Langue   
Liste simple
Afficher les filtres
Langue
Parcour
Date

Auteur Santo Catanuto

Supprimer tous les filtres

Il caso Kappler

[1977]
Testo e musica di Santo Catanuto
Archivio Proletario Internazionale, Milano

"La fuga del nazista Kappler, concordata tra il governo Craxi e il cancellierato tedesco, mostra ancora una volta il vero volto dello stato che agisce nel torbido, come sua consuetudine, ammantandosi, invece, sul piano dell'immagine e dello spettacolo, con vesti modernizzate e accattivanti. Un'occasione per mettere in luce un meccanismo noto, fin troppo noto a tutti, che però riesce a passare nell'indifferenza quotidiana dei più e soprattutto riesce a rintanarsi nel materiale rimosso in occasione del rito elettoralistico." - Santo Catanuto, da Catanuto-Schirone, op. cit., p. 320.
Non importa esserci stato.
(continuer)
envoyé par Riccardo Venturi 2/9/2014 - 23:13

A Fausto e Iaio

Scritta e musicata da Santo Catanuto
Written and composed by Santo Catanuto

"Nel marzo 1978 in via Mancinelli, una via laterale al centro sociale Leoncavallo di Milano, vengono assassinati Fausto Tinelli e Lorenzo Jannucci, detto Iaio, a seguito della pubblicazione di un libro bianco sullo spaccio d'eroina nel quartiere. Per come sono state condotte le indagini e considerati gli esiti, anche questo duplice omicidio può essere ascritto, come molti altri, o nella strategia dell'indifferenza o, e non sarebbe certo inquietante, nell'azione criminale di poteri collusi, ufficiai o non, legali o non, istituzionali o non, come dimostra la storia recente da Piazza Fontana in poi. La morte per mano assassina di due giovani impegnati a sostenere il senso della vita è qualcosa di indigeribile per tutti, meno ancora per chi coltiva la memoria e anziché dimenticare, aggiunge i loro nomi alla lista tremendamente... (continuer)
È sempre un po'...
(continuer)
envoyé par Riccardo Venturi 5/4/2013 - 10:10
Downloadable! Video!

L'Internationale

La versione poetica, ma aderente strettamente all'originale francese, inserita da Santo Catanuto e Franco Schirone ne "Il canto Anarchico in Italia nell'Ottocento e nel Novecento", edizioni Zero in Condotta, 2a ed. Milano 2009, p. 23. L'autore è lo storico anarchico Armando Borghi

The rhyming Italian version, consistent with the original French lyrics, included by Santo Catanuto and Franco Schirone in: "Il canto Anarchico in Italia nell'Ottocento e nel Novecento", edizioni Zero in Condotta, 2a ed. Milano 2009, p. 23. Translated by the historic anarchist Armando Borghi. [CCG/AWS Staff]

"Il testo conosciuto, in italiano, de L'Internazionale, firmato con lo pseudonimo di Bergeret, è il vincitore di un concorso bandito dal giornale satirico “L'Asino” e pubblicato nel numero del 13 ottobre 1901. Si tratta di una versione che provoca non poche polemiche. A tal proposito va ricordato che sulla... (continuer)
L'INTERNAZIONALE
(continuer)
envoyé par Riccardo Venturi 4/4/2013 - 23:29

Dietro il filo spinato della vergogna (Il canto di Sémira Adamu)

Testo: Santo Catanuto - Musica: Alessio Lega

Per ricordare Sémira Adamu, ecco qui un canto ad essa dedicato tratto dal testo: Il canto anarchico in Italia nell'Ottocento e nel Novecento, MI, ed. Zero in Condotta.
Nel mio paese non contavo niente
(continuer)
envoyé par adriana 30/4/2007 - 19:28
Downloadable! Video!

Le Déserteur

ITALIANO / ITALIAN / ITALIEN [1] - Santo Catanuto


La prima traduzione italiana (depositata all'Archivio Proletario Internazionale di Milano) di Santo Catanuto. Santo Catanuto, oltre ad essere autore di canzoni, è coautore (assieme a Franco Schirone) di un importante studio e rassegna del canto anarchico in Italia.

The first Italian version by Santo Catanuto. It is kept in the "International Proletarian Archive", in Milan. Santo Catanuto is a songwriter and the author (together with Franco Schirone) of an important study and survey of Italian Anarchist songs.

La première version italienne de Santo Catanuto, conservée à l' "Archive Proletaire International" de Milan. Santo Catanuto est un auteur de chansons et aussi l'auteur (avec Franco Schirone) d'une importante étude sur la chanson anarchiste italienne.

Archivio Proletario Internazionale
Viale Monza 255, I-20100 Milano (Italy/Italie)
Telefono e fax/Phone-Fax/Téléphone-Fax:
0039.02.2551994

IL DISERTORE
(continuer)




hosted by inventati.org