/11/2010 - 05:17
Video!

Anděl

Translated by Roman Kostovski
THE ANGEL
(continua)
inviata da Translated by Roman Kostovski 16/11/2010 - 23:42
Molti di noi non sapranno neppure che esiste il Ceremisso di Pianura, figurarsi il Ceremisso di Altura. Eppure, proprio con la versione in questa fantasmagorica lingua la nostra pagina sull'Internazionale raggiunge le versioni in 90 lingue. Un vero e proprio "record mondiale" di cui il nostro sito va, seppur sommessamente, fiero.
Riccardo Venturi 16/11/2010 - 22:08
Downloadable! Video!

Bella Ciao

anonimo
Un bel video con sottotitoli in inglese e persiano:

Emanuele Ricciardi 16/11/2010 - 20:52
Video!

Al Carneval

Version française – AU CARNAVAL- Marco Valdo M.I. a – 2010
Chanson italienne – Al carneval – Talco – 2010

Quatrième morceau de l’album «  La Cretina Commedia », dédié à Peppino Impastato.

« Les premières représentations du groupe de Peppino, organisé dans le Cercle Musique et Culture, prélude à un projet plus important dans les années qui suivirent – Radio Aut – eurent lieu dans les rues à l'occasion des fêtes du village. Une celle-ci, le Carnaval., Peppino organisa une farce, la l'insinuant dans la foule masquée et mettant en scène une représentation théâtrale, où des paysans et des édiles se plaignaient des patrons, calmés par un prêtre qui prêchait le calme en attente d'une vie meilleure au-delà de la terre. Arrivait alors un fonctionnaire de parti corrompu qui incitait au retour au travail sans se plaindre. « Car le Parti voulait qu'il en soit ainsi »... Puis le mafieux qui faisait... (continua)
AU CARNAVAL
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 16/11/2010 - 20:41
Downloadable!

Coaliers

Versione italiana di Gian Piero Testa
COALIERS
(continua)
inviata da Gian Piero Testa 16/11/2010 - 19:04
Video!

Long Summer Day

E il diavolo vive qui vicino...
Gian Piero Testa 16/11/2010 - 18:44




hosted by inventati.org