Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2021-2-28

Remove all filters
Video!

Panthers

2004
The Last Poets, Dead Prez & Common

Ho trovato questa canzone, insieme alla storia delle Black Panthers su seunribellespento.org

Qui il podcast dell'intera puntata
I used to run with a clan that was militant
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/28 - 18:02
Video!

From Tchernobyl With Love

(2011)
Uscita in un singolo e poi nel primo album de La Femme,Psycho Tropical Berlin del 2013
Amour, 28 avril 86
(Continues)
2021/2/28 - 15:55
Song Itineraries: No Nukes
Downloadable! Video!

Eisenhower Blues

Does this remind you of Trump? Eisenhower discontinued the New Deal. Had an offensive racist moniker for his anti-immigration program. This protest song put Lenoir on the anti-American government watch
Velvin Bixby 2021/2/28 - 04:29
Video!

Un valzer da quaggiù

Quasi quasi faccio un giro
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 23:29
Video!

Sogno la mia bella

Album: Straniero
Sono due anni che vivo qui, dietro le sbarre
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 23:12
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Un uomo buono

(2015)
Io sono un uomo buono
(Continues)
2021/2/27 - 22:36

Canto quei larghi governi

[2021]
feat. Riccardo Scocc.
Album / Albumi: Canto le donne di destra

In questa che è la quarta traccia dell'album l'autore, avvalendosi della collaborazione di R.S., dice la sua sui governi di larghe intese che debbono occuparsi di salvare il Paese. A tale proposito precisa l'autore: "Leggendo e cantando questo brano, qualcuno potrebbe ragionevolmente domandarsi: E il Partito Democr.? Come mai non c'è? Infatti, me lo sto domandando anche io." [Luca M.]


FRANCESCO VACCINI
CANTO LE DONNE DI DESTRA

2021

dondes


1. Canto le donne di destra
2. Canto le foibe, e le foibe
3. Canto le fermate della tranvia T1
4. Canto quei larghi governi
5. Canto il coprifuoco dalle 22 alle 5
6. Canto la dismissione degli abiti
7. Canto il giornalismo italiano
8. Canto gli Idioti in Marcia

Canto quei larghi governi
(Continues)
Contributed by Luca M. 2021/2/27 - 21:25
Video!

Trae ese ron

2001
Album Vicios y Virtudes
feat. Allen Beller

Testo da Genius

Ti ho dato il permesso di fabbricare bombe con le mie tasse? No, allora non la chiamare democrazia!
[Intro: Allan Beller]
(Continues)
2021/2/27 - 16:43
Video!

Ho sognato che volavi

Con Vladimir Luxuria

Dedicata a Piergiorgio Welby
Non riesco più muovermi
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 16:32
Video!

Bugiardo

Ci vuole un bel talento davvero
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 16:03
Video!

Yuri

"Sei soltanto una ragazzina
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 15:44
Video!

L'aspirante angelo

Album: Straniero
Ieri ho visto un paio d'ali
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/27 - 15:32
Video!

Tina

2003
Sto bene al mondo

Testo di Andrea De Angelis e Tosca
Musica di S.MELONI

Porto la bandiera di una terra non mia
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/27 - 14:02

Coi piedi sull'erba

2018

dall'album Etimologia
La punta delle scarpe si bagna con la pioggia
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/26 - 05:16
Video!

Fatemi respirare

Chanson italienne – Fatemi respirare – Ugo Mazzei – 2012


Dialogue maïeutique

Comme tu l’auras sans doute ressenti, Lucien l’âne mon ami, comme à peu près tout le monde de par le monde, notre monde est de plus en plus irrespirable et pas seulement au milieu des grandes concentrations de population que sont les mégapoles et les pollutions envahissent les plus profonds océans et les plus hautes montagnes.

Certes, dit Lucien l’âne, je me souviens encore du bon temps où on pouvait courir le nez en l’air sans être incommodé par les relents de combustions diverses Bien sûr, il y avait les feux, les foyers et les âtres, il y avait aussi d’autres odeurs tenaces dans les cités et les hameaux, mais c’étaient – si on peut faire la distinction – des odeurs naturelles. Ça sentait les excréments et la pourriture ; il n’est pas si ancien le temps où, même ici, les égouts n’existaient pas. Mais aussi,... (Continues)
RESPIRATION
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2021/2/25 - 17:36
Video!

The Most Beautiful Girl

2017
Is This the Life We Really Want?

This song dates back to the early 2000s.

Roger Waters told Uncut:

"I recorded that in Compass Point, Nassau. Back then, it was a song about a cowboy being hanged. It had a weird, stream of consciousness lyric. It talks about this hanging and it finishes up, 'When the rope hit the spot at the end of the drop the last thing he heard was her calling, "Hold on, I'm coming home.'" So it's about his relationship with a woman, in some way.

But on the new record, it's about Obama's drone warfare. The lyrics have been adapted to include the death of a specific Yemeni girl in a cruise missile attack. So the story is new, the ideas are new, but they all fit around the music of the song."
Roger Waters told Mojo the story behind the song:

"'The Most Beautiful Girl' had a life of its own. I had no idea what it was about, I just sort of liked the metre of some... (Continues)
She may well have been
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/25 - 10:08
Song Itineraries: Damned drones
Video!

Gino Doné Paro

2011
Luoghi sempre luoghi

Gino Donè Paro (San Biagio di Callalta, 18 maggio 1924 – San Donà di Piave, 22 marzo 2008) è stato un partigiano e rivoluzionario italiano, unico europeo ad aver partecipato alla rivoluzione cubana.

Ho trovato questa canzone, insieme alla storia di Gino Doné Paro su seunribellespento.org

Qui il podcast dell'intera puntata
Sotto l'ombra di questa palma
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/25 - 09:15
Downloadable! Video!

Una historia real

¿Quién mató a su propio hermano [...] en circunstancias no aclaradas?

Interessante articolo sul misterioso "incidente" in cui il futuro re Juan Carlos I, diciottenne, ammazzò il fratello minore, spianandosi così la strada per diventare il successore di Franco.

Sobre el asesinato de su hermano Alfonso por Juan Carlos de Borbón

"El cadete Borbón tenía en su haber en el momento del extraño «accidente» (29 de marzo de 1956) nada menos que seis meses de instrucción mi...
CCG Staff 2021/2/24 - 22:33
Downloadable! Video!

Muerte a los borbones

Nun ce ne fotte d'o re Burbone
MORTE AI BORBONI
(Continues)
2021/2/24 - 21:46
Downloadable! Video!

L'Internationale

INDONESIANO [3] / INDONESIAN [3]

Una terza versione dell'Internazionale in indonesiano era stata preparata da Soepeno (in grafia moderna: Supeno), vissuto dal 1916 al 1949; la versione è quindi anteriore a quest'ultima data. Soepeno era stato un leader degli studenti indonesiani indipendentisti; nel 7° governo dopo l'indipendenza, nonché il primo guidato dal vicepresidente Mohamed Hatta, era stato nominato Ministro per lo Sviluppo e la Gioventù. Soepeno fu ucciso nel villaggio di Gander il 24 febbraio 1949 (oggi ricorre quindi l'anniversario della sua morte) durante l' “Operation Kraai”, un'aggressione militare organizzata dalle forze coloniali olandesi a partire dal dicembre 1948 che, nonostante il successo sul campo (gli olandesi conquistarono la capitale, allora Yogyakarta, e si impadronirono del presidente Sukarno), ebbe come conseguente il totale isolamento internazionale dei Paesi... (Continues)
INTERNASIONALE
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2021/2/24 - 21:46
Downloadable! Video!

Soldier

Trascrizione corretta.
I am like a soldier
(Continues)
Contributed by Kaiwanna 2021/2/24 - 09:16

Canto le foibe, e le foibe

[2021]
Album / Albumi: Canto le donne di destra

In questa seconda traccia dell'album, Francesco Vaccini prende in considerazione memorie, giornate e alcuni avvenimenti dell'Italia postbellica. [Luca M.]


FRANCESCO VACCINI
CANTO LE DONNE DI DESTRA

2021

dondes


1. Canto le donne di destra
2. Canto le foibe, e le foibe
3. Canto le fermate della tranvia T1
4. Canto quei larghi governi
5. Canto il coprifuoco dalle 22 alle 5
6. Canto la dismissione degli abiti
7. Canto il giornalismo italiano
8. Canto gli Idioti in Marcia

Canto le foibe, e le foibe
(Continues)
Contributed by Luca M. 2021/2/24 - 03:50

Babilonia (30-06-90)

Naja, noia, nubi di polvere nel cielo
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/24 - 01:36
Downloadable! Video!

Lawrence Ferlinghetti: Pity the Nation (After Khalil Gibran)

Per la serie: Uno al giorno, oggi se n'è andato anche Lawrence Monsanto Ferlinghetti, poeta americano mezzo bresciano, mezzo francese e mezzo anarchico. Aveva quasi centodue anni; che la terra gli sia ...non lo so cosa gli sia. Gli sia terra.

«...L'universo trattiene il suo respiro
C'è silenzio nell'aria
La vita pulsa ovunque
La cosa chiamata morte non esiste»
L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2021/2/23 - 20:53

Canto le donne di destra

[2021]
Album: Canto le donne di destra

Il primo brano dell'album eponimo di Francesco Vaccini: un inno alle donne di destra, accusate spesso di essere soltanto delle ributtanti fasciste vaginomunite, e di essere non di rado più maschiliste dei colleghi uomini... E' ora di smentire questo fatto: le donne di destra, in realtà, sono dei fascisti maschilisti. E basta. [Luca M.]


FRANCESCO VACCINI
CANTO LE DONNE DI DESTRA

2021

dondes


1. Canto le donne di destra
2. Canto le foibe, e le foibe
3. Canto le fermate della tranvia T1
4. Canto quei larghi governi
5. Canto il coprifuoco dalle 22 alle 5
6. Canto la dismissione degli abiti
7. Canto il giornalismo italiano
8. Canto gli Idioti in Marcia

Every woman loves a fascist
(Continues)
Contributed by Luca M. 2021/2/23 - 17:58
Downloadable! Video!

31 ottobre 1926

2003
Storia di X

Anteo Zamboni è stato un anarchico italiano, protagonista di un attentato fallito contro Benito Mussolini. Morì a 15 anni linciato dagli squadristi, poco dopo il tentativo di uccidere Mussolini. L'episodio provocò un inasprimento della dittatura e la chiusura di alcuni giornali d'opposizione.

La band deve proprio il suo nome ad Anteo
Spinto da tanto ardire,
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/23 - 14:43

Pablo Hasél libero!

Antiwar Songs Blog
Non c’è, in fondo, molto da aggiungere a quel che è stato già detto. E non è una cosa che riguarda solo lo stato spagnolo, i re e le corone. Riguarda il fondamento stesso di ogni stato: se lo attacchi nei suoi cardini e nelle sue figure “istituzionali”, persino con delle canzoni, quantomeno rischi la […]
Antiwar Songs Staff 2021-02-23 12:25:00
Video!

El rebaño

dall'album "EPD" (En Pau Descansi)

En Pau Descansi, riposi in pace, non si riferisce alla madre di Josep Miquel Arenas, morta mente il rapper si trovava in esilio in Belgio e che ha dovuto"seppelire via Skype".

Si riferisce proprio all'alter ego Valtònyc la cui esperienza è da dichiararsi chiusa con questo album. I toni non si sono certo addolciti e il disprezzo verso il gregge di chi continua a seguire i potenti è assoluto.
Y al final el facha muere
(Continues)
2021/2/22 - 22:54
Video!

Violet Gibson

2018
Heard a Long Gone Song

Violet Albina Gibson (Dublino, 31 agosto 1876 – Northampton, 2 maggio 1956) figlia di Edward Gibson, primo Barone di Ashbourne e Lord Cancelliere d'Irlanda, è stata la donna che il 7 aprile 1926 attentò alla vita di Benito Mussolini a Roma.

Mussolini era appena uscito dal palazzo del Campidoglio, dove aveva inaugurato un congresso di chirurgia, quando la Gibson gli sparò un colpo di pistola, ferendolo di striscio al naso. Secondo Arrigo Petacco e altri studiosi, a salvarlo sarebbe stato un saluto romano che porgeva proprio nel momento dello sparo: tirando indietro il capo irrigidendosi come sua abitudine nel saluto, avrebbe inconsapevolmente portato la testa fuori traiettoria.

La Gibson, faticosamente sottratta a un tentativo di linciaggio, fu condotta in questura; interrogata, non rivelò la ragione dell'attentato. Romano Mussolini, figlio del Duce, ebbe a... (Continues)
There are many ways to go mad
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/22 - 13:29

Stranizza d'Arcuri

[22-2-2021]
Musica / Music / Musique / Sävel: Franco Battiato, Stranizza d'amuri
'Ndo parcheggiu du spitali
(Continues)
Contributed by L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2021/2/22 - 13:10
Video!

Da ogni goccia

(2021)
Album: Cara rivolta

Da ogni goccia è la biografia di Mario Donegani, un partigiano bresciano di cui gli stessi bresciani ignorano la (r)esistenza: una vita fatta di costanza nonostante gli arresti, l’esilio, la fucilazione a cui riesce a sopravvivere e la morte in Val Sabbia. Una vita dedicata all’antifascismo, senza eroismo ma soltanto con la convinzione di essere dalla parte giusta: come se il fascismo fosse stato una roccia, erosa piano piano dal sangue di tutti i partigiani come Mario, fino alla sua inevitabile rottura e scomparsa.
Mi chiamo Mario Donegani
(Continues)
Contributed by Zorba 2021/2/22 - 09:39
Video!

Come un pesce d'Aprile

(2021)
Album: Cara rivolta

Come un pesce d’Aprile, tre storie di ordinario orrore avvenute nel nostro paese negli ultimi anni. Tre donne: Nina, attivista No TAV arrestata e messa in isolamento per non si sa bene quale accusa; Tiziana, costretta al suicidio dai video intimi diffusi in rete senza il suo consenso; Hana, bambina siriana affogata nella lunga traversata del Mar Mediterraneo, colpevole solo della ricerca di una vita migliore. Tutti episodi che dovrebbero chiudersi con una scritta “È uno scherzo”, come un Pesce d’Aprile, e che invece sono drammaticamente veri.
Ciao mi chiamo Nina non ho ancora quarant’anni
(Continues)
Contributed by Zorba 2021/2/22 - 09:38
Video!

C'eravamo tanto odiati

2021
dall'album Cara Rivolta

C’eravamo tanto odiati è una critica serrata a chi vorrebbe accomunare la militanza fascista con quella antifascista, figlia secondo il sentire di questi ultimi anni della stessa rabbia e della stessa violenza e di una narrazione che ricorda troppo quella degli opposti estremismi degli anni di piombo.
Non c’eravamo tanto amati noi c’eravamo tanto odiati
(Continues)
Contributed by Zorba 2021/2/22 - 09:35
Video!

Un panino e una mela

2021
dall'album Cara Rivolta

Un panino e una mela è un brano emozionante che racconta uno degli episodi più bui della resistenza italiana, quando il comando fascista genovese scelse di giustiziare 11 partigiani e fare ritrovare i loro cadaveri davanti alle loro case, nei loro quartieri, senza alcun documento di identificazione ma soltanto con un panino e una mela in tasca.
Tra 14 e 16 gennaio 1944 a Genova fu rappresentata una macabra messinscena.
(Continues)
Contributed by Zorba 2021/2/22 - 09:31
Video!

Cara Rivolta

2021
dall'album Cara Rivolta

Influenzato da Max Collini degli Offlaga Disco Pax e dal solito De André Zorba apre il disco con Cara Rivolta, una canzone d’amore dedicata alla ribellione e all’Anarchia impersonati in un’entità a cui dedicare liriche condite di metafore e similitudini legate alla militanza e alla sinistra internazionale, da Curcio ai partigiani passando per George Floyd e il movimento Black Lives Matter e agli anarchici No Tav Sole e Baleno.
Ti ho incontrata l’otto Marzo con chi lotta tutto l’anno
(Continues)
Contributed by Zorba 2021/2/22 - 09:28
Video!

No pasaran

2004
Padani, mediolani, stilisti morti, cani
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/22 - 04:50
Video!

Fumo di Londra

[2004]

Testo di Giorgio Canali
Lyrics by Giorgio Canali

Da/From "GiorgioCanali&Rossofuoco"
Fumo di Londra, sirene urlanti
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/22 - 04:37
Video!

Senderos de Gloria

(2019)
Album Comanchería

Featuring Kase.O
[Verso 1: El Nega]
(Continues)
2021/2/21 - 22:37
Video!

El Extraño Viaje

(2019)
Album Comanchería

Featuring Ana Tijoux

Otra de las tantas referencias cinematográficas insertadas en versos o como en ese caso en el titulo: “El Extraño Viaje” hace referencia a la película de Fernando Fernán Gómez de 1964. Pelicula que retrata la miseria de los pueblos Españoles de los años sesenta tomando como referencia el llamado “Crimen de Mazarrón”. Así, pues, es como Los Chikos del Maíz junto a Ana Tijoux retratan el drama de la migración en Occidente y America.
Genius
[Verso 1: El Nega]
(Continues)
2021/2/21 - 22:32
Video!

No Pasarán

2019
Albun: Comanchería
[Intro: Dolores Ibárruri 'La Pasionaria']
(Continues)
2021/2/21 - 22:27
Video!

Paraît qu'on est en guerre ?

Chansons dénonçant diverses facettes de la politique du gouvernement français lors de l'épidémie de COVID 19
Parait qu'on est en guerre, l'économie se meure...
Contributed by fan des tabanards 2021/2/21 - 22:03
Downloadable! Video!

Drunken Lullabies

Deve volerci una vita
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/21 - 19:06
Downloadable! Video!

È un lavorone

2015
A vita bassa
Ore 7 del mattino, non c'è un angolo di nebbia che non abbia così sonno come me
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2021/2/21 - 15:03
Video!

Canción del frente unido

Amb Dakidarria, Mafalda i Huntza.

Canción del Frente Unido”, adaptación de una canción popular homónima que, a su vez, es una adaptación que hizo Ernst Busch de Einheitsfrontlied, un himno histórico de la izquierda alemana que compusieron Bertolt Brecht y Hanns Eislet en 1934. La canción original era en alemán, pero cuando Ernst Busch se unió a las Brigadas Internacionales en 1937 la adaptó a cuatro idiomas: castellano, inglés, francés y alemán.

Es también para Ebri Knight un canto al internacionalismo y el antifascismo, cuya adaptación cantan ellos con las cuatro lenguas principales del Estado español: el catalán, el gallego (con Dakidarría), el castellano (con Mafalda) y el euskera (Huntza).

Ebri Knight sacan La Voz Dormida, abordando la Guerra Civil - La Ganzua
Aquí les milicianes
(Continues)
2021/2/21 - 00:03
Video!

El Partisano

(2019)
dall'album "La voz dormida"
Con Gemma Humet

Il testo è evidentemente una rielaborazione di The Partisan di Leonard Cohen o del Complainte du partisan, ma con significative modifiche e su una nuova musica.
Si no fos perquè porto la meva vida escrita sota l'arma
(Continues)
2021/2/20 - 23:54
Video!

Georges Brassens: La Marine

Riccardo Venturi, 18/20 - 2 - 2021

Quattro parole del traduttore. Zio Georges coupait, d'accordo, in piena intesa con Paul Fort e addirittura con complicità visto che nel 1953 non si potevano cantare ventisette strofe... Però, quelle ventisette strofe contengono una cosa ben diversa, come già accennato. Eccola qua, dopo che mi ci sono quasi scervellato per due giorni. Scervellatura risolta per prima cosa restaurando una semplice cosa (anche nella versione coupée di Brassens): la punteggiatura. Questa è una poesia dove, senza una punteggiatura corretta, non si capisce nulla, oppure si rischia di prendere degli sfondoni colossali. In una poesia scritta, le pause precisano il senso; e non capisco la stupida mania di riportare testi poetici (ma anche di semplici canzonette) senza punteggiatura -spesso dai poeti stessi, che sono notoriamente strane creature e che non di rado andrebbero appesi... (Continues)
Ar bordello de' marinai
(Continues)
2021/2/20 - 21:35
Downloadable! Video!

A Song

2021
A song

Words: Paul Anderson * Music: Paul Anderson/Chris Anderson *

A Song is about daring to dream; escaping from the box that the government, class and circumstance have shoved you in all your life.
A Song is about self-destruction, hitting rock bottom, temptation and redemption.
A Song is for the voiceless, the poor, the lonely and dispossessed.
But at the end of the day, it is just a song.
A song for all wise men, there’s not many left
(Continues)
Contributed by Dq82 2021/2/20 - 16:53
Downloadable! Video!

We Have All The Time In The World

Nonostante il tempo in cui stiamo vivendo, uniti ma divisi radicalmente, queste parole e questa musica ci dicono una volta ancora, l'unica cosa che abbiamo ed anche l'unica che ci serve veramente.
Graziano 2021/2/20 - 15:29
Downloadable! Video!

Isabelle

How could this be about Bosnian war, bc the song and the video were released in 1991. And the War in Bosnia started in May 1992.
Bosnian 2021/2/20 - 14:22
Video!

Mujer frontera

Clara Peya feat. Alba Flores y Ana Tijoux

Pianos, sintetitzadors i lletra / Piano, sintetizzatori e parole: Clara Peya
Veu / Voce: Alba Flores y Ana Tijoux
Baix elèctric i sintetitzadors / Basso elettrico e sintetizzatori: Vic Moliner
Batería / Batteria: Dídak Fernandez

‘Mujer frontera’ es el homenaje musical que Clara Peya, Ana Tijoux y Alba Flores dedican a las Jornaleras de Huelva en lucha. Las tres artistas han unido la sensibilidad de su piano, su rap fusión y su poderío gitano para crear esta canción que representa a esas mujeres decididas a “plantar un mundo con miles de frutos donde quepamos todas o ninguno”.

“Mujer frontera es un homenaje a esas mujeres al margen de la sociedad, mujeres que sustentan, mujeres que migran por necesidad para alimentar a su familia. Mujeres que a pesar de ser consideradas invisibles, son el pilar fundamental de la sociedad. Habitan una realidad... (Continues)
No tiene manos para curar heridas
(Continues)
2021/2/19 - 22:38




hosted by inventati.org