Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2009-12-6

Rimuovi tutti i filtri
9999: un omaggio.

10000. Troppe parole non servono a niente. Solo un numero è importante. 6 dicembre 2009, ore 23:21.
Riccardo Venturi 6/12/2009 - 23:19
Video!

S(u)ono diverso

[2009]

Album :Suono diverso

"Fanno la corsa all'oro sopra i continenti
e fanno strage di innocenti che chiamano perdenti"
Per questa frase merita di satre tra le canzoni contro la guerra, oltre ad essere una bella canzone
Quello che mi chiedono è quello che non do
(continua)
inviata da DonQuijote82 6/12/2009 - 21:06

Suicide Bomber

[2007]
Lyrics & Music by Ralph Buckley
Album: God is Dead
The suicide bomber walked in the door
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 21:01
Downloadable!

Stuck In Iraq

[2004]
Lyrics by York Taylor
Music by Skiffy Flippo
Album: He Bombed My Daddy
When I was a young man
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 20:26
Downloadable! Video!

Enola Gay

Credo che la razza umana non si meriti di essere "PADRONA" del nostro pianeta. Spero che la nostra specie si estingua al più presto per lasciare la Terra in mano a tutti gli altri esseri viventi che rispettano la natura. Poi non trovo giusti i vari commenti dei redattori(non so se il termine sia appropriato) che danno contro a chi non la pensa come loro. Se vivete nel mondo reale non potete non accorgervi che l'immigrazione esagerata di questi ultimi anni ha portato solo svantaggi al nostro Paese. La delinquenza c'è dappertutto ma perchè dobbiamo subire anche quella importata? Mi rivolgo a chi scriverà una risposta-io non ho tutto il tempo che avete voi da perdere né tantomeno la vostra preparazione culturale quindi non so se potrò ribattere ad un vostro eventuale commento perche mi sono imbattuto in questo sito x caso e leggendolo mi è venuta voglia di mettere anche alcuni miei pensieri.... (continua)
ivan 6/12/2009 - 18:14
Downloadable! Video!

Beautiful That Way

E' un vero peccato che ci sia gente come te che non capisce il senso delle cose che vengono dette. La cantante chiaramente intendeva dire che si augurava che venisse cancellato il fanatismo, nocivo sia per gli israeliani che per i palestinesi; finchè non viene sconfitto questo cancro non può esserci la pace. Non sta sostenendo la guerra, e il fatto che ci siano iniziative a favore dei bambini di Gaza in terra di Israele mi sembra tutt'altro che una brutta cosa.
Soprattutto quando si trattano certi argomenti bisognerebbe riflettere prima di esprimersi altrimenti si rischia di fare brutte figure come hai appena fatto te.

(Riccardo)

Come no, si augurava che "venisse cancellato il fanatismo" a forza di bombe a grappolo, sostenendo il "lavoro che andava fatto". Quanto alle "iniziative per i bambini di Gaza" in terra di Israele, non commento più neanche la cosa; un po' perché è già stato fatto,... (continua)
6/12/2009 - 15:55
Video!

Blackbird

UCCELLO NERO
(continua)
inviata da Mattia 6/12/2009 - 14:48

Bella Ciao

BELLA CIAO
(continua)
inviata da Mattia 6/12/2009 - 14:37
Downloadable! Video!

Fuck The War

[2007]
"It started with a guitar riff and took off from there. I have been writing songs about the absurdity of this war since the "bushies" sold the idea to our congressmen and of course the media (who they apparently own)....Lie after lie, after lie, after lie.
Fuck the war! It's directed towards those who are responsible and who need to be held accountable:
blah-blah-blah...is anybody listening? "
Today is the day that could make me cry 'cause I'm never gonna love again
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 13:02

Living The American Dream

[2007]
Lyrics & Music by Ralph Buckley
Album: The Politics of War and Murder

"Living the American dream - An angry song about the state of our country right now...war in Iraq-elections '08 -patriotic act- just what does the 'American dream' mean anymore? '
Livin' the American dream
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 12:50
Downloadable!

Boat People

[2002]
Album: Take Out

Don't discriminate us, don't despise us.. ALL of us (have been and) are boat people!!
Pardon me, bud, I thought you understood,
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 10:59
Downloadable!

He Bombed My Daddy

[2004]
Lyrics by York Taylor
Music by Skiffy Flippo
Album: He Bombed My Daddy

A Rap Bush Biography ("We made up the Title as a joke - then had to write the song..")
My daddy bought me out of the war
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 09:20
Downloadable!

Pedro's Job (Bush Immigration Song)

[2005]
Lyrics & Music by York Taylor
Album: He Bombed My Daddy

Done in the Woodie Guthrie Protest style. A story of how the Bush policy of "if they have a job they can stay" makes for near slave labor for the Illegal and lost jobs for the legal immigrates and other workers in the trades.
Me and Pedro we worked for the man
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 09:11
Downloadable!

Bomb Iran

[2007]
Album: THE BEACH BOMBS: Let's have a blast!
Parody lyrics by Rachel Stone. Music by Fred Fassert

Sung to the tune of "Barbara Ann" of the Beach Boys.
Inspired by remarks made by Republican candidate John McCain. Performed by "The Beach Bombs": Rachel Stone, Joel Landy, Dennis Heller at Peoples Voice Cafe in NYC,12/22/07.
Bomb, bomb, bomb. Bomb, bomb Iran.
(continua)
inviata da giorgio 6/12/2009 - 08:32
Downloadable! Video!

Proposta (Mettete dei fiori nei vostri cannoni)

Chanson italienne – Proposta : Mettete dei fiori nei vostri cannoni – Giganti – 1964

Faut bien dire, dit Lucien l'âne aux yeux bleus clairs quand ils reflètent le ciel sans nuage, faut bien dire qu'en plus de ne pas connaître grand chose à la langue italienne, tu ne connais pas du tout la chanson italienne...

Tu ne devrais pas dire ça, mon ami Lucien tout âne que tu es, de quoi je vais, que dis-je, on va tous les deux avoir l'air à présent. Imagine qu'on a traduit un tas de chansons... Évidemment que ce que tu dis est vrai, mais c'est précisément pour ça qu'on s'est mis à traduire ces chansons... Pour savoir ce qu'elles racontaient...

Et avec le retard que tu te payes, il y a du boulot..., dit Lucien l'âne en grimaçant.

Mais enfin, Lucien mon ami aux oreilles si droites dans le vent qu'on dirait que tu écoutes de la musique, tu sais aussi bien que moi qu'une chanson traduite, c'est une... (continua)
PROPOSITION : METTEZ DES FLEURS À VOS CANONS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 5/12/2009 - 16:46
Video!

La canzone del disertore

Version française – LA CHANSON DU DÉSERTEUR – Marco Valdo M.I. – 2009
Chanson italienne – La Canzone del Disertore – Nuove Tribù Zulu – 2003

Salut à toi, Lucien l'âne.

Salut à toi, Marco Valdo M.I., te voilà encore avec une chanson de déserteur...

Eh oui, mon ami aux oreilles d'ébène et aux lèvres aux nuances de rose. Je suis là à nouveau avec mes chansons de désertion sous le bras. Te souvient-il des autres ?

Sans doute, dit Lucien l'âne, et je vais même te les récapituler: jusqu'ici, on a eu celle de Boris Vian, celle de Jerrinez, celle que tu écrivis pour Joseph, celle d'Ascanio Celestini... et je vais même te surprendre en en rajoutant une qu'on avait oubliée... Celle de Mario Di Leo, « Uno dal pensiero diverso », que tu avais traduite par « Celui qui pense autrement ». Celle-là me tient particulièrement à cœur d'ailleurs, cette histoire du paysan qui ne veut pas tuer et qui trouve... (continua)
LA CHANSON DU DÉSERTEUR
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 5/12/2009 - 13:23
Downloadable! Video!

La morte del disertore

Version française – LA MORT DU DÉSERTEUR – Marco Valdo M.I. – 2009
Chanson italienne – La Morte del Disertore – Ascanio Celestini – 2007

Tiens, dit l'âne Lucien en se secouant pour faire glisser la pluie d'entre ses oreilles, voilà encore un déserteur.

Et bien oui, dit Marco Valdo M.I. en souriant, en voici encore un. Mais par ces temps guerriers, où ceux qui n'ont que le mot paix à la bouche envoient plein de soldats massacrer les gens d'ailleurs, un déserteur de plus n'est pas de trop. Et si je n'ai rien oublié de ceux dont nous avons déjà parlé, j'en compte au moins trois : celui de Boris Vian, à la place d'honneur, celui de Jerrinez et celui de Dachau Express, notre ami Joseph-Giuseppe Porcu, pour qui nous fîmes 24 canzones. Et j'en oublie peut-être...

Oui, tu en oublies..., dit l'âne Lucien. Au moins un. Celui-ci, celui d'aujourd'hui, celui de Celestini...

Tu as raison, mon ami... (continua)
LA MORT DU DÉSERTEUR
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 4/12/2009 - 23:21

Jim

Album:It's Still the 60's
Remember in our college days of Vietnam and student rights,
(continua)
inviata da adriana 4/12/2009 - 16:22
Downloadable! Video!

The Politics of War and Murder

[2006]
Lyrics & Music by Ralph Buckley
Album: God is Dead [2007]

This tune is a protest in a sense, a live performance of alternative blues meets the lyrical imagery of the horrors and absurdities of senseless violence and murder. Racism, holocaust, slavery, torture...the politics of war and murder...
The words that I say don't mean nothin'
(continua)
inviata da giorgio 4/12/2009 - 13:01
Video!

Noi siamo gli asini

Volevo solo suggerire e segnalare che, a proposito di pazzia e lotta dei manicomi, c'è una canzone molto bella che non può assolutamente non essere ricordata: si intitola "Sul nido del cuculo" ed è tratta dall'omonimo disco di Mario Castelnuovo, del 1988; si tratta della storia d'amore tra due pazienti di un manicomio, un amore contrastato dall'ipocrisia della società: ci sono dei passaggi davvero molto intensi e struggenti... (il video si trova su YouTube)
Il titolo è un ovvio riferimento al film "Qualcuno volò sul nido del cuculo", di Milos Forman (1976, se non sbaglio), ispirato a sua volta dall'omonimo romanzo di Ken Kesey
Andrea 3/12/2009 - 14:47
Video!

Manifiesto

...ed infatti sei morto cantando parole vere, di vera libertà... mentre quei maiali ti torturavano, ti deridevano e ti uccidevano...

...Victor, la tua voce risuonerà in eterno, la tua sarà sempre una canzone nuova, una canzone immortale... rivivrà nel cuore del tuo popolo, di ogni popolo del mondo che cerca la libertà...

Hasta Siempre Victor...

by HMMurdock
Andrea 3/12/2009 - 14:38
Video!

Guerra por la paz

feat. Tote King

Album: A Fuego Abierto (2003)
[Keyo]
(continua)
inviata da Claudio 3/12/2009 - 13:48
Downloadable!

Workin' In the Foondry

[2000]
Lyrics and music Stuart Simpson
Album: The Bo'ness Ballads [2005]

"With The big Foondry Chorus. A somewhat humorous look at Victorian working conditions. Acoustic Guitar and banjo. In the Scottish Folk style, I think!

The song deals with conditions for Iron Foundry (Foondry) workers from 1850 to the 1950s, where jobs were almost hereditary, passed from father to son, and housing was owned by the foundry owners. Inspired in part by my uncle Ian, who worked there for all his working life. "
Workin' in the foondry, tryin' tae mak a wage,
(continua)
inviata da giorgio 3/12/2009 - 12:11

Jingle Bells (Vietnam)

anonimo
Testo trovato su Mudcat
JUNGLE BELLS
(continua)
inviata da Alessandro 3/12/2009 - 10:14
Video!

Chanson des Vaudois

Naturalmente ho mandato il mio contributo sulla beidana a Pino Costa, il Maestro che le forgia di nuovo, negli stessi luoghi che le videro impugnate dai valdesi contro l'intolleranza e la repressione, per la libertà...

Pubblico quanto Pino Costa mi ha scritto in risposta il 1 dicembre scorso, un messaggio stringato ma che credo importante:

"Ciao Alessandro, scusa se ti rispondo con un pò di ritardo. Considero quello che mi hai mandato un gradito regalo.
Quello che penso su tutto ciò occuperebbe troppo spazio e troppo tempo per dirlo con una certa compiutezza.
Sono sicuramente antimilitarista mentre ho sempre avuto dei dubbi sul pacifista, pur considerandolo un alto e nobile ideale... Vorrei che nessuno mai dovesse essere stato costretto a trasformare un attrezzo da lavoro in un arma, invece a qualcuno è toccato...
E questo mondo continua a sfornare soprusi tali da rendere facile vedere... (continua)
Alessandro 3/12/2009 - 08:48
Video!

Tear Hate Down

One word:
WORTHY.
njkelly@yahoo.com 3/12/2009 - 04:26
Downloadable! Video!

Cortez The Killer

CORTEZ, QUEL ASSASSIN
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 23:24
Downloadable! Video!

Per i morti di Reggio Emilia

POUR LES MORTS D'EMILIE-ROMAGNE
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 23:08
Video!

War

GUERRE
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 22:53
Video!

Mr Churchill Says

M. CHURCHILL DIT
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 22:30
Video!

Brothers Under The Bridge

FRATELLI SOTTO IL PONTE.
(continua)
inviata da Davide Festa 2/12/2009 - 22:25
Video!

Washington Bullets

BALLES DE WASHINGTON
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 22:23
Video!

Motor City is Burning

DÉTROIT EST EN FLAMME
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 22:03
Downloadable! Video!

Le Déserteur

20 ottobre 1954. L'editore Paul Beuscher scrive a Boris Vian chiedendogli di cambiare il testo de "Le Déserteur" che, a suo giudizio, "contiene alcuni passaggi eccessivi"...
Alessandro 2/12/2009 - 21:51
Video!

Birmingham Sunday

DIMANCHE A BIRMINGHAM
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 21:09
Downloadable! Video!

Preguntas por Puerto Montt

QUESTIONS POUR PUERTO MONTT
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 20:57
Downloadable! Video!

We Didn't Start The Fire

Per una completissima legenda di nomi, epressioni e fatti citati nella canzone di Billy Joel, consiglio la lettura del post dedicato su l'histgeobox (in francese)
Alessandro 2/12/2009 - 20:48
Video!

Mort d'un robot

Mort d'un robot

Daniel Balavoine
Tout articulé tout fabriqué
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 2/12/2009 - 20:45
Video!

Revolucion

Revolucion
Daniel Balavoine
Quand les canons résonnent
(continua)
inviata da m 2/12/2009 - 20:43
Video!

Promenade

Promenade
Mon amie Yantsé et moi
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 2/12/2009 - 20:39
Downloadable! Video!

Lise Altmann

[1978]
Testo e musica: Daniel Balavoine
Paroles et musique: Daniel Balavoine



Sans doute, portait-elle l'étoile jaune... et lui, un triangle (le père) rouge... Il y a des époques comme çà... Faites attention... Des fois que ça recommencerait.

Ainsi parlaient Marco Valdo M.I. et Lucien Lane.

Così parlarono a suo tempo Marco Valdo e Lucien a proposito di questa canzone che ci riporta nella Francia occupata del 1943 o giù di lì. Nella Francia di Arrivederci ragazzi, insomma; ma l'arrivederci, anzi l'addio, lo davano anche i professori, non solo i ragazzi. Bastava avere un nome sbagliato. E non bisognava scrivere alla mamma per fare domande. Magari si veniva a sapere che anche il babbo...

Davvero uno strano tipo, Daniel Balavoine. Ad ascoltarla senza le parole sembra una canzonetta facile facile, il successino pt l'estate o qualcosa del genere. Su queste musichette, però, Balavoine cantava cose del genere. [RV]

Maman aujourd'hui si je t'écris
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 2/12/2009 - 20:36
Video!

George Jackson

Trasuzione francese da l'histgeobox
GEORGE JACKSON
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 20:35
Downloadable! Video!

Chicago (We Can Change The World)

CHICAGO
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 20:26

The King Bleeds Oil

[2005]
Album: Resistance Is All We Got
Follow your leaders to war and then back,
(continua)
inviata da giorgio 2/12/2009 - 20:09
Video!

Killing Machine

[2004]
Album: We The People
Lyrics & Music by Fred Gillen Jr.
Written about a friend, a Vietnam war Vet.
"My friend told me his story and I thought it should be told to the world... Maybe if people really understand what happens to people who are sent to war, we will be more careful as a society not to send them frivolously or at least to stop sending them just to make rich people richer... "
They decorated me ceremoniously,
(continua)
inviata da giorgio 2/12/2009 - 20:03

Sanctions

[2000]

SANCTIONS special single-song CD

Hundreds of bombing raids on Iraq continue each month, virtually unreported by the media. And still, every month an estimated 7,000 children die as a direct result of the sanctions relating to food and medicine
No smiling kid, no A-plus grade, no, not in Iraq.
(continua)
inviata da adriana 2/12/2009 - 19:54
Video!

Apartheid Is Nazism

L'APARTHEID C'EST LE NAZISME
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 15:52
Downloadable! Video!

Woodstock

WOODSTOCK
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 15:39
Video!

We Shall Not Be Moved

anonimo
Traduzione francese da l'histgeobox, il blog tenuto da alcuni docenti di liceo francesi che ha come obiettivo di far conoscere la storia e la geografia attraverso le canzoni.
NOUS NE BOUGERONS PAS
(continua)
inviata da Alessandro 2/12/2009 - 14:26
Downloadable!

Armée Française

Un approfondimento storico dall'interessante l'histgeobox, il blog tenuto da alcuni docenti di liceo francesi che ha come obiettivo di far conoscere la storia e la geografia attraverso le canzoni.
Alessandro 2/12/2009 - 13:38




hosted by inventati.org